ULTIMA - 20/1/19 - OGGI SI CONOSCERANNO LE 8 SQUADRE QUALIFICATE IN COPPA VERONA

Si gioca oggi la terza ed ultima giornata del 1° turno della Coppa Verona 2018-19 riservata alla formazioni di Terza categoria, denominata “Memorial Gianni Segalla”. Ma andiamo a vedere chi si gioca il passaggio del turno. Nel Girone 1 il Lessinia gioca la sfida decisiva in casa contro il Borgo San Pancrazio con il Verona International che potrebbe tornare
...[leggi]

ULTIM'ORA

12/5/17
MATTIA PIGHI, L'ESTREMO BALUARDO DELL'ARBIZZANO

Una salvezza che poteva essere alla portata dei ragazzi del presidente “Ciri” Gasparato in Prima categoria, da valida neopromossa dopo la cavalcata della stagione passata in Seconda. Ma sofferta e tumultuosa visto la forza delle quotate avversarie e conquistata solo nelle ultime giornate. Questo è il quadro che un abile pittore dipingerebbe sulla stagione odierna dei gialloblu della Valpolicella, fatta di alti e bassi, ma con una rosa ben amalgamata, protagonisti di prestazioni da incorniciare ed altre un po' sotto tono.

Ha fatto un ottimo lavoro il preparatore dei portieri Roberto Cammalleri assieme al suo staff forgiando gli estremi difensori dell'Arbizzano. I vari Mattia Pighi classe 1994, Andrea Albertini classe 1995 via Croz ed Alessandro Olivieri classe 1996 via Concordia, hanno lavorato intensamente in allenamento. Chi di loro ha giocato in partita ha sempre chiuso ogni varco agli avversari. Dice Pighi con spontaneità: "Abbiamo giocato un campionato a ritmi alterni, cercando di trovare nel corso della stagione la giusta quadratura. Ottenendo quello che ci ha chiesto la società. Sono stati portati alla ribalta, giovani di valore aiutati dall'esperienza di alcuni veterani".

L'Arbizzano conserva 40 anni di storia, evidenziando campionati a buoni livello e giungendo fino alla Promozione. Il suo è un cammino in crescita. Oggi si prosegue con raziocinio, disponendo di persone preparate ed un sano bilancio. Onore e merito ai vari dirigenti Gasparato che occupa la prima poltrona nel direttivo ed i vari Fernando Adami, Ezio Ferrari, Giancarlo Ponzin, Cesare Boccardi ed il brillante d.s. Daniele Vantini. Fanno parte dello staff tecnico di mister Ivo Castellani, il vice allenatore Cristiano Bissoli, il massaggiatore Fiorella Caporali e il già citato Roberto Cammaleri. 38 punti conquistati in 30 partite in Prima categoria girone A con 31 reti fatte e 38 subite, 11 vittorie, 5 pareggi e 14 sconfitte sono le caratteristiche di questa stagione per Pighi e soci.

Con sei punti di differenza dall'inseguitore Bussolengo che si farà i play out. Studia l'estremo numero uno, frequenta l'università di Verona Ingegneria Industriale. Prima di tutto il mestiere di una vita e poi la passione mai dimenticata per il calcio. Mattia Pighi ha giocato 24 gare al suo primo anno in Prima categoria nelle file dell'Arbizzano dove ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile, sempre incitato dal suo allenatore a bordo campo. "La stagione passata siamo stati grandi, conquistando la promozione dalla Seconda categoria, con umiltà e credendo nei nostri mezzi. Forse quest'anno abbiamo pagato un briciolo di inesperienza ma alla fine ce l'abbiamo fatta. In alto il Croz ha meritato di salire, ma i buoni impianti di gioco di Parona, Pedemonte, San Zeno e Quaderni hanno dato filo da torcere. Sono curioso di vedere come saranno questi play, tutti dal risultato incerto".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1397)