ULTIMA - 26/5/19 - TUTTI I VERDETTI DEGLI INCONTRI DI OGGI

Nel ritorno dei play-out di serie C, la Virtus Verona di mister Gigi Fresco cade 2 a 0 a Rimini e torna in serie D, dove andrà a fare compagnia all'Ambrosiana e al Villafranca, che si sono salvate ai play-out, e al Vigasio e Caldiero promosse quest'anno dall'Eccellenza. Nel campionato di Promozione, l'Albaronco perde al 3° turno
...[leggi]

ULTIM'ORA

27/7/17
L'A.C. TREGNAGO 1931 SI E' PRESENTATO AL NUOVO PRESIDENTE

Si è presentata, lunedì 24 luglio allo stadio comunale "Antonio Perlato" di Tregnago, la formazione gialloblu dell'A.C. Tregnago 1931 del riconfermato mister Antonio Bogoni, una delle maggiori protagoniste del girone B dello scorso campionato di Prima categoria che vuole ripetersi anche in questa nuova stagione agonistica 2017-18. Assieme alla Prima squadra è stata presentata anche la formazione Juniores regionale, il tutto alla presenza di circa una sessantina di persone. Oltre ai giocatori era presente tutta la dirigenza, l'amministrazione comunale e qualche simpatizzante gialloblu.
 
Ha preso subito la parola il direttore generale Andrea "Re" Defazio che ha salutato tutti i presenti e si è poi rivolto alle due squadre gialloblu salutando e ringraziando anche i giocatori che hanno deciso di cambiare società, che sono l'attaccante Patrick Okonji e Daniele Almonte, finiti rispettivamente alla Pro San Bonifacio e allo Sporting Badia. Defazio ha poi dato il benvenuto hai nuovi giocatori, ricordando il merito è il grande lavoro svolto dal bravissimo direttore sportivo Fabio Castagnini che anche quest'anno ha saputo svolgere una campagna acquisti di tutto rispetto, dimostrando la sua bravura e grande capacità in questo ruolo.

E vediamoli questi nuovi giocatori, sono il difensore e centrocampista Mauro Meneghetti, giunto dal Valtramigna Cazzano, la giovane promessa classe 1997 Mattia Bogoni, attaccante ex Team S.Lucia proveniente dalla Juventina Valpantena e la fortissima mezzapunta e vice capocannoniere del girone B di Prima categoria Filippo Menini, in gol 20 volte la scorsa stagione con la maglia del Valdalponeroncà. Sono poi stati presentati anche i tre promettenti giovani che faranno parte della Prima squadra oltre che della Juniores, che sono Davide Zanoni, Michele Ceschi e Damiano Falezza, tutti e tre sono ragazzi del 1998. "Oltre a loro - ha detto Defazio - ci sono i nostri giovani che si sono distinti nella Juniores nella scorsa stagione, che sono Perbellini Omar, Torneri Paolo e il forte attaccante Saggioro Alberto, tutti si alleneranno con la Prima squadra".

Dopo il diggì gialloblu ha presentato lo staff tecnico del riconfermato mister e bandiera del grande Tregnago dell'Interregionale Antonio Bogoni. Il suo secondo è Fulvio Cenci, il Preparatore Atletico è Flavio Pasquali mentre il Preparatore dei portieri è Claudio Perlati. La parola è poi passata al sindaco di Tregnago Simone Santellani e all'assessore allo sport Bonamini, i quali hanno ricordato che l'A.C. Tregnago è l'orgoglio sportivo di questo piccolo paese che in passato tramite le imprese calcistiche si è fatto conoscere in tutta Italia.

Ha poi preso la parola l'ex presidente Gabriele Rizzin, il quale ha spiegato che lascia la massima carica per problemi di lavoro ma che comunque rimane nella società con l'incarico di vice presidente. Rizzin lascia la poltrona al nuovo presidente Eugenio Mazzocco, imprenditore di Selva di Progno, il quale ha detto: "Per il sottoscritto fare il presidente in una società blasonata come l'A.C. Tregnago è un grande motivo di orgoglio. Visti i miei predecessori è d'obbligo per me un grande impegno per cercare di far bene". Rivolgendosi poi hai giocatori, il nuovo presidente senza tanti giri di parole ha fatto capire quali sono gli obiettivi della società, raggiungere la salvezza il prima possibile per poi puntare decisi ad un posto nei play-off, ricordando anche che la società tiene molto al comportamento e al rispetto delle regole.

Ha poi preso la parola il mister Antonio Bogoni che ha ricordato a tutti i suoi giocatori, e in particolare ai giovani, che i risultati importanti si ottengono facendo sacrifici e con la serietà nella vita e negli allenamenti, da affrontare sempre con il massimo impegno. Ha poi illustrato il programma della preparazione che comincerà il 10 agosto a Tregnago per poi andare in ritiro dal 16 al 19 agosto a Selva di Progno dove si farà una doppia seduta di allenamenti giornaliera.

"Chiediamo alla Prima squadra e alla Juniores - chiude Defazio - di inseguire anche l'obiettivo della Coppa disciplina, cosa che noi riteniamo molto importante visto che tutti i giovani del settore giovanile guardano e osservano i comportamenti dei giocatori più grandi. Per noi il settore giovanile è molto importante, a tal proposito sono molti i cambiamenti che ci saranno quest'anno con allenatori nuovi e patentati ma soprattutto con l'importante collaborazione che si farà con l'Hellas Verona, aspetti questi che aiuteranno la crescita del nostro settore giovanile che vedrà come responsabile il signor Danilo Granzarolo". Il diggì gialloblu ha poi ringraziato e salutato tutti i presenti invitandoli a mangiare tutti assieme al bar del campo dove i preziosi collaboratori gialloblu avevano preparato della buona pasta fredda accompagnata da proscitto e melone e da dell'ottimo vino e birra.

Questa la nuova rosa dell'A.C. Tregnago 1931:
Portieri: Peretti Simone, Dal Cason Luigi
Difensori: Scaglia Stefano, Perlati Stefano, Tarulli Pietro, Tagliapietra Nicolas, Derna Nicolò, Meneghetti Mauro, Perbellini Omar.
Centrocampisti: Bartolomioli Alessio, Tracco Marco, Vallisari Alberto, Beltrame Andrea, Torneri Paolo, Bajar Andres, Herber Luis, Dalla Mura Enrico.
Attaccanti: Dal Forno Jacopo, Preto Giovanni, Bogoni Mattia, Menini Filippo, Saggioro Alberto.

Staff tecnico dell'A.C. Tregnago 1931:
Allenatore: Antonio Bogoni
Allenatore in seconda: Fulvio Cenci
Preparatore Atletico: Flavio Pasquali
Preparatore dei portieri: Claudio Perlati

Staff dirigenziale dell'A.C. Tregnago 1931:
Presidente: Eugenio Mazzocco
Presidente onorario: Antonio Perlato
Vice presidente: Gabriele Rizzin
Direttore generale: Andrea Defazio
Direttore sportivo: Fabio Castagnini
Segretario: Francesco Dal Cappello
Segr. sett. giovanile: Paolo Dal Dosso e Luciano Scolari
Resp. sett. giovanile: Danilo Granzarolo
Responsabile impianti: Lucillo Vaccarini
Dirigenti: Giuseppe Marchi, Colombari Giuseppe, Carluccio Bergamini.

la redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2548)