ULTIMA - 23/3/19 - MICHAEL DE SANTIS (ROSEGAFERRO) CREDE NELLA SALVEZZA

Domani si gioca al 26^ giornata dei campionati dilettantistici veronesi dove comincia ad infiammarsi la lotta per il titolo e per non retrocedere. In Seconda categoria quest'anno retrocederanno solo due squadre per girone quindi i play-out vedranno impegnate solo la 14^ e 15^ squadra classificata, da questo scontro uscirà la squadra che sarà
...[leggi]

ULTIM'ORA

4/9/17
COPPA ITALIA: AGSM VERONA DI MISURA SULLA FORTITUDO MOZZECANE

LA DOPPIETTA DI KONGOULI INDIRIZZA LA GARA NEL PRIMO TEMPO, NEL FINALE GELMETTI RIAPRE I GIOCHI IN VISTA DEL RITORNO

Primo impegno stagionale per Agsm Verona e Fortitudo Mozzecane che si affrontano sul sintetico di via Sogare nell'andata del primo turno di Coppa Italia. Le scaligere di mister Renato Longega si presentano in campo con una formazione giovanissima, ben diversa da quella che tra poco meno di un mese affronterà il campionato di Serie A. Sono in attesa del transfer internazionale e si sono accomodate in tribuna le straniere Lemey, Lipman, Goula, Buhigas e Perare, mentre in campo a guidare l'attacco c'è la riconfermata greca Kongouli.

La prima opportunità del match se la procura il Mozzecane con l'ex Gelmetti che impegna Forcinella. Le scaligere, con la nuova maglia di cortesia color magenta, spingono in avanti ed ottengono la rete del vantaggio con la greca Kongouli che da fuori area mette la sfera sotto la traversa. Le ragazze dell'Agsm Verona conducono il gioco e trovano la rete del raddoppio su calcio di rigore concesso per l'evidente atterramento di Kongouli ad opera dell'ex Dal Molin. La stessa attaccante greca del Verona si incarica della battuta e batte di precisione Olivieri. Al 35' Pasini riceve l'assist di Kongouli e da centro area calcia di un nulla a lato. E' un Verona che strappa applausi quando sul cross dalla destra di Osetta Kongouli tenta la sforbiciata spedendo la sfera a lato. Squadre negli spogliatoi con un meritato doppio vantaggio scaligero.

Le ospiti del Mozzecane hanno una buona reazione in avvio di ripresa con Forcinella chiamata ad interventi di normale amministrazione. Peretti allo scadere ci prova dalla lunga distanza ma Forcinella fa buona guardia. Nel terzo minuto di recupero Gelmetti raccoglie l'assist di Martani e appoggia in rete il pallone del definitivo due a uno. La rete in zona Cesarini tiene aperto il discorso qualificazione in vista della gara di ritorno che si giocherà domenica prossima a Mozzecane.

Agsm Verona: Forcinella, Soffia, Bardin, Kongouli, Osetta, Pasini (44' st. Gobbi), Nichele, Giubilato, Poli, Ambrosi, Esquilli. A disposizione: Fenzi, Zanoni, Gobbi, Tiberio, Franco, Taverna, Toldo. Allenatore: Renato Longega.
Fortitudo Mozzecane: Olivieri, Fasoli (1' st. Malvezzi), Mele Chiara, Dal Molin (1' st. Signori), Caliari, Salaorni, Pecchini, Caneo (38' st. Mele Angela), Martani, Peretti, Gelmetti. A disposizione: Perina, Malvezzi, Bottigliero, Signori, Mele Angela. Allenatore: Simone Bragantini.
Arbitro: Valerio Bertuzzi di Piacenza.
Assistenti: Samuel Vinco e Massimo Ferrari di Verona.
Reti: Pt. 9° Kongouli, 24' Kongouli (R), st. 48' Gelmetti
Note: Terreno in erba artificiale, giornata soleggiata con clima gradevole. Spettatori oltre 350.

L'Ufficio Stampa Agsm Verona per www.pianeta-calcio.it









Visualizzato(1156)