ULTIMA - 20/1/19 - LE 8 QUALIFICATE AI QUARTI DELLA COPPA VERONA 2018-19

Si sono giocate oggi le partite della terza ed ultima giornata del 1° turno della Coppa Verona 2018-19 riservata alla formazioni di Terza categoria, denominata “Memorial Gianni Segalla”, che hanno consegnato il pass per il passaggio ai quarti di finale in programma domenica prossima. Nel Girone 1 il Lessinia vince 1 a 0 la sfida decisiva contro il Borgo San
...[leggi]

ULTIM'ORA

18/7/17
TOTALMENTE RIVOLUZIONATO L'A.C. VIGASIO DEL PRESIDENTE ZAFFANI

MISTER GIANLUCA MANINI E IL D.S. MARCO DAL MASCHIO PASSANO DAI "PIRATI" MANTOVANI AI "GUERRIERI" VERONESI

Dopo aver metabolizzato l'amara retrocessione in Eccellenza, al suo primo anno di serie D, il Vigasio del presidente Cristian Zaffani sta già pensando alla stagione 2017-18 che vuole intraprendere da protagonista. I biancazzurri ripartiranno con un nuovo mister, Gianluca Manini, il quale subentra a mister Vincenzo Cogliandro, e da un nuovo diesse, Marco Dalmaschio, entrambi giunti dai "Pirati" della Governolese (Eccellenza mantovana). Il team manager è sempre Nicola Franchini e il segretario rimane Giulio Battistoni. Mister Manini si avvarrà del preparatore atletico Paolo Pasquantonio, del preparatore dei portieri Angelo Freddi, dei fisioterapisti Irene Carantini e Leonardo Franchini. Il medico è Roberto Ciresa mentre la responsabile marketing e comunicazione è Camilla Massignan.

In casa Vigasio si vuol mettere una pietra sopra al brutto finale di stagione che è costato ai "Guerrieri del Tartaro" la retrocessione dopo la sconfitta nei play-out. "All'inizio ci poteva stare - dice il presidente Zaffani - perchè eravano una neo promossa, ma poi abbiamo dimostrato di valere la categoria con ottime prestazioni che ci hanno portato alla soglia dei play-off. Forse abbiamo sbagliato a non intervenire più decisamente sul mercato invernale apportando i giusti ritocchi. Forse spendendo di più, magari con una punta da gol, potevamo ottenere una tranquilla salvezza. Ci sono mancati i gol pesanti nel momento decisivo della stagione".

L'obiettivo e le rivali della prossima stagione?
"Il nostro obiettivo è quello di risalire in serie D, cosa che vogliamo cercare di raggiungere il prima possibile. E' stata comunque un esperienza importante, della quale faremo tesoro in futuro se torneremo in D. Abbiamo comunque dimostrato a tutti di poterci stare. Ora il nostro pensiero va al prossimo campionato di Eccellenza dove dovremo lottare con Caldiero, Belfiorese e Provese, senza dimenticare le migliori squadre vicentine e padovane".

"Ora ripartiamo da mister Gianluca Manini e dal nuovo diesse Marco Dalmaschio il quale ha rivoluzionato quasi totalmente la rosa della scorsa stagione. Unici superstiti - annuncia Zaffani - sono il difensore classe 1997 Saymon Andriani, i compagni di reparto Osazuwa Edeobi ('98) e Godfrey Donkor ('98) ed il centrocampista ex Chievo classe 1996 Gabriele Zamboni. E' possibile l'arrivo di qualche altro giocatore importante da inserire nelle zone nevralgiche del campo". Per quando riguarda le partenze più importanti, da segnalare quella del centrocampista ex Virtus Stefano Bortignon, accasatosi al Villafranca di mister Facci, e quella di bomber Filippo Guccione che vestirà la maglia della Pro Sesto nel campionato di serie D lombardo.

Ed è proprio il nuovo diesse, il 51enne Marco Dalmaschio, a presentarci i nuovi acquisti biancazzurri."E' stata attuata un autentica rivoluzione, la nuova rosa, di attuali 23 giocatori, conta solo 4 riconfermati e due Juniores. In porta arrivano il classe 1997 Francesco Bignardi, ex Bardolino giunto dal San Lazzaro (Mn), e Alessandro Segna, promettente classe '99 giunto dal Vobarno. In difesa arrivano il centrale ex S.Giovanni Lupatoto Alberto Benedusi ('98), l'ex Virtus Marco Boldrini ('90), l'ex Mantova Domenico Caccavale ('92) e il difensore centrale Marco Beschi, classe 1997 giunto dal Vobarno. A centrocampo abbiamo preso l'ex San Lazzaro Fabio Visentini ('90), Mattia Bellinazzi ('97) dal Vighenzi, Enrico Mangili ('93) dal Darfo Boario, il trequartista classe 1990 ex Mapello Bonate Angelo Zanatti, il giovane classe '99 ex Union Team (Mn) Giacomo Storti, il promettente 2000 ex Villafranca Andrea Dolci e il pari età ex Virtus Cornel Banut. Molto vario il reparto offensivo con il classe '90 ex Feralpi Salò Andrea Saleri, l'ex Chievo classe '93 Matteo Alberti, giunto dalla Governolese, l'ex Dak Ostiglia Marco Garutti ('91) e l'ex Dro classe 1984 Laurent Amassoka. Promossi dalla Juniores Elite due promettenti classe 1999, l'esterno Riccardo Fansasia e la punta Omar Koctali."

Poi il nuovo diesse biancazzurro parla degli obiettivi...
"Sono convinto che abbiamo allestito un ottima squadra formata da molti ragazzi che io e mister Manini conosciamo molto bene. Vogliamo giocarci le nostre carte fino in fondo cercando di rimanere nella parte alta della classifica dove ci saranno sicuramente anche il Caldiero, la Belfiorese e la Provese, ma anche il Villafranca che ha messo assieme un buon organico. Sarà un campionato molto combattuto dove di sicuro ci sarà da giocare molti derby visto che dovrebbero essere 10 le veronesi al via nel nostro girone di Eccellenza."

Dalmaschio chiude dicendo: "Non conosciamo molto le nostre avversarie, ma anche loro non conoscono le nostre nuove caratteristiche, questo potrebbe essere per noi un vantaggio. Di certo so che siamo arrivati in una società importante molto seria ed ambiziosa. La dirigenza vuole un pronto riscatto, il campionato non sarà affatto semplice ma noi siamo molto fiduciosi. Dopo la preparazione, che inizierà il 5 agosto con due sedute giornaliere, abbiamo programmato un importante amichevole a Calvina contro il Calvisano, formazione bresciana che è fra le favorite dell'Eccellenza lombarda, un bel test in vista della Coppa Italia che inizierà il 27 agosto, mentre il 10 settembre prende il via il campionato. La presentazione ufficiale è prevista per dopo ferragosto."

La redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(3076)