ULTIMA - 19/5/19 - ANDATA PLAY-OUT DI SERIE C: LA VIRTUS VERONA BATTE IL RIMINI (1-0)

Buona la prima per la Virtus Verona di mister Gigi Fresco oggi al "Gavagnin-Nocini" contro i biancorossi del Rimini di mister Petrone. I rossoblu si sono imposti 1 a 0 ed ora sono i veronesi a contare sul doppio risultato nel match di ritorno a Rimini dove potranno vincere o pareggiare per rimanere in serie C anche nella prossima stagione.
...[leggi]

ULTIM'ORA

25/5/17
DE CARLI, IL DAVIDE CHE CARICA “EL CALMA” IN 1^ CATEGORIA

 
Non si sbagliavano i latini, esperti in autentiche “perle” di saggezza, quando dicevano “nomen, omen”, un nome, un destino, nel nome il suo destino. E, bomber De Carli, classe 1993, si è rivelato il vero Davide del Calmasino che ha sconfitto Golia, ed è così ritornato al lido della Prima categoria a distanza di una buona decina di anni, quando allora era presieduto dal più alto scranno dall’imprenditore del luogo Orlando Orlandi, ed era successivamente animato dalla grande passione di un appassionato del fubal che manca a tutti, l'indimenticato Arnaldo Quarti.

Suo il magico tris d’assi calato sul tappeto del “Belvedere”, il campo amico dei bianco-verdi della frazione di Bardolino, nel 5 a 1 con cui “El Calma” di mister “baffo” Mario Marai si è letteralmente sbarazzato del San Peretto di mister Cristiano Oliboni al 2° turno dei play-off del girone A di Seconda categoria: “Sì, dai, con i miei tre gol ho messo la ciliegina sulla torta del ritorno in Prima categoria dei biancoverdi. Tanti in squadra dicevano che non ero decisivo, lo facevano apposta per stigarmi, per spronarmi, e io li ho ricambiati nel migliore dei modi, o no?”

Tutte e tre le reti su azione, raccontacele... 
“Pallonetto in occasione del primo gol, su passaggio filtrante il secondo mentre l’altro è scaturito in campo aperto. Accompagniamo in Prima categoria una bella squadra, il Team San Lorenzo Pescantina, la quale ha meritato di salire di categoria, alternandosi spesso al vertice con noi. Da noi hanno vinto loro, al ritorno abbiamo pareggiato 1 a 1”.

A chi dedichi la copertina di questa straordinaria stagione?  
“Alla mia spalla ideale Alberto Zanolli, il quale ci ha sempre caricato anche quando non ha potuto essere in campo, ed  autore, “Abba”, di 20 reti in campionato. Ma, anche ad Andrea “Ginger” Marzari e a Luca Spinaroli. Ed anche alla difesa, a Corradini, a Caridi, insomma, a tutta quanta la squadra, alla società e al mister Mario Marai; uno che non molla mai e che pretende molto. Anche di non permettere a nessuno dei suoi giocatori di rilasciare interviste da novembre fino ad oggi. Ecco perché mi sono deciso di rispondere ai giornalisti solo adesso”.

Con il tris di domenica scorsa, il pallottoliere personale di Davide De Carli sale a quota 15 reti: “Tutti gol buoni, reti vere, perché sono zero i rigori tirati, zero anche le punizioni calciate. E’, voglio dire, tutta farina del mio sacco, tutte reti su azioni di gioco”.

Una domenica sera da comprensibile sballo, quella vissuto dai bianco-verdi del “Calma”: “Ci siamo sfogati elevando inni contro le 4-5 squadre che ce li hanno intonati contro per tutto l’anno. E’ stata una maniera per sfogarci contro tutti quelli che non ci sopportavano. Il bello è che, per ridere, abbiamo intonato inni anche contro noialtri. Ma, va bene lo stesso: la festa è iniziata, godiamocela tutta!”
 
Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2194)