ULTIMA - 22/3/19 - COMPOSTI I GIRONI DEL 26° TORNEO “ELIO MONTRESOR”

Si è svolto allo Stadio “Avanzi” il sorteggio dell'attesissima 26esima edizione del Torneo “Elio Montresor” alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Verona Filippo Rando, del Presidente della 5^ Circoscrizione Raimondo Dilara, del Presidente della Commissione Sport Marco Padovani e del Consigliere regionale FIGC Mario Furlan. Il Torneo,
...[leggi]

ULTIM'ORA

30/8/17
BRONZATO PROMETTE: “RIPORTERO’ IL CEREA IN ALTO!”

Il calcio a Cerea deve riappropriarsi del suo ruolo, della sua posizione calcistica. I 105 anni di storia del “Piccolo Toro" pesano come una sorta di spada di Damocle sul capo degli attuali e ben intenzionati dirigenti; i quali hanno raccolto la staffetta dell’eredità di un “fubal” inghiottito dall’operazione perfezionata a fine maggio col Sona Calcio (sparizione del “vecio” Cerea in cambio di giocatori, parte del vivaio e della categoria di Eccellenza). A guidare la piramide della nuova società – nata dall’unione del trionfatore nel girone “D” di 2^ categoria, l’Atletico San Vito, con l’Asparetto Cerea Sud e ciò che restava del “Piccolo Toro” – ecco l’esperto avvocato ceretano Luca Bronzato, reduce di un brillante quinquennio come dirigente della Virtus Borgo Venezia.

“La grande passione per il calcio” esordisce lo specialista del foro “e specialmente per il calcio del mio paese, mi ha fatto ritornare a casa. Già io avevo collaborato con il calcio ceretano e con il presidente Doriano Fazion (tre stagioni vissute tra Promozione ed Eccellenza). Prima ero stato diggì a San Bonifacio (due campionati), con i rosso e blu allora in C2,  poi, Cerea e infine i memorabili 5 anni – storico ingresso in Lega Pro – quasi tutti di serie D con la Virtus di Gigi Fresco. Speriamo di poter riportare l’F.C. Città di Cerea nelle categorie che merita  per storia, tradizioni e per il paese”.

Ed ancora lo specialista in codici e pandette Luca Bronzato: “Proclami non se ne fanno perché la nuova società nasce dalla categoria conquistata meritatamente sul campo dall’Atletico San Vito di Cerea e dall’unione delle forze con l’Asparetto Cerea Sud. Se ci fosse necessità di intervenire in sede di calcio mercato, lo faremo perché vogliamo un calcio fatto di divertimento, spettacolo e di vittorie”.

Bronzato da anni si occupa di calciatori professionisti (Alex Montagnani, Giordano Rossi, ecco soltanto alcuni dei suoi “clienti”): “Le conoscenze” aggiunge Bronzato “non mi mancano e spero di far crescere le tante belle promesse del nostro vivaio, donando a loro la vetrina che meritano. Il rilancio del calcio ceretano deve partire attraverso la cura del nostro fertile vivaio. Con me collaborano dirigenti del vecchio Cerea, della Giovane Cerea, dell’Atletico San Vito, dell’Asparetto Cerea Sud, delle Cherubine. La convinzione è una sola: il futuro del calcio dilettantistico, in generale, passa dal Settore Giovanile”.

“ROSA” DELL’F.C. ATLETICO CITTA’ DI CEREA 2017-18:
Alessandro Boscaro, ’96, Andrea Boscaro, ’96, Jonathan Cavaler, ‘94, Simone Danieli, ’90, Emanuele Lanza, ’95, Davide Lovato, ’75, Alberto Manara, ’94, Andrea Marconcini, ’88, Francesco Merlìn, ’89, Alessandro Modini, 95, Nicola Muraro, ’89, Sebastiano Pasquali ’97, Enrico Perazzoli ’90, Matteo Gallo Perazzolo, ‘88, Michele Pozzani ’81, Andrea Santalucia ’90, Riccardo Soave, ’89, Paolo Tagliaferro, ’85, Luca Vecchiato ’82, Alessandro Zonzìn, ’98, Mattia Buttarello, ‘2000, Riccardo Claudi, ‘2000.
STAFF TECNICO DELL’F.C. ATLETICO CITTA’ DI CEREA 2017-18:
Allenatore Luis Gustavo Passera, vice-allenatore Matteo Artioli, preparatore dei portieri Matteo Gianello, diesse Luca Muraro, diggì Zeno Montagnoli, dirigente Niccolò Polo.
 
Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2135)