ULTIMA - 24/4/19 - CITTA' DI ZEVIO: DOMANI IN CAMPO I PULCINI. POI ESORDIENTI E ALLIEVI

E' stato presentato il Torneo Città di Zevio 2019 che vedrà scendere in campo 16 squadre della categoria Pulcini 2010 a partire da domani, giovedì 25 aprile. Poi, dal 3 maggio al 31 maggio, si svolgerà la 3^ Devius Cup che vedrà in campo 8 formazioni categoria Esordienti 2006. Infine dal 6 maggio a 7 giugno si terrà il 4° Torneo Zevio Football Cup
...[leggi]

ULTIM'ORA

8/6/17
ALTRE NEWS E INDISCREZIONE DEL NOSTRO CALCIO MERCATO

BORGO SOAVE: Dopo la salvezza raggiunta in extremis sotto la guida di mister Francesco Bresciani, il Borgo Soave Calcio del presidente Franco Adami, si sta già muovendo sul mercato. I biancorossi vogliono allestire una rosa valida per ben figurare nella prossima stagione e magari raggiungere la salvezza senza grosse sofferenze, come ci spiega il giovane diesse Matteo Sivieri: "Abbiamo già trovato l'accordo con 4 giocatori che sono tutti di proprietà del Caldiero: sono l'attaccante classe '96 Matteo Langella, giunto dal Valtramigna Cazzano, l'esterno ex Audace classe 1996 Mattia Donini, il difensore centrale Pier Luca Ruffo, classe 1995 ex Zevio e il classe 1995 Matteo Erbetti, centrocampista anche lui ex Zevio. La società è inoltre intenzionata a riconfermare i difensori Federico Barana e Leonardo Adami, stiamo aspettando la loro decisione. Lascia il calcio il difensore classe 1988 Alberto Rugolotto, che vogliamo ringraziare per aver militato 20 anni in biancorosso ed essere stato nostra bandiera e capitano. Stiamo cercando sistemazione per il giovane portiere Luca Signoretto, ragazzo classe 1997 molto bravo ma quest'anno penalizzato da un infortunio. Sul fronte partenze l'attaccante Djukaric Dobrinko passa al Giovane Santo Stefano e il compagno di reparto Stefan Gonta, assieme al centrocampista Savino Caccavo, passano alla Scaligera Lavagno. Il difensore classe 1991 Enrico De Marchi passa al Roncà Montecchia".

ANDREA SABBION: lo storico attaccante perché ha giocato sempre stringendo i denti per il dolore e riuscendo a superare infortuni ritornando in campo e in gol è richiesto da alcuni club di Prima categoria. Ma, la sua grande amicizia e stima reciproca con il trainer dei Boys Buttapedra, Paolo Novali, molto probabilmente lo terrà ancora per un'altra stagione vincolato con i bianco-granata buttapietrini.

FRANCESCO PALVARINI: lo stopper e capitano della Primavera del Mantova, ex anche del Villafranca in serie D, potrebbe ritornare a giocare nel Veronese. Quest'anno ha chiuso la stagione al Suzzara di Mantova, in Prima categoria, ed è molto corteggiato sia dal San Giovanni Lupatoto che dal Nogara. Più vicino, pare essere, ai "cosacchi bianco-rossi" del basso Tartaro del presidente Andrea Martini, club che vuole ritornare al più presto in Promozione, da cui è appena retrocesso a maggio di quest'anno dopo una stagione sfortunata. Palvarini, mantovano classe 1995, frequenta il 3° anno della Facoltà di Scienze Motorie presso l'Ateneo di Verona.

ASPARETTO CEREA: Come avevamo già annunciato tempo fa, si chiude il rapporto fra mister Filippo Crivellente e la società biancoverde del presidente Giovanni Vicentini e del vice Zeno Montagnoli. Già individuato il nome del nuovo allenatore che guiderà la Prima squadra nella prossima stagione in Seconda categoria. E' l'ex Venera e Sustinenza Denis Guerra. Su questa questione mister Adriano Rossignoli tramite mail chiarisce: "Smentisco la notizia che ho letto sulla vostra testata che affermava che avrei allenato l'Asparetto. Il sottoscritto non ha stabilito nessun accordo con i biancoverdi per allenare la Prima squadra nella stagione 2017-18. Ringrazio comunque la società per l'interesse avuto nei miei confronti. Attualmente sono libero e sto vagliando alcune proposte."

PESCANTINASETTIMO: già due colpi importanti potrebbe fare l'ambiziosa squadra del presidente Lucio Alfuso e del nuovo direttore tecnico, il mitico Roberto Pizzini. Nel reparto offensivo interessano due pezzi da 90, sono l'ex Sona e Pastrengo Stefano Bonato, neo vincitore con la Croz Zai del girone A di Prima categoria, e l'esperto attaccante ex Sona Simone Bonetti quest'anno passato a dicembre al Povegliano in Promozione.

A.C.D. MOZZECANE: la società informa che la cena di fine stagione si terrà sabato sera 17 giugno, alle ore 20.30, e durante il convivio si celebrerà il ritorno, dopo decenni, dei rosso-azzurri della Postumia in Prima categoria. In cui presidente non figurerà più il dottor Paolo Giavoni, ma Riccardo Montefameglio, ex diesse del Villafranca e del Trento in serie D.

15 ANNI DI MATRIMONIO DA FESTEGGIARE: Sono quelli tra la vecchia Morubiana e la attuale Bonarubiana che saranno festeggiati sabato sera 10 giugno sul campo di Bonavicina. Iniziativa della società che spera in un ripescaggio estivo in Seconda categoria e caldeggiata dal factotum Luciano Beghini. Alla festa ci sarà anche lo spettacolo del "Bifido" famoso comico veronese.

MAURIZIO ZANFERRARI: L'ex mister gialloblu fa i complimenti alla sua ex squadra: "Dopo un girone di andata a dir poco tributato, le strade tra il sottoscritto e il Lessinia si sono divise in assoluta armonia. Voglio cogliere l'occasione per fare i complimenti alla Società, ai ragazzi e a mister massimo Burato per la salvezza raggiunta con un finale di stagione ottimo. Ora sto in attesa, sono carico ed ho molto entusiasmo e voglia di ricominciare. Aspetto qualche chiamata da parte di qualche società con idee e programmi chiari. Da parte mia posso assicurare una grande esperienza e il massimo impegno".

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(4433)