ULTIMA - 24/3/19 - LA VIRTUS VERONA TRAVOLGE IL RIMINI ED E' IN ZONA SALVEZZA

Non si ferma più la serie positiva della Virtus Verona di mister Gigi Fresco che travolge 3 a 0 il Rimini allo stadio “Gavagnin-Nocini” ed è ora in zona salvezza diretta. I rossoblu virtussini giocano un ottimo primo tempo e al 4° minuto sono già in vantaggio; Palma perde palla, Giorico serve Casarotto che appoggia per Danti che in diagonale batte
...[leggi]

ULTIM'ORA

7/7/17
I BIANCO-NERI DELLA JUVENTINA SONO IN CERCA DI COLORI FORTI

Si è tenuta qualche giorno fà, presso gli impianti sportivi "Lorenzo Bellamoli" di Poiano, la presentazione della Prima squadra della Juventina Valpantena che sarà quest'anno al via nel campionato di Seconda categoria dopo l'amara retrocessione diretta patita nella stagione appena conclusa nel girone B di Prima categoria dove ha chiuso al penultimo posto con 22 punti raccolti in 30 gare.
 
Così il diesse dei bianco-neri valpantenati Michele Carcereri: "Ripartiamo con rinnovato entusiasmo e con una grande voglia di dimenticare in fretta una stagione tribolata come quella dello scorso anno. Proprio per questo la squadra e lo staff hanno avuto un bel restyling... a partire dalla conduzione tecnica. Riccardo Olivieri (giocatore bianconero fino a 2 mesi fa) è stato infatti promosso ad allenatore della Prima squadra. Ragazzo giovane (di appena 30 anni) che ha dimostrato come allenatore nelle nostre giovanili di essere un valido elemento, e del quale ci fidiamo molto. A lui il compito di gestire una squadra parecchio rivoluzionata. Come vice abbiamo Luca Michelotti mentre il preparatore dei portieri è Maurizio Marogna giunto dal Sant'Anna d'Alfaedo. L'accompagnatore della 1^ squadra è Fabio Andrian".

Ma andiamo a vedere tutti i volti nuovi dei giocatori bianconeri del team del presidente Diego Malaffo, del vice Roberto Bellù e del direttore generale Giorgio Malaffo, che sono:
Alessio Conti, portiere giunto dal Corbiolo
Avesani Filippo, difensore arrivato dal Concordia
Baltieri Claudio, difensore che arriva dall'Audace
Dall'ora Enrico, difensore sempre ex Audace
Zago Michael, centrocampista ex Caldiero giunto dal Montorio
Musu Damiano, centrocampista arrivato dal Quinto
Tommasini Leonardo, punta giunta dal neo-promosso Croz Zai
Ferrarese Stefano, attaccante arrivato dal PescantinaSettimo dove l'anno scorso ha segnato 15 reti (per lui si tratta di un ritorno)
Tosi Giovanni, punta giunta sempre dal PescantinaSettimo (ritorno in bianconero anche per lui)
Bragantini Luca, giovane promosso dalla Juniores
Vestena Michele, giovane promosso dalla Juniores

"Abbiamo stretto" aggiunge il diesse bianconero Michele Carcereri "una collaborazione con l'Atalanta, della quale siamo molto fieri. Questo per quanto riguarda il settore giovanile, in quanto la nostra società crede molto nel lavoro sul settore giovanile (contiamo circa 180 tesserati) e l'Atalanta non è seconda a nessuno in fatto di giovani promesse lanciate alla ribalta. La squadra nerazzurra è una vera fucina di campioni usciti dalla sua nota "cantera" di Zingonia".

Lasciata alle spalle la stagione 2016-17 qual è il nuovo obbiettivo bianconero per la stagione che sta per iniziare? "L'obbiettivo" conclude il diesse borgo-veneziano "è quello di fare un campionato positivo e divertente. Sicuramente, piazzandoci nella  parte sinistra della classifica... Probabilmente,  ci inseriranno nel girone B, dove, contro Audace calcio (una delle sicure favorite alla vittoria finale), daremo vita ad un gran bel derby, visto anche l'ottima "rosa" che i sanmichelati stanno mettendo a disposizione del nuovo mister Matteo Meneghetti".

La redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2141)