ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

23/7/17
IL BORGOPRIMOMAGGIO E' PRONTO A STUPIRE

Si è presentata l'altro ieri sera, nella residenza del direttore generale Enrico Sgreva, la Prima squadra viola del Borgoprimomaggio che anche quest'anno sarà ai nastri di partenza del campionato di Seconda categoria dopo il buon 4° posto ottenuto nella stagione appena conclusa sotto la guida di mister Massimiliano Signoretto.

Serata piacevole, svolta nel giadino a bordo piscina, impreziosita da gustosi e ricchissimi piatti di carne brasilana al churrasco cucinata dal sapiente Mirko Menegoi (il vice allenatore dei viola) e da tanta buona birra artigianale arrivata direttamente dall’enoteca Baraldi.

Assieme al Presidente Lucio Antolini, erano presenti al primo raduno viola 2017-18 anche il suo vice Marchi Massimo, la “Madrina storica dei viola Pamela Mosele e tutta la dirigenza. Il giovane direttore sportivo Simone Faccioli, dopo tutti i discorsi e saluti di rito della presidenza, ha presentato tutti i nuovi innesti che andranno a rafforzare l’ossatura della "rosa" dei viola della stagione scorsa. 

Alcuni di loro sono di fatto dei graditi ritorni, a cominciare dall’aitante attaccante Mirko Galasso, rientrato dalla Nuova Cometa Santa Maria. A difensere la porta viola è arrivato Niccolò Mancassola, nel reparto di centrocampo sono giunti i giovani Joachin Lluch e Cristan Dolcemascolo, anche loro giocatori ex viola. Dall’Audace calcio arrivano l’attaccante classe 1990 Luigi Privitera, il giovane centrocampista Davide Vignola e l’esperto difensore Alessandro Perin.

Il diesse Faccioli ha poi svelato ai presenti che sono in corso ancora un paio di trattative importanti che andranno a completare l'organico 2017-18 che sarà guidato dal nuovo tecnico Tiziano Salvagno. "La parola d’ordine - ha detto - è fare meglio della scorsa stagione, un campionato che è terminato comunque molto bene visto che abbiamo ottenuto un quarto posto a quota 51 punti giungendo dietro solo alle corazzate Mozzecane, Ares calcio e Real Grezzana Lugo. I presupposti per raggiungere questo obiettivo ci sono tutti visto che la qualità non manca".

Tutta la nuova rosa sarà impegnata da metà Agosto nel ritiro presso gli impianti Sportivi di San Zeno di Montagna, una settimana in cui il nuovo tecnico Tiziano Salvagno e il suo vice Mirko Menegoi avranno la possibilità di lavorare costantemente sulla testa e sulle gambe del gruppo messo a loro disposizione. Il 23 Agosto, infine, si terrà 10° Memorial Mori Mirko sul campo comunale di via Monterotondo, dove il Borgo se la vedrà contro la Polisportiva Caselle e la Nuova Cometa Santa Maria.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it









Visualizzato(2149)