ULTIMA - 25/5/19 - IL BASSANO 1903 BATTE IL MONTORIO ED E' CAMPIONE REGIONALE

E' stata una bella partita, quella giocata ieri sera a Montecchio Maggiore, fra il Bassano e il Montorio, calcio valida per il titolo Regionale di Prima categoria. I giallorossi di mister Francesco Maino partono subito forte e passano in vantaggio dopo soli 5 minuti con Cosma, che, su invito di Garbuio, mette in rete con un tiro da sotto
...[leggi]

ULTIM'ORA

16/7/17
FRANCESCO GOBBETTI RIPARTE DALL'A.C. POZZO

Ci sono occasioni in cui non si può mancare, con nuove responsabilità e nuovi compagni, e il portiere classe 1979 Francesco Gobbetti ha lasciato il Caselle sposando subito la proposta dell'ambizioso A.C. Pozzo del presidente Roberto Praga che è già sicuro del salto in Prima categoria, anche se si aspetta l'ufficializzazione dei ripescaggi.

Una carriera, quella di Gobbetti, maturata vestendo molte maglie di squadre di Promozione, Prima e Seconda categoria, senza mai perdere di vista ll'impegno e il divertimento in campo. Team Santa Lucia, Alba Borgo Roma, con il salto dalla prima categoria in Promozione, Pol. Caselle in Seconda, San Zeno con il salto dalla 1^ categoria alla Promozione ed infine il nuovo approdo alla Polisportiva Caselle.

Il nuovo allenatore del Pozzo è mister Stefano Paese, che ha chiuso la sua carriera da calciatore quest'anno con i rossoblu, il quale sarà affiancato dal nuovo allenatore dei portieri Stefano Facchinetti, che appende le scarpette bullonate al chiodo pure lui. "Mi ha intrigato parecchio la proposta della dirigenza del Pozzo - dice Gobbetti -, società che ha ottime prospettive e vuole giocarsi le sue carte nel prossimo campionato. Non vedo l'ora di difendere porta rossoblu. So che sta costruendo una formazione di spessore e con buone velleità. La concorrenza sarà grande ma il Pozzo vuole continuare a rimanere sul pezzo anche nella prossima stagione".

Ha già sfidato, da avversario, il suo nuovo allenatore dei portieri Facchinetti e spende ottime parole su di lui. "Io e lui siamo due ragazzi che amano lavorare sodo in allenamento. Stefano è un ottimo portiere che ha fatto molta gavetta, come il sottoscritto, sono sicuro che ci troveremo alla perfezione". Non ha voluto fare grossi cambiamenti il Pozzo, mantenendo l'ossatura della stagione passata inserendo un tassello per reparto. Tutti giocatori che per il loro bagaglio d'esperienza possono far fare il giusto salto di qualità ai rossoblu.

"Gli infortuni seri che ho patito sono oramai alle spalle, sono in un buon stato di forma e non ho perso i miei riflessi da buon portiere. La società è determinata e vuole ottenere una tranquilla salvezza, evidenziando un bel gioco ed una difesa ben coperta. Sono sempre stato bene ovunque sia stato, ora parte per me una nuova avventura. Il Pozzo vuole tornare grande con umiltà e io voglio dargli una mano. Dispone di una grande persona, il suo presidente Roberto Praga, signore che vuole bene a questa piazza e che mi ha trattato benissimo. Voglio trasmettere qui la mia voglia di vincere, la mia positività e la mia grande esperienza". Intanto la presentazione della Prima squadra è stata fissata al campo “N.Pasetto” di Pozzo giovedì 20 luglio alle ore 20,30, una ghiotta occasione per conoscere la nuova squadra rossoblu che sarà agli ordini del nuovo mister Stefano Paese, figlio di Fabrizio, ex portiere ed ora allenatore dei portieri nei professionisti.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2327)