ULTIMA - 19/1/19 - SGREVA (BORGOPRIMOMAGGIO): "ORA NON POSSIAMO PIU' SBAGLIARE"

Il Borgoprimomaggio di mister Tiziano Salvagno domenica scorsa è tornato a vincere (1 a 0 a San Massimo con gol di Nicolas Torni) dopo che nelle ultime 8 partite, dopo gli ultimi due 2 pareggi a reti inviolate, aveva incassato 6 sconfitte consecutive precipitando in classifica dal 1° al 10° posto. Il direttore generale Enrico Sgreva, che domani
...[leggi]

ULTIM'ORA

14/8/17
BOMBER SOTTO L'OMBRELLONE: PASSARIELLO, TUROZZI E SINIGAGLIA

Il fatidico inizio della preparazione estiva è alle porte. Alcune squadre del panorama dilettantistico sono già tornate sui campi da gioco per svolgere i primi carichi di lavoro, altre, invece, lo faranno a breve. Noi di Pianeta-calcio.it siamo andati a sentire come alcuni dei migliori bomber del calcio veronese si stanno rilassando prima dell'inizio della stagione: Marco Passariello, punta classe '90 del Giovane Santo Stefano è in salento con gli amici; Christian Turozzi, attaccante classe '89 del Valtramigna Cazzano è nelle Marche con la fidanzata; Fabio Sinigaglia, puntero del Cologna Veneta e capocannoniere del Girone B della scorsa stagione è a casa a godersi la famiglia.
 
“Solitamente durante l'estate non riesco mai a mollare completamente il calcio: anche quest’anno, infatti, ho partecipato a diversi tornei di calcetto. La cosa che mi manca di più durante il periodo estivo, invece, è la routine della domenica sportiva con la sua dose di adrenalina e concentrazione; inoltre, mi mancano anche gli allenamenti con i miei compagni - spiega Marco Passariello – Quest’ultima settimana la sto passando in Sicilia, invece trascorrerò il Ferragosto in montagna. Durante l'estate, nonostante le vacanze, mi sono tenuto in allenamento e quindi mi sento pronto per affrontare la preparazione nel migliore dei modi".

L'attaccante, che ha chiuso la scorsa stagione con 20 reti e lo scettro di capocannoniere del girone A vicentino di Terza Categoria, è molto speranzoso per la prossima stagione: “Sono arrivati dieci nuovi giocatori, speriamo di trovare fin da subito la giusta amalgama. Quest’anno giocheremo in Seconda categoria e quindi sarà sicuramente un anno impegnativo. Personalmente spero di rivivere una stagione spettacolare come quella passata. Fisicamente sono più informa rispetto ad anni fa e questo mi fa partire con un bella dose di positività. Nonostante la difficoltà della preparazione ho molta voglia di cominciare gli allenamenti e di dare il mio contributo".

L'obiettivo del Giovane Santo Stefano per la prossima stagione, come ci conferma Marco, è quello di disputare un bel campionato: "L'intento è di arrivare il più in alto possibile in classifica. Partiremo per raggiungere quanto prima la salvezza, poi si vedrà".
 
"Anche quest'estate ho partecipato a diversi tornei estivi. Il calcio è amicizia e quindi durante la bella stagione diventa un buon pretesto per trascorrere del tempo in compagnia. La cosa che mi manca di più della stagione agonistica, invece, è l'adrenalina e la tensione del pre partita domenicale – racconta il bomber del Valtramigna Cazzano Christian Turozzi –. Ho deciso di passare gli ultimi giorni di vacanza nelle Marche insieme alla mia fidanzata. Il mare è la metà che preferisco per rilassarmi prima dell'inizio degli impegni sportivi".

Affrontare la preparazione dopo alcuni mesi di pausa, secondo Turozzi, non è semplice, ma un gruppo sano e positivo come quello di Valtramigna permettono di superare anche la durezza del periodo iniziale: "Ricominciare non è facile, ma non vedo l'ora di ripartire. Mi mancano gli allenamenti, le serate con i compagni e soprattutto le partite".

Cristian, che l'anno scorso ha chiuso la stagione con 20 reti nel Girone B di Prima Categoria, è sicuro che la salvezza possa essere alla portata delle furie rosse cazzanesi: "La squadra si è ringiovanita e quindi sarà un anno di transizione complicato, però sono convinto che ci si siano tutti i presupposti per raggiungere quella salvezza che ci è stata chiesta dalla società".
 
Il bomber del Cologna Veneta Fabio Sinigaglia, invece, sta trascorrendo gli ultimi giorni prima dell'inizio della preparazione a casa, nella sua Barbarano Vicentino insieme alla sua fidanzata e al loro primogenito Andrea. "Siamo già stati al mare a giugno, ora, prima dell'inizio della stagione sportiva sono papà a tempo pieno: mi dedico a mio figlio e cerco di passare più tempo possibile insieme a lui dato che durante l’estate ho molti meno impegni" spiega Fabio.

Il puntero gialloblù classe ’86, legato da un rapporto d’amore a questi colori, è fiducioso e ottimista per la prossima stagione: “L’anno scorso siamo stati una bella sorpresa, speriamo di riconfermarci agli stessi livelli; inoltre, la società ha fatto un’ottima campagna acquisti per rinforzare l’organico e quindi possiamo sicuramente fare bene”.

Sinigaglia, che in questo periodo sta insegnando al figlio Andrea a calciare i primi palloni, conclude dicendo: “Sono già pronto e concentrato per iniziare al meglio quest’annata. Durante l’estate, anche grazie a tornei estivi, non ho mai staccato la spina dal calcio giocato e quindi ho una buona condizione fisica”.

Per i bomber di razza Marco Passariello, Christian Turozzi e Fabio Sinigaglia l’ombrellone, il mare e le vacanze sono solo un ricordo, da oggi l’obiettivo è diventato quello di gonfiare le reti delle squadre avversarie.

Sebastiano Perbellini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2057)