ULTIMA - 19/1/19 - LA "ZONA CESARINI" ANCORA FATALE ALLA VIRTUS VERONA

Ancora una volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale dell'incontro. A decidere la sfida a favore del Monza è stata una rete di Palazzi all'83° minuto. Buono l'avvio di gara dei rossoblu veronesi che dopo una decina di minuti colpiscono la traversa con una bella conclusione di Paolo Grbac. I brianzoli
...[leggi]

ULTIM'ORA

21/9/17
AMBROSIANA: IL D.S. BERGAMASCHI VUOLE LA PRONTA RISCOSSA

Ha forte spirito di riscossa l'Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi. Dopo tre gare nel campionato di serie D, la neopromossa della Valpolicella è ancora ferma a quota zero punti. In casa Ambrosiana non si fanno eccessivi drammi, la compagine del presidente Gianluigi Pietropoli sta pagando lo scotto di conoscere la nuova realtà della serie D. Un ritmo diverso, rispetto alla velocità che si viaggiava nella stagione passata, in Eccellenza. In serie D si respira un maggiore tasso tecnico ed è vietato sbagliare, qui chi commette errori li può pagare molto cari. Ora la prova del nove si attende domenica prossima al campo del “Montindon” quando arriverà la quotata Adriese. Cecchini e soci vogliono invertire in fretta la marcia, serve una forte scossa per ridare vita al campionato rossonero.

Afferma il direttore sportivo Mattia Bergamaschi, sempre fiducioso sul futuro in campionato dei suoi ragazzi: "Non è una novità. Sapevamo che il campionato di serie D è assai difficile. L'Ambrosiana è chiamata a guardare solo a se stessa, deve fare il suo percorso. Siamo una neopromossa che si deve ritagliare il suo spazio con fermezza. Servono si punti, ma anche cementare gli equilibri. Contro l'Adriese dobbiamo imporre il nostro gioco e trovare i tre punti che ci servono per ridare vita alla nostra classifica".

Nella prime due giornate l'Ambrosiana ha evidenziato un gioco concreto ma poco incisivo, nella terza, contro l'Este in trasferta, una rasoiata micidiale  l'ha messo subito al tappeto e poi è crollata non riuscendo più a risalire la china e chiudendo sotto di tre gol. Ora, il campo amico del “Montindon” deve diventare un castello inaccessibile per chiunque. Deve essere difficilissimo da violare e da assaltare. "Mi aspetto domenica dalla mia squadra una buona prestazione. Tutte le gare devono essere per noi delle dure battaglie dove dobbiamo cercare di ottenere il massimo possibile. Domenica arriva a trovarci l'Adriese e vorrei vedere una squadra maggiormente cinica in attacco e ben coperta in difesa. Spero in una buona affluenza di pubblico che inciti i nostri giocatori. Sarà una sfida sicuramente interessante. Speriamo di incassare i nostri primi tre punti".

Bisogna mettere in campo l'anima, la passione e sopratutto avere grandi motivazioni, bisogna ritovare i valori positivi espressi durante la cavalcata della stagione passata in Eccellenza. L'Ambrosiana può contare sulle sue qualità ed è forte di una buona rosa con giocatori sempre in grado di tirare fuori dal cilindro giocate imprevedibili. L'Adriese arriverà a Sant'Ambrogio forte della vittoria esterna conquistata sul terreno del Tamai domenica scorsa. Sono finora 6 i punti in classifica in tre giornate giocate dai rodigini. Intanto l'Adriese si è ulteriormente rafforzata. E' arrivata la punta Tommaso Cleomar Castello che con tutta probabilità esordirà proprio al Montindon domenica. Con lui una rosa ancor più ampia a disposizione del tecnico granata Mattiazzi. Castello è di origini brasiliane, classe 1999, l'anno scorsa giocava alla Vigontina San Paolo Padova. E' un esterno di talento.

Nella stagione passata l'Adriese aveva conquistato in serie D una salvezza presa per i capelli, nel girone d'andata aveva ottenuto solo dodici punti ma, dopo il cambio in panchina, l'Adriese del presidente Luciano Scantamburlo ha cambiato velocità, conquistando con mister Gianluca Mattiazzi la salvezza ai play-out contro la Ribelle. Non ci sono storie, domenica l'Ambrosiana è chiamata a dare tutto per raccogliere i suoi primi 3 punti in serie D, il campionato non aspetta.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1490)