ULTIMA - 25/5/19 - IL BASSANO 1903 BATTE IL MONTORIO ED E' CAMPIONE REGIONALE

E' stata una bella partita, quella giocata ieri sera a Montecchio Maggiore, fra il Bassano e il Montorio, calcio valida per il titolo Regionale di Prima categoria. I giallorossi di mister Francesco Maino partono subito forte e passano in vantaggio dopo soli 5 minuti con Cosma, che, su invito di Garbuio, mette in rete con un tiro da sotto
...[leggi]

ULTIM'ORA

15/5/17
DUE RIGHE SU…: UNITED SONA P.S.G-BONAVIGO 1961 (0-1)

Sul campo neutro "Battistoni" di San Giovanni Lupatoto, si sono affrontate le vincitrici del girone "A", United Sona Palazzolo, e del girone "B" di Terza categoria, Bonavigo 1961. Il Titolo è un ulteriore riconoscimento alle due formazioni che hanno vinto meritatamente il loro campionato, approdando in Seconda categoria; ebbene, "la ciliegina sulla torta" se l'è aggiudicata il Bonavigo 1961, che bissa il successo del 1994, quando vinse con mister Bruno Peruzzi. Allora il mattatore fu bomber Leonildo Bettili, che segnò il gol partita contro l'Alpo, questa volta decisivo è stato il 48enne capitano Nicola Danese, che ha trasformato con freddezza il calcio di rigore assegnato dall'arbitro Damiano Bellini, che ha avuto l'onore di dirigere l'incontro, coadiuvato dagli assistenti Fabio Sganzerla e Sana Abdeddine, tutti della sezione di Legnago.

Per la cronaca, lo United Sona Palazzolo del Presidente Renato lago, ha iniziato molto bene la gara, andando ripetutamente al tiro con bomber Matteo Zerpelloni, che, a dispetto dell'imponente mole, ha dimostrato ancora una volta di avere un piede fatato. Al 3' Luca Cordioli ruba palla e lancia sul bomber che calcia in corsa ad incrociare; la palla esce di poco a lato, alla destra di Saleri. Al 7' Zerpelloni viene atterrato da Danese sulla trequarti; egli stesso calcia la punizione con un rasoterra che Saleri devia in corner. Poco dopo ci prova il veterano bonavigense Lahcen Chakkou, ma il suo tiro in corsa è deviato in corner. Al 10' Ciccomascolo lancia Fanarim ma è lesto il portiere Matteo Bonora ad anticiparlo in uscita. Al 15' Chakkou  si sgancia dalle retrovie, ruba palla sulla 3/4, si accentra e calcia forte: Bonora respinge con i pugni. Il Bonavigo prende in mano le redini del gioco: al 17' Sow lancia lungo su Stefano Fanari che salta un avversario ma calcia sporco; la palla arriva a Bellinello che cincischia e l'azione sfuma. al 28' Zerpelloni, al limite dell'area, salta un avversario e prova un pallonetto che esce alto sulla traversa. Al 36' Fanari impegna severamente Bonora mette in angolo; sugli sviluppi, Davide Cordioli devia con un braccio un traversone di Ciccomascolo. L'arbitro assegna il calcio di rigore, suscitando le proteste del Sona Palazzolo; capitan Danese trasforma con la consueta freddezza, spiazzando Bonora. Al 45' Rouchdi lancia Fanari ed è bravo quanto coraggioso Bonora che si getta tra i piedi dell'attaccante. Allo scadere parte il contropiede dello United e, stavolta è bravo Saleri ad anticipare in uscita, Luca Cordioli lanciato a rete.

Nella ripresa lo United cerca il pareggio: Montresor s'incunea in area e calcia forte dalla destra; la palla sibila vicino all'incrocio. Al 13' il Bonavigo cincischia nella propria area e nell'occasione viene atterrato Luca Cordioli. Lo United Sona Palazzolo recrimina il calcio di rigore, ma l'arbitro è sicuro ed irremovibile nella sua decisione di non assegnarlo. Al 19' mister Luca Carletti, sostituisce lo stanco Davide Carletti, con il fresco Gabriele Mori. Poco dopo Mattia Ciccomascolo si fa 30 metri di campo, salta un avversario e si presenta a tu per tu con Bonora, bravo a gettarsi tra i suoi piedi, impedendogli il tiro. Al 29' ci prova Montresor in acrobazia: Saleri para in presa. Al 33' Bellinello lavora bene sul pallone e serve Fanari sulla corsa, il quale si presenta in area ma al momento del tiro, l'ottimo Gionta con un grande intervento in scivolata, gli impedisce il tiro. Al 35' capitan Brutti, sganciatosi in avanti, calcia un gran tiro, deviato in corner dall'ottimo Saleri; tutto reso vano da un fuorigioco ravvisato dall'arbitro, ma entrambe i gesti tecnici sono da sottolineare. Al 39' mister Carletti tenta il tutto per tutto, togliendo un difensore (Pasqualini) ed inserendo un trequartista (Sartori). Gli assalti finali non sortiscono effetti ed il Bonavigo 1961 alza la coppa consegnata da Barbara Zampini, alla presenza di Mario Furlan.
Onore allo United Sona Palazzolo! così mister Luca Carletti: "Abbiamo concesso un tempo al Bonavigo, poi nel secondo abbiamo giocato alla pari; un plauso a loro per aver saputo vincere". Il Bonavigo 1961 si lascia andare ai meritati festeggiamenti: "E' la vittoria del gruppo", sottolinea ancora una volta mister Giorgio Meneghini, ma io voglio sottolineare la prestazione di Lahcen Chakkou, uno che non delude mai, oltre all'esperienza di Denis De Marzi in difesa, ed al dinamismo di "Abu" Sow, Hamid Rouchdi e Mattia Ciccomascolo. Sugli scudi anche Stefano Saleri, sicuro tra i pali come il collega avversario Matteo Bonora. Il trio Meneghini-Danese-De Marzi, aggiunge al Triplete conquistato con la Napoleonica, la doppietta (Campionato e Titolo di categoria) con il Bonavigo 1961.

United Sona P.S.G.: Bonora, Brutti, Pasqualini (39'st Sartori), Gionta, Forante, Elia Carletti (42'st Pinali), Luca Cordioli, Volpato, Zerpelloni (36'st Germanò), Davide Carletti (19'st Mori), Montresor. All. Luca Carletti.
Bonavigo 1961: Saleri, Chakkou, Pedrollo, Negrini, De Marzi, Ciccomascolo, Sow (45'st Delli Priscoli), Rouchdi, Fanari, Danese, Bellinello (40'st Valentini). All. Giorgio Meneghini.
Arbitro: Damiano Bellini di Legnago
Assistenti: Sganzerla e Abdeddine di Legnago
Rete: 36' pt Danese.

Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1982)