ULTIMA - 19/5/19 - ANDATA PLAY-OUT DI SERIE C: LA VIRTUS VERONA BATTE IL RIMINI (1-0)

Buona la prima per la Virtus Verona di mister Gigi Fresco oggi al "Gavagnin-Nocini" contro i biancorossi del Rimini di mister Petrone. I rossoblu si sono imposti 1 a 0 ed ora sono i veronesi a contare sul doppio risultato nel match di ritorno a Rimini dove potranno vincere o pareggiare per rimanere in serie C anche nella prossima stagione.
...[leggi]

ULTIM'ORA

27/6/17
MICROCREDITO: SIGLATO ACCORDO TRA C.R. VENETO E VOLKSBANK

Come annunciato nel corso della Festa delle Premiazioni e delle Benemerenze regionali di sabato scorso, accordo raggiunto tra Comitato Regionale Veneto Figc-Lnd e Banca Popolare Volksbank: le società dilettantistiche affiliate al CRV potranno accedere ai finanziamenti agevolati concessi dall'istituto bancario altoatesino per potersi iscrivere ai campionati di appartenenza.

Secondo quanto previsto dalla convenzione sottoscritta dalle parti (vedi documento allegato), ciascun finanziamento erogato non potrà superare i diecimila euro e dovrà essere assistito da valide garanzie fideiussorie da parte del presidente o degli altri membri dell'associazione sportiva. Il finanziamento è previsto sotto forma di mutuo chirografario (formula che non prevede garanzia ipotecaria) con scadenza massima 10 mesi.

Potranno accedere al microcredito i club dilettantistici aventi sede legale negli stessi comuni (o limitrofi) a quelli di competenza di Volksbank o ove la banca ha proprie filiali e/o sportelli. Una copertura che, dunque, si estende a tutte le province del Veneto, ad eccezione di Rovigo e Verona.

“Il nostro auspicio è che questo accordo sia l'inizio di un percorso di collaborazone con gli istituti bancari del territorio – commenta Giuseppe Ruzza, Presidente del CR Veneto Figc-Lnd –. Allo stato attuale, non tutta la regione risulta coperta dalla convenzione con Volksbank, pertanto vogliamo cercare altre soluzioni per garantire anche alle società di Rovigo e Verona la possibilità di accedere al microcredito. Il calcio dilettanti non vive un momento semplice dal punto di vista economico e siamo convinti che questo strumento possa aiutare i club più in difficoltà. Del resto, la facilità di accesso, la cifra erogata e i tempi per la restituzione, lo rendono particolarmente vantaggioso per le società che ne faranno richiesta”.

Mario Caporello, Addetto Stampa C. R. Veneto FIGC-LND
per
www.pianeta-calcio.it






Visualizzato(1482)