ULTIMA - 23/3/19 - MICHAEL DE SANTIS (ROSEGAFERRO) CREDE NELLA SALVEZZA

Domani si gioca al 26^ giornata dei campionati dilettantistici veronesi dove comincia ad infiammarsi la lotta per il titolo e per non retrocedere. In Seconda categoria quest'anno retrocederanno solo due squadre per girone quindi i play-out vedranno impegnate solo la 14^ e 15^ squadra classificata, da questo scontro uscirà la squadra che sarà
...[leggi]

ULTIM'ORA

5/7/17
BORGO SOAVE... AAA CERCASI SALVEZZA TRANQUILLA

LE "FRECCE ROSSE" SOAVESI SARANNO GUIDATE DAL NUOVO MISTER MASSIMO BURATO

Lunedì sera 3 luglio, nell’incantevole cornice della Rocca Sveva, sede della Cantina Soave, si è tenuta la presentazione del Borgo Soave edizione 2017-18 che sarà guidato dal nuovo mister Massimo Burato, ex Albaronco, e fino a maggio coach protagonista della salvezza conseguita alla guida del Lessinia dopo aver preso in mano i gialloblu di mister Maurizio Zanferrari in una critica situazione di classifica alla 17^ giornata.

Le "frecce rosse" del presidente Franco Adami e del vice Pietro Bellomi sono reduci da una salvezza diretta ottenuta all'ultima giornata, grazie alla vittoria per 3 a 1 contro il Brendola, sotto la guida di mister Francesco Bresciani che aveva rilevato in panchina Mirko Bonifacio. La società ringrazia entrambi per il loro operato e fa un grosso in bocca al lupo al nuovo mister Burato.

“Abbiamo operato” spiega il 28enne diesse delle “frecce rosse” Matteo Sivieri “una vera e propria rivoluzione, con una decina di nuovi elementi che faranno parte della nostra “rosa” che ci vedrà al via nel prossimo campionato di 2^ categoria”. E, vediamoli, dunque, i volti nuovi soavesi, molti dei quali provengono dall’A.C. Illasi. Sono: i difensori Tomas Girardi, classe ’95, Pierluca Ruffo, difensore centrale ex Illasi, Andrea Dalla Rosa, ’94 ex Albaronco, Stefano Martelletto, classe ’93 ex Illasi giunto dalla Scaligera Lavagno, Matteo Erbetti, centrocampista ‘95, ex di Illasi e Zevio, il centrocampista Alessandro Avesani, ’96, ex San Martino-Speme, il compagno di reparto Manuel Della Monica, le punte Matteo Langella, ex ValtramignaCazzano, classe ’96 ed ex Caldiero, Massimo Veronese, ex Real Monteforte, Alex Della Monica (gemello di Manuel), ex Albaredo, Mattia Donini, fascia, classe ’96, ex audacino.
 
“L’obbiettivo” spiega l'attivo diesse Sivieri “è quello di migliorare il piazzamento dello scorso anno, e, quindi, il raggiungimento di una salvezza tranquilla, senza i patemi d’animo vissuti in queste ultime edizioni. Il nostro giocatore più rappresentativo è Marco Zattoni, il quasi trentenne portiere è al suo 3° anno consecutivo con noi. Speriamo di essere nuovamente inseriti nel girone “C”, dove sulla carta le teste di serie sono Montorio, Scaligera Lavagno ed Albaredo se faranno eventualmente parte di questo raggruppamento veronese-vicentino. La nostra giovane promessa è Riccardo Pasini,  promettente centrocampista centrale classe 1998, al suo 3° anno consecutivo in pianta stabile della nostra Prima squadra”.
 
Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1914)