ULTIMA - 21/5/19 - MARCOLINI SCARPA D'ORO, PASSARIELLO SUPER-BOMBER DI TERZA

Si sono chiusi tutti i campionati dilettantistici della nostra provincia dall’Eccellenza alla 3^ categoria che hanno laureato i nuovi capo-cannonieri dei vari gironi e la nuova scarpa d’oro 2018-19, queste tutte le classifiche finali. In Eccellenza, dove si sono giocate 32 partite, chiudono appaiati in vetta a 16 reti Mariano Mangieri del Pozzonovo ed
...[leggi]

ULTIM'ORA

30/8/17
IL NOGARA CALCIO SI SVELA DAVANTI A 500 PERSONE

Nel Pio Ospizio San Michele di Nogara, il Presidente della locale squadra di calcio, Andrea Martini, ha dato il via ufficialmente alla stagione 2017-18, dove il bianco rossi del Tartaro, saranno impegnati nel campionato di Prima categoria, con la ferma intenzione di risalire la china, dopo l’amara delusione della retrocessione patita la scorsa stagione. Sotto la sapiente regia del giovane Presidente, che si è rivelato a proprio agio in veste di presentatore, circa cinquecento persone, hanno potuto degustare risotto, pasticcio, grigliata e quant’altro, servite e cucinate in modo impeccabile, dall’ottimo staff di persone che con il loro volontariato, impreziosiscono il lavoro e l’immagine del Nogara calcio, una delle più importanti realtà calcistiche della Bassa veronese.

Ha preso la parola per primo il Responsabile del Settore Giovanile, Gianluca Bezzan, e quindi via, via, sono saliti sul palco tutti i giovani atleti biancorossi. Quindi il microfono è passato nelle mani del Consigliere Regionale F.I.G.C. di Verona Mario Furlan, il quale ha precisato: “Il Comitato regionale Veneto conta 101.000 iscritti, di cui il 67% rappresentato dal Settore Giovanile ed il restante 33% dalla Lega Nazionale Dilettanti. La Delegazione di Verona è la più importante nel Veneto, con i suoi 15.300 tesserati”. Mario Furlan, in campo dal 2004, ora in veste di Consigliere ora in quella di responsabile della Rappresentativa di Verona, era accompagnato dagli avvocati Donella Francioli e Matteo Rossini, entrambi facenti parte del nuovo Comitato del Presidente Claudio Prando.

L’assessore allo sport, nonché vice Sindaco di Nogara, Marco Poltronieri, ha assicurato l’appoggio economico alla squadra anche per la prossima stagione: “Se voi mantenete le promesse, come finora fatto, noi otterremo i risultai sul campo”, ha sottolineato il Presidente Andrea Martini. Il vice Presidente del Nogara, Lorenzo Garbellini, ha presentato la Juniores, quindi il microfono è passato nelle mie mani, onorato di presentare la Prima squadra di questa gloriosa società calcistica che si appresta a festeggiare i cento anni di vita (2020). Per l’occasione, il veterano giornalista de L’Arena, nonché memoria storica del Nogara, Giordano Padovani, completerà l’opera letteraria, con la pubblicazione di un libro, che darà seguito al primo “Nogara la storia del calcio”, uscito nel 2006 e scritto dal medesimo autore.

Sono saliti quindi sul palco i giocatori, a partire dal portiere Emanuele Scandiuzzi, classe ’92, proveniente dal Marmirolo: “Sono curioso di affrontare questa per me nuova esperienza in terra veronese. Spero di divertirmi, attraverso i risultati”. I veterani Giovanni Lorenzi (da 11 stagioni al Nogara) ed Eugenio Tieni, faranno un po’ da chioccia alla giovane retroguardia nogarese, in cui spicca il nuovo acquisto, proveniente dal Suzzara, Francesco Palvarini, classe ’95. Tra i centrocampisti, Soufien Dihaj, assente alla serata, porterà estro e qualità, assieme al consolidato Cristopher Negrini e al veterano, da ben 17 stagioni a Nogara, Andrea Codognola: “Dobbiamo dimenticare in fretta la delusione della scorsa stagione. Abbiamo la consapevolezza di poter far bene, ma dobbiamo dimostrarlo sul campo”.

Un altro acquisto di spessore, è quello di Yuri Gallo, classe ’89, ex Casteldario, Promozione mantovana. In attacco, il promettente Diego Grigoli, 12 reti per lui la scorsa stagione, con la maglia del Curtatone, nella Prima mantovana, farà coppia con Giacomo Bissoli, altro acquisto di spessore, proveniente dal Bevilacqua ma già capitano del Casaleone ai tempi della Promozione. Sembrava dovesse arrivare Stefano Guandalini, nogarese, l’anno scorso vincente con la Provese, ma lo stesso sembra intenzionato a smettere ed ha lasciato i biancorossi. Speriamo che ci ripensi; sarebbe la giusta conclusione di una splendida carriera calcistica, chiudere nella Società del proprio paese. Ad ogni modo, Kevin Ambrosi e Said Otman, (proveniente dal Cerea), si contenderanno il posto in un attacco già agguerrito.

Mister Walter Bampa, non nasconde l’obiettivo: “Sarà un campionato difficile ed equilibratissimo; dovremo esser bravi a far gruppo, ma in campo, fuori sono capaci tutti. Solo così potremmo ambire ai risultati prefissati”. Il Nogara ha anche una squadra di calcio a cinque, nella quale giocano lo stesso Bampa, Andrea Martini ed il Direttore sportivo Giulio Furlani, ben 85 reti la scorsa stagione ed il passaggio in Prima divisione nella Lega U.I.S.P.: “Siamo alla ricerca di un'altra punta per sostituire Guandalini, ma solo se ci sarà l’occasione giusta, altrimenti restiamo così”.

Fausto Soffiati, uno dei migliori preparatori atletici del veronese (lo ricordiamo anche in D con il Somma di mister Sona), sarà quest’anno di scena a Nogara, come il giovane fisioterapista Angelo Lugoboni ed il preparatore dei portieri Paolo Perazzani. L’ex centrocampista di Sanguinetto e Nogara, Enrico Pasotto, sarà il vice allenatore. Il presidente Andrea Martini, ha poi voluto ringraziare i soci dirigenti Gianni Frignani, Bruno Comin, Claudio Vincenzi, Paolo Lorani e Simone Cherubin, nonché l’ex Presidente Claudio Bertelli, Hermes Peverato e Adolfo Gemmo, che non fanno più parte di questa società, ma che hanno lasciato una traccia indelebile nella storia quasi centenaria del Nogara calcio.

Questa la rosa del Nogara calcio 2017-18:
Portieri: Emanuele Scandiuzzi 92 ex Marmirolo, Aimad El Mansouri 2000 ex Cerea.
Difensori: Giovanni Lorenzi, Francesco Palvarini 95 ex Suzzara, Eugenio Tieni, Riccardo Rossi ‘97, Alain Parolin ‘95, Matteo Ceolini ‘99.
Centrocampisti: Manuel Bottura ‘95, Mattia Visentini, Yuri Gallo ex Calstedario,  Soufien Dihaj dal Bovolone, Cristopher Negrini, Andrea Codognola, Eugen Shabanaj ’97 e Davide Dissaderi ‘96.
Attaccanti: Diego Grigoli ex Curtatone, Giacomo Bissoli dal Bevilacqua, Kevin Ambrosi ‘99 e Said Otman ’96 ex Cerea.

Staff tecnico del Nogara calcio 2017-18:
Allenatore: Walter Bampa, vice all. Enrico Pasotto.
Fisioterapista: Angelo Lugoboni.
Prep. Atletico: Fausto Soffiati.
Prep. Portieri: Paolo Perazzani.

Staff dirigenziale del Nogara calcio 2017-18:
Presidente Andrea Martini
vice Presidente Lorenzo Garbellini
diesse Giulio Furlani
Soci: Gianni Frignani, Bruno Comin, Claudio Vincenzi, Walter Bampa, Paolo Lorani e Simone Cherubin

Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2080)