ULTIMA - 15/1/19 - LA VIRTUS VERONA INGAGGIA LA PUNTA ANGELO RAFFAELE NOLÉ

Prosegue la campagna di rafforzamento della Virtus Verona. Nella giornata di ieri è stato perfezionato l'ingaggio dell'attaccante Angelo Raffaele Nolé, classe 1984 nei giorni scorsi svincolato dalla Pro Piacenza. Nolé, che ieri ha sostenuto il primo allenamento agli ordini di mister Gigi Fresco, vestirà la casacca rossoblu numero 31 e sarà
...[leggi]

ULTIM'ORA

4/8/17
SI E' PRESENTATO IL NUOVO GARDA 2017-18 DI PROMOZIONE

IL TECNICO NUOVO, PAOLO CORGHI, PROVENIENTE DAL MANTOVANO, HA VOGLIA DI FARE BENE CON UNA ROSA BEN ASSORTITA IN OGNI REPARTO

Gonfia il petto il nuovo Garda pronto ad un campionato di Promozione con buone prospettive. Nella stagione passata la truppa rossoblu guidata dal tecnico Matteo Fattori aveva conquistato un lusinghiero terzo posto dietro alla corazzata Provese e al buon San Martino Speme di mister Filippo Damini, entrambe approdate in Eccellenza. Rossoblu che sono stati la quarta difesa meno perforata del girone e il secondo miglior attacco, in compagnia di Valgatara e San Martino, dietro il Sona Mazza del presidente Paolo Pradella, con il talentuoso attaccante Cesar Pereira laureatosi capocannoniere della Promozione con 18 reti e ora salito in serie D con la neopromossa Ambrosiana.

Adesso non si perde in parole che lasciano il tempo che trovano, si guarda avanti con positività e criterio puntando su un settore giovanile che sta deliziando i palati fini con buone prestazioni e risultati davvero concreti. Rafforzata la Prima squadra con innesti mirati e di provata capacità. Nuovo di zecca il tecnico Paolo Corghi che ha chiuso il suo quinquennio con la formazione mantovana del Casteldario portandola dalla Seconda categoria fino in Promozione. Meravigliosa la cornice della presentazione presso il bar “La Losa” di Garda con vista lago. Ritornato in forma il vulcanico presidente Vittorino Zampini, dopo le recenti cure mediche, è stato il protagonista della serata.

Serata rossoblu che ha avuto anche l'importante presenza del sindaco di Garda Davide Bendinelli che nel suo intervento ha detto: "Sono orgoglioso di questa società che sta mettendo in luce un settore giovanile di prima grandezza. Infonde i sani valori che lo sport e la vita ci regalano. Abbiamo garantito il nostro appoggio, malgrado una parte dell'opposizione cittadina remi contro. Presto inizieranno i lavori per dare nuovo impulso al campo principale di via Turisendi a Garda. Crediamo nell'operato di questo sodalizio, con ragazzi emergenti e di valore. Auguro una stupenda stagione a tutto l'ambiente calcistico rossoblu, perla del territorio gardesano".

Non vuole fare un campionato anonimo, il Garda, anzi desidera dire la sua contro le più accreditate e agguerrite concorrenti alla vittoria finale. Dice il patron Zampini: "Voglio bene da tempo a questo sodalizio, dispongo di persone umili e laboriose che mi stanno dando una mano a portare avanti il calcio da queste parti con entusiasmo. Abbiamo rafforzato il settore giovanile e lo faremo ancor più. Per noi il settore giovanile è il fulcro di tutto, senza di esso non può esistere una valida Prima squadra. L'obiettivo vitale rimane la salvezza, poi, con il passare delle domeniche, cercheremo di alzare l'asticella. Credo nei ragazzi e nel gruppo, forza Garda!"

Presenti alla “Losa” l'intero staff tecnico e la rosa della Prima squadra assieme ai ragazzi del settore giovanile. Ma le novità non finiscono certamente qui. Nuovo il mister degli allievi è Salvatore Piccinato che si avvarrà della collaborazione di Saverio Arella fidato, suo secondo, di Alberto Florio, assistente accompagnatore, e dell'allenatore dei portieri Davide Zomer. Confermato alla guida della formazione Juniores mister Davide Caurla che farà anche il secondo in Prima squadra a Paolo Corghi. E' voluto rimanere anche il preparatore atletico di Pescantina Simone Ballarini, animato dall'interessante progetto di Vittorino Zampini legato ai giovani. Sempre in prima fila il bravo direttore generale Mirko Pomari, il primo tifoso della formazione rossoblu.

Ma veniamo ora ai nuovi acquisti. Salutato il numero uno Flocea, è arrivato l'esperto portiere Marco Fanini dalla Virtus di Promozione, in difesa Nicolò Dalla Pellegrina ha scelto Garda dopo essersi congedato dal Valgatara. Pungente e ben assortito il reparto d'attacco con gli ingressi del brasiliano tutto pepe Thiago Finazzi, giunto dall'Alense, dell'esperto Cesare Borghi, mantovano che ha chiuso la sua avventura a Nogara e Grigore Plamadeala giunto dall'Olimpica Dossobuono. Per il resto è stata confermata l'ossatura della squadra che aveva fatto benissimo la stagione passata con il capitano e responsabile del settore giovanile Mirko Dorizzi in cabina di regia. Da non tralasciare, per acume e giocate tecniche, la conferma dei due centrocampisti dai piedi vellutati, entrambi carioca, Carlos Dos Santos e Jeronimo Soares, quest'ultimo assieme alla moglie gestisce il bar a ridosso del terreno di gioco amico. Ancora in trattativa la conferma o meno della punta Babatunde che vive a Milano. Le due parti si dovranno vedere presto. In difesa i vari Scala, Cottini, Bonamini e Prince possono garantire solidità mentre l'estro in mezzo al campo di El Amri e Xharfellari possono regalare giocate imprevedibili. In attacco i guizzi del riconfermato Beverari possono sempre fare la differenza.

Dice il nuovo tecnico Paolo Corghi: "Mi ha intrigato la voglia di stupire che mi ha manifestato, fin dal nostro primo incontro, il nostro presidente. Una persona molto capace e che conosce molto bene il calcio. Ci troviamo sulla stessa lunghezza d'onda, far giocare i più in forma e puntare sui nostri giovani. Voglio un calcio pratico e divertente. Faremo di tutto per regalare nuove soddisfazioni ai nostri tifosi".

Chiude capitano Dorizzi aggiungendo: "Mi prende troppo mettere la maglia del Garda e scendere in campo alla domenica. Per questi colori si deve sempre dare tutto, senza pause. Abbiamo una buona rosa ed un tecnico affermato in queste categorie. Possiamo salire di grado e mettere in difficoltà ogni avversario che incontreremo. Non vedo l'ora di cominciare questa nuova ed affascinante stagione sportiva".

I QUADRI TECNICI DEL GARDA 2017-18:
Presidente: Vittorino Zampini
Vice Presidente: Fabio Dall'Ora
Vice Presidente Onorario: Pierluigi Dall'Ora
Direttore generale: Mirko Pomari
Team manager: Dario Marani

LO STAFF TECNICO DEL GARDA 2017-18:
Allenatore: Paolo Corghi
Vice Allenatore: Davide Caurla
Massaggiatore: Marzio Conati
Allenatore dei portieri: Davide Zomer
Preparatore atletico: Simone Ballarini

LA ROSA DELLA PRIMA SQUADRA DEL GARDA 2017-18:
Marco Fanini, Luca Lonardi, Nicolò Dalla Pellegrina, Matteo Mileto, Prince Nimoh, Giovanni Cottini, Mattia Scala, Diego Bonamini, Samuele D'Aquino, Jeronimo Soares, Carlos Dos Santos, Francesco Castelletti, Francesco Dall'Ora, Evio Xharfellari, Mirko Dorizzi, Cesare Borghi, Thiago Finazzi, El Amri Soulyman, Nicola Beverari, Davide Zeni, Elia Bortolazzi e Grigore Plamadeala.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2155)