ULTIMA - 21/5/19 - MARCOLINI SCARPA D'ORO, PASSARIELLO SUPER-BOMBER DI TERZA

Si sono chiusi tutti i campionati dilettantistici della nostra provincia dall’Eccellenza alla 3^ categoria che hanno laureato i nuovi capo-cannonieri dei vari gironi e la nuova scarpa d’oro 2018-19, queste tutte le classifiche finali. In Eccellenza, dove si sono giocate 32 partite, chiudono appaiati in vetta a 16 reti Mariano Mangieri del Pozzonovo ed
...[leggi]

ULTIM'ORA

31/5/17
L’AGSM VERONA PASSA ANCHE IN CASA DEL PADOVA (1-3)

GIUGLIANO, PIEMONTE E OSETTA TRAFIGGONO LE PADOVANE E METTONO UN PIEDE E MEZZO IN SEMIFINALE.

Nella seconda giornata del mini girone di qualificazione della fase nazionale del campionato Primavera, le giovani gialloblù dell'Agsm Verona sbancano il difficile campo del Padova mettendo decisamente un piede in semifinale. Mister Padovani ha le giocatrici contate per la difficile trasferta in terra padovana. Al lungo elenco delle infortunate si aggiungono le defezioni di Poli ed Esquilli. La compagine scaligera schiera comunque un notevole potenziale d'attacco con le fuori quota provenienti dalla Prima squadra Giugliano e Piemonte. Non è da meno la formazione bianco-scudata che nella prima giornata della fase nazionale ha passeggiato sulle avversarie di turno al pari delle scaligere. Il confronto appare dunque decisivo per la prosecuzione del viaggio di una delle due squadre a caccia del tricolore giovanile.

L'avvio di gara è tutto di marca gialloblù con Sara Osetta che si invola sulla destra, mette in mezzo un cross basso per la perfetta girata di prima intenzione di Manuela Giugliano che non lascia scampo a Paccagnella. Galvanizzate dalla rete repentina le veronesi potrebbero addirittura raddoppiare con un'azione quasi in fotocopia, ma questa volta la numero uno locale respinge la conclusione di Giugliano. Ad andare in rete sono invece le locali con Giubilato che al 13' sfugge a Gobbi, converge in area, e batte Forcinella con una conclusione imprendibile. Il Verona torna a macinare gioco e si rende pericoloso con Camilla Pavana che incorna di un nulla a lato, e con Martina Piemonte che vince un contrasto e da ottima posizione spara incredibilmente a lato.

Nella ripresa le gialloblù riprendono a creare gioco e pervengono al nuovo meritato vantaggio con Martina Piemonte che riceve il lancio in profondità di Zanoni, si incunea centralmente e batte imparabilmente Paccagnella per il nuovo vantaggio scaligero. Nel finale di gara il Padova tenta il tutto per tutto alzando il baricentro, ma esponendosi al contropiede veronese. Al 42' Sara Osetta parte in velocità sulla destra e sull'uscita del portiere calcia un pallone morbido che si infila sotto la traversa mettendo in cassaforte la partita. Al triplice fischio finale sono le gialloblù ad esultare sotto lo spicchio di tribuna occupato dai supporters veronesi. L'Agsm Verona vince per tre reti ad una sul campo del Padova e domenica dovrà completare l'opera a San Bonifacio per approdare alla semifinale scudetto.

Padova: Paccagnella, Biasiolo (7' st. Seliziato), Sabbadin (36' st. Ragazzi), Domeneghetti, Didone, Pettenuzzo, Fusetti, Cattuzzo, Saggion, Nicoletto, Giubilato. Allenatore Davide Vellington.
Agsm Verona: Forcinella, Soffia, Gobbi, Zanoni, Pavana, Ambrosi, Osetta (44' st. Fenzi), Nichele, Piemonte, Giugliano, Prando. Allenatore Valter Padovani.
Arbitro: Bogdan Nicolae Sfira di Pordenone.
Assistenti: Rossini e Granziero.
Reti: Pt. 2' Giugliano, 13' Giubilato, st. 11' Piemonte, 42' Osetta.
Note: Terreno in erba artificiale, pomeriggio soleggiato e molto caldo. Spettatori circa 150 con ampia rappresentanza veronese.

L'Ufficio Stampa Agsm Verona CF
per
www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1162)