ULTIMA - 27/5/19 - IL “BONE&BARBI’S FRIENDS 2019” IN RICORDO DI 2 AMICI

Sabato 15 giugno 2019, nei pressi del Campo Comunale "B. Guglielmi" di Lugagnano, si terrà il torneo memoriale “Bone&Barbi’s Friends 2019”, in ricordo di due grandi amici scomparsi ancora molto giovani qualche anno fa. A partire dalle ore 9.30, verranno disputate partite di calcio a 7 e, novità di quest’anno, partite di green volley 4
...[leggi]

ULTIM'ORA

18/5/17
MANUEL VALLENARI (SAN PERETTO): "SI VA A CALMASINO PER VINCERE!"

Si respira aria salutare, dopo un finale di stagione all'insegna della positività, in casa San Peretto. La formazione allenata da mister Cristiano Oliboni ha concluso il girone A di Seconda categoria al terzo posto con 55 punti, frutto di 16 vittorie, 3 pareggi ed altrettante sconfitte. Incandescente la lotta al vertice ingaggiata con il Team San Lorenzo di mister Gianluca Marastoni ed il Calmasino di mister Mario Marai. Proprio quest'ultima ha gettato al vento il salto di categoria, perdendo l'untima gara in casa contro la Polisportiva A.Consolini che non aveva più nulla da chiedere al proprio torneo. Il Team San Lorenzo, grazie al secco tre a zero ai danni della La Vetta, ha operato il sorpasso sul filo di lana e conquistato il primo posto che gli è valso la promozione in Prima categoria.

Al San Peretto ed al PescantinaSettimo è spettato l'onore di scontrarsi nel primo turno dei play off e il risultato finale, al termine di una partita nervosa e con quattro espulsioni ai danni del Pescantina, è stato di 3 a 0 per i ragazzi di mister Oliboni. Voltata pagina, il San Peretto è pronto ad un nuovo capitolo e Domenica prossima scenderà in campo alle ore 16.30 nel secondo turno dei play off a Calmasino contro i padroni di casa di mister Marai forti di due risultati utili su tre. Il San Peretto deve quindi solo vincere, senza pensare a fare altri calcoli.

E' fiducioso il capitano classe 1991, Manuel Vallenari: "Contro il Calmasino sarà certamente una gara davvero difficile e combattuta. Loro, a mio parere sono favoriti, hanno gettato alle ortiche la vittoria finale in campionato sopratutto per colpa loro. Noi siamo molti carichi e stiamo riassorbendo le energie spese nella combattuta gara contro il PescantinaSettimo. Abbiamo lavorato sodo in questi giorni ed il mister sta preparando al meglio questa sfida senza tralasciare nulla".

E' veritiera la classifica finale, secondo Vallenari: "Onore e merito al Team San Lorenzo che ha giocato un calcio pulito ed efficace, riuscendo a staccare sul filo di lana il Calmasino. Ma anche il Pescantina ha fatto la sua rincorsa chiudendo bene e raggiungendo i play-off. Noi siamo stati grandi grazie ad un gruppo affiatato, volevamo accedere ai play off e ci siamo riusciti con vigore. Tra gennaio e febbraio abbiamo avuto un calo ma poi ci siamo ripresi chiudendo alla grande".

Suo papà e salito in cielo, sua mamma Mirella lo segue quando può così come la fidanzata Silvia che lavora con lui il sabato e la domenica sera in pizzeria. Il resto della giornata capitan Vallenari lo passa al lavoro, fa il magazziniere. "Disponiamo di un tecnico bravo sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista caratteriale, ci stimola sempre nella maniera ottimamale. Fa gruppo il brillante vice presidente Nicola Peretti che ci conosce tutti alla perfezione e ci sostiene ogni settimana. Per me, adesso, non conta altro che giocare al meglio la nostra partita contro il Calmasino per regalarci la vittoria. Mi aspetto una buona cornice di pubblico sul campo di Calmasino che inciti tutti i ventidue in campo. Vedremo come andrà a finire la partita. Io tifo San Peretto - e ride -. Sarebbe bello a fine gara bersi una fresca birretta festeggiando la vittoria a Calmasino".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(3042)