ULTIMA - 22/3/19 - COMPOSTI I GIRONI DEL 26° TORNEO “ELIO MONTRESOR”

Si è svolto allo Stadio “Avanzi” il sorteggio dell'attesissima 26esima edizione del Torneo “Elio Montresor” alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Verona Filippo Rando, del Presidente della 5^ Circoscrizione Raimondo Dilara, del Presidente della Commissione Sport Marco Padovani e del Consigliere regionale FIGC Mario Furlan. Il Torneo,
...[leggi]

ULTIM'ORA

1/10/17
IL CODICE ETICO DEL CASTELNUOVOSANDRA’

Il CastelnuovoSandrà è una società dove i programmi allestiti ad inizio stagione vengono sempre rispettati e dove si vuole formare valenti giovani pronti ad entrare, non in punta di piedi, ma per meriti raggiunti, in Prima squadra. Da quando è salito al vertice il presidente Luca Sandri raccogliendo i cocci di una precedente gestione da dimenticare, sia dal punto di vista economico che sportivo, la musica dalle parti del lago è cambiata. Via ad un bilancio economico sano e rigoroso, con tantissima linfa rivolta alle forze fresche del settore giovanile istruito da provetti tecnici che prima di tutto amano l’appartenenza al club. Non sono da meno i valori in cui credono Sandri e collaboratori, tutti volontari, che portano avanti con entusiasmo e applicazione. Ogni anno il numero di tesserati è in aumento e sul campo le varie formazioni che compongo il settore giovanile sono in ascesa e raggiungono ottimi risultati. Il presidente Luca Sandri è aiutato dal brillante direttore generale Claudio Monese, dal responsabile settore giovanile Andrea Urbenti, dal responsabile tecnico Paolo Girelli e dal segretario storico Francesco Oliosi.

Bella l’iniziativa da parte della società di dotarsi di un codice etico per lo sport under 18 scritto di proprio pugno.Qui i giovani rappresentano davvero il futuro del domani. “Giochiamo noi” è il comune denominatore dell’intero progetto. Ma ecco i punti già sottoscritti dagli atleti:

1) Giochiamo insieme per diventare grandi e da grandi giochiamo insieme. Siamo avversari, non siamo nemici, insieme faremo grande il nostro sport.
2) Fallo è quando arbitro fischia. Lo sport funziona perche ci sono delle regole e qualcuno le deve fare rispettare. Rispettiamo l’arbitro anche se sbaglia.
3) Il tifo è bellissimo, ma in campo ci siamo noi. I genitori ci esortano e ci stimolano, ma non protestano e non litigano tra loro.
4) L’allenatore è la nostra guida e per primo rispetta le regole del gioco e l’amore per lo sport. Non ha bisogno dell’aiuto dei genitori, sopratutto durante le partite.
5) Vinca il migliore, non il più furbo. Per diventare dei campioni dobbiamo diventare sempre più bravi. Simulazioni e bugie non aiutano a crescere.

A Castelnuovo questi punti non vogliono essere carta stracciata ma vogliono far meditare tutti. Quante volte i genitori dagli spalti con veemenza incitano il proprio figlio in campo alzando troppo i toni e la voce credendosi loro l’allenatore della squadra del proprio figlio. Altre volte dirigenti ed allenatori entrano in campi che non gli competono scimmiottando i professionisti. Non dobbiamo mai dimenticare che la matrice del nostro calcio che è il puro dilettantistismo, con i suoi pregi ed i difetti. Cosa c’è di più bello che correre dietro ad un pallone, con passione ed entusiasmo, uscendo alla fine dal terreno di gioco con la soddisfazione di avere dato tutto.

Si predica che ci vuole maggiore collaborazione tra arbitri e giocatori. Vero, anzi verissimo, lo sottoliniamo con la maiuscola. Mai al di sopra delle righe da parte delle due componenti, come a volte capita. Gli arbitri professionisti lasciamoli da parte per una volta, e pensiamo a far rispettare le regole con i signorilità ed educazione. I “Fenomeni” nei nostri dilettanti non servono proprio. Ai giocatori invece poche proteste inutili e più fatti in campo studiandosi a casa le regole del manuale del calcio. Solo così si potrà dire che il calcio è veramente lo sport più bello del mondo. Il CastelnuovoSandrà è sulla stessa lunghezza d’onda. Regole, passione e divertimento sono nel Dna della società da tempo.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it









Visualizzato(1768)