ULTIMA - 24/4/19 - CITTA' DI ZEVIO: DOMANI IN CAMPO I PULCINI. POI ESORDIENTI E ALLIEVI

E' stato presentato il Torneo Città di Zevio 2019 che vedrà scendere in campo 16 squadre della categoria Pulcini 2010 a partire da domani, giovedì 25 aprile. Poi, dal 3 maggio al 31 maggio, si svolgerà la 3^ Devius Cup che vedrà in campo 8 formazioni categoria Esordienti 2006. Infine dal 6 maggio a 7 giugno si terrà il 4° Torneo Zevio Football Cup
...[leggi]

ULTIM'ORA

9/5/17
MISTER MANCINI HA PORTATO IN SALVO IL SUO LUGAGNANO

E' soddisfatto il mister del Lugagnano Luca Mancini del suo primo anno in Promozione alla guida dei gialloblu del presidente Giovanni Forlin, i suoi ragazzi gli hanno regalato una gioia stupefacente. Hanno mostrato attributi calcistici da vendere correndo spediti verso l'ambito traguardo finale, la tranquilla salvezza, base indispensabile per costruire il domani con attenzione. Undicesima piazza per i gialloblu, in coabitazione con la Virtus del presidente Marcellino Pesenato, con 35 punti conquistati su 30 gare disputate frutto di 10 vittorie, 5 pareggi e 15 sconfitte con 40 goal fatti e 46 subiti.

Afferma il simpatico Luca Mancini, gestore assieme alla moglie del bar enoteca “Mancio” ad Albarè: "Inanzitutto onore alla Provese del tecnico Giovanni Orfei che ha vinto meritatamente il campionato. Una squadra forte sotto tutti i punti di vista che ha innescato una marcia inarrivabile per le altre concorrenti, San Martino, Garda, Cadidavid e Sona Mazza che hanno dovuto inseguire i rossoneri che erano proprio di un altro pianeta".

Una squadra rivoluzionata rispetto alla stagione passata, con tanti nomi nuovi ed un nutrito settore giovanile alle spalle, vero fiore all'occhiello della compagine guidata dal presidente Giovanni Forlin. Una storia nata nel lontano 1932 con un gruppo di giovani innamorati del “balon” alle prese su un campo, chiamato la “Rampa”, molto polveroso e con poca erba. Oggi la musica è cambiata, la società è ben strutturata con un bell'impianto, giovani di grido e bravi allenatori.

"Il girone - dice Mancini - ha messo in mostra squadre che si sono battute con ardore fino alla fine. Non contava solo la posta in palio ed il risultato, ma anche mettere in vetrina una buona amalgama e giocatori dotati di grande spirito di squadra. Poi chi è stato più bravo è venuto fuori alla distanza, ma ci siamo comunque divertiti tutti. Questo è il bello del calcio.".

Mancini spende due parole sui ragazzi e sul suo staff tecnico...
"I ragazzi mi hanno ascoltato, abbiamo avuto i nostri momenti negativi quando le cose non giravano. Ma non ci siamo mai dati per vinti, credimi. Si è lavorato sodo e il nostro girone di ritorno è stato positivo. Abbiamo portato a casa punti importanti per la salvezza. Il livello tecnico è stato buono e si è respirato nuova qualità. Chi mi ha aiutato ha fatto ampiamente la sua parte, a cominciare dal mio vice Raffaello Bendinelli, all'allenatore dei portieri Andrea Zardini, al preparatore atletico Alberto Pitaccolo al fisioterapista Simone Filippini. Grande merito va ai vari dirigenti del Lugagnano che mi hanno fatto lavorare senza grosse pressioni. Nomino Forlin, Spada, Gasparato, Ghidini e Campedelli, persone laboriose e davvero eccezionali".

Ora si pensa al futuro, quando sarà più opportuno la società di via Barlottini e il mister si siederanno ad un tavolo e ne parleranno, una cosa è certa, Mancini è abituato a lavorare sui giovani e quest'anno ha avuto l'opportunità di plasmare i giovani gialloblu pronti per la vetrina della Promozione. Adesso Luca Mancini, tra un drink ed un caffè, si godrà l'esito del finale della stagione. Domenica prossima inizieranno i play out con le gare valide per la salvezza, Union Grezzana-Alba e Olimpica Dossobuono-Montebaldina Consolini. Il ritorno a campi invertiti è previsto per il 21 Maggio sempre alle ore 16.30. "Direi che tutte le gare sono delicate, per ovvi motivi, vincerà chi sbaglierà di meno e mostrerà una migliore condizione fisica. Gli episodi faranno come sempre la differenza, ma spero vinca il migliore".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1651)