ULTIMA - 24/3/19 - OGGI LA VIRTUS VERONA OSPITA IL RIMINI. FRESCO VUOLE I 3 PUNTI

La Virtus Verona è carica, pronta per affrontare il Rimini nello scontro diretto in programma oggi pomeriggio alle ore 16.30 al "Gavagnin-Nocini" in Borgo Venezia. Queste le parole dell'allenatore rossoblu Luigi Fresco rilasciate ieri alla vigilia del match: "E' una partita molto importante, tanto per noi quanto per il Rimini. Loro
...[leggi]

ULTIM'ORA

9/8/17
SI E' PRESENTATO IL NUOVO CALMASINO 2003

RIPESCATI IN PRIMA CATEGORIA I BIANCOVERDI SI AFFIDANO AL TECNICO LUCA PONZINI, GIUNTO DAL VALPOLICELLA, CON L'OBIETTIVO DI RAGGIUNGERE LA SALVEZZA

Si è presentato il nuovo Calmasino 2017-18, felice per il ripescaggio in Prima categoria dopo la vittoria nei play-off. L'obiettivo per la prossima stagione è una tranquilla salvezza da ottenere con una rosa ben assortita e con elementi di esperienza. Quasi in sordina ed intima la presentazione della nuova squadra biancoverde presso il campo amico. Pochi proclami ma grande voglia di fare bene mettendo in luce una bella banda di giovani, in grado di combattere contro le prossime agguerrite avversarie di Prima categoria.

Di spicco l'ultima stagione con in panca mister Mario Marai che ha quest'anno salutato il gruppo. Per lui una fantastica stagione culminata con un buon secondo posto nel girone A di Seconda categoria a soli due punti dalla vincitrice del campionato, il Team San Lorenzo di Pescantina. Poi è però arrivata la soddisfazione di aver vinto i play off del proprio girone. Designato il successore di Marai, arriva dal Valpolicella, dove ha fatto bene, il tecnico Luca Ponzini, pronto a cercare di portare in acque poco agitate il Calmasino nel nuovo torneo di Prima. La concorrenza sarà forte ma la grinta dalle parti del lago di certo non manca.

Ma passiamo alle novità emerse in fase di presentazione. Sono stati inseriti in Prima squadra alcuni giovani interessanti quali Benati, prodotto del vivaio del Calmasino, Zanoni, giunto dall'Ambrosiana, poi Cagliari, Masella e Cristanini, e infine Spada che è giunto dal Bussolengo. Confermata l'ossatura della bella cavalcata dello scorso anno. Importante in attacco l'arrivo di Bonifacio Monchiah che ha lasciato il CastelnuovoSandrà per vestire la casacca biancoverde. Il suo estro, la velocità di Davide De Carli (12 gol la scorsa stagione) e i numeri di Juan Pablo Ometto là davanti possono fare faville.

Partita invece la forte punta Alberto Zanolli, classe 1989, che è andato al Lugagnano in Promozione. Mentre dalla truppa gialloblu del presidente Giovanni Fortin giunge il talentuoso centrocampista classe 1995 Amos Scandola. Per la nascita del figlio si prende una piccola pausa il centrocampista di gran classe Luca Spinaroli, il capitano morale della squadra nella stagione passata e atleta di sicuro rendimento. La promessa di rivederlo in campo a dicembre.

Afferma il direttore sportivo Mauro Truschelli: "Abbiamo voluto fare il giusto mix tra giocatori esperti e giovani di assoluto valore. La nostra è una squadra giovane sulla quale puntiamo moltissimo in prospettiva salvezza. La Prima categoria ci potrà riservare, almeno all'inizio, diverse difficoltà, visto che partiamo da matricola. Ma sono certo che faremo la nostra bella figura, anche se a noi basta raggiungere la salvezza, lo ribadisco nuovamente. Il piccolo Calmasino, formato famiglia, ha conquistato negli ultimi tre anni due storiche promozioni con tanta umiltà e fortissimo entusiasmo. Una soddisfazione personale enorme per il sottoscritto e per la nostra società nata nel 2003. I risultati che abbiamo portato a casa sono stati meravigliosi. Ho ricevuto tantissimi attestati di stima da parte degli addetti ai lavori e dei media. Non dimentichiamo che siamo una piccola realtà sorretta da un gruppo di dirigenti eccezionali che vogliono bene al Calmasino".

Daranno una mano a mister Luca Ponzini il preparatore dei portieri Sergio Facchin e il massaggiatore Mauro Pilotto. In attesa di sapere la composizione del proprio girone nel campionato di Prima targato 2017-2018, il Calmasino agli ordini di mister Luca Ponzini si prepara a giocare con impegno e valore le prossime gare del trofeo Veneto, primo test ufficiale importante per cercare di assemblare nel migliore dei modi la squadra in attesa del debutto in campionato nella seconda settimana di settembre.

QUADRI DIRIGENZIALI DEL CALMASINO 2003:
Presidente: Corrado Benati
Vice Presidente: Gianfranco Zanoni
Segreteria: Ivone Berti e Francesca Quarti (la Presidentessa)
Direttore Sportivo: Mauro Truschelli
Dirigenti: Luca Quarti e Piergiorgio Quarti

ROSA DELLA PRIMA SQUADRA BIANCO-VERDE 2017-2018:
Portieri: Michele Rizzardi e Pietro Zanoni
Difensori: Antonino Caridi, Umile Zanfini, Fabio Sandrini, Elia Andreoli, Raffaele Spada, Riccardo Corradini e Nicolò Perantoni
Centrocampisti: Alessandro Filippini, Andrea Marzari, Nicola Sandrini, Giuseppe Tomelini, Amos Scandola, Alberto Cagliari, Marco Cristanini, Edoardo Masella
Attaccanti: Juan Pablo Ometto, Davide De Carli, Simone Benati e Bonifacio Mochiah.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1969)