ULTIMA - 24/3/19 - LA VIRTUS VERONA TRAVOLGE IL RIMINI ED E' IN ZONA SALVEZZA

Non si ferma più la serie positiva della Virtus Verona di mister Gigi Fresco che travolge 3 a 0 il Rimini allo stadio “Gavagnin-Nocini” ed è ora in zona salvezza diretta. I rossoblu virtussini giocano un ottimo primo tempo e al 4° minuto sono già in vantaggio; Palma perde palla, Giorico serve Casarotto che appoggia per Danti che in diagonale batte
...[leggi]

ULTIM'ORA

1/10/17
DUE RIGHE SU...: PRO SAN BONIFACIO-BOYS BUTTAPEDRA (0-2)

Il Boys Buttapedra di mister Paolo Novali, oggi squalificato, coglie la prima vittoria stagionale, espugnando il campo della Pro San Bonifacio con un secco 0 a 2 che non lascia alibi ai padroni di casa, ancora in crisi di gol. Eppure i ragazzi di mister Marco Burato erano partiti molto bene, anche se la prima palla gol l’ha avuta il centravanti avversario Luca Miglioranzi, ex Cadidavid, che in spaccata anticipa tutti sul cross di Muraro, ma Righetto fa buona guardia. All’8’ pronta risposta della “Prosambo”: Gecchele in proiezione offensiva, crossa dalla sinistra per Okonji, che sfiora la palla di testa da buona posizione. Al 13’ Baccaro dalle retrovie crossa a tagliare il campo, per la testa di Patrick Okonji che salta altissimo impatta bene la palla, che esce a fil di palo toccando la rete esterna. Al 24’ ancora Okonji porta a spasso la palla al limite dell’area, prima di calciarla in porta; il suo tiro deviato, finisce fuori. Al 27’ il Boys rompe gli indugi e si propone in avanti con una certa continuità d’azione: Miglioranzi tocca d’esterno per l’inserimento di Negri, sul quale chiude in anticipo Bragato. Al 35’ punizione di Manzini dalla trequarti con cross al centro, dove Negri si gira e calcia prontamente: la palla sfiora la traversa. E’ il preludio al gol, che arriva al 37’ grazie a un cross di Muraro, sfruttato abilmente da Luca Miglioranzi che con una bordata da fuori area, scuote la rete avversaria. Al 45’ Okonji scatta fin dentro l’area, protegge palla e l’appoggia sui piedi di Lima Da Silva che incredibilmente non trova la porta.

Nella ripresa i ragazzi di mister Burato spingono alla ricerca del pareggio, ma la fortuna non gira dal verso giusto e per una serie di circostanze, non riescono a mettere la palla in rete. Al 2’ mischia furibonda in area, ma ne Baccaro, ne Okonji, riescono ad infilare la porta. All’8’ bella incursione in area di Gambin, con crossa rasoterra al centro, preda del portiere Girlanda. Al 18’ su una palla buttata in avanti nell’area avversaria, il Boys raddoppia; i difensori centrali stanno a guardare mentre Miglioranzi stoppa la palla, si gira e la scarica in rete. La Pro San Bonifacio accusa il colpo e ci vogliono buoni 10 minuti prima che si ripropongano in avanti; Okonji, molto generosa la sua prova, inizia l’azione conclusa col tiro di Gecchele, parato a terra da Girlanda. Al 40 bella azione corale della “Prosambo”, il tiro in girata di Okonji sfiora la traversa. Decisamente sfortunato oggi il nigeriano, nonostante la gran mole di lavoro. Al 44’ un bello spunto del giovane Dal Cero con cross raso terra per Jacopo Dall’Omo, il cui tiro non inquadra la porta.

Al triplice fischio, esulta il mister ospite Paolo Novali: “I ragazzi oggi volevano vincere a tutti i costi e così è stato. Abbiamo sofferto nel primo quarto d’ora ma poi abbiamo vinto con merito”. Rabbuiato invece il mister locale Marco Burato: “Male, male, male; oggi è andato tutto male. Non riusciamo a buttarla dentro ormai da troppo tempo. Abbiamo fatto una sola rete in campionato e questo la dice lunga sul nostro momento”.

Pro San Bonifacio: Righetto, Bragato, Baccaro, Lovato, Gecchele, Grigoli, Dal Cero, Bozzola (15’st Migliorini), Okonji, Lima Da Silva, Gambin (28’st Dall’Omo). All. Burato.
Boys Buttapedra: Girlanda, Scarpolini (37’st Savoia), Girelli, Varano, Faccincani, Bolla, Muraro (24’st Maurici), Bianchi (40’st Tedeschi), Miglioranzi (44’st Brunelli), Manzini, Negri (31’st Mazza). All. Zambelli.
Arbitro: Alberto Gironi di Verona.
Reti: 37’ p.t. e 18’ s.t. Miglioranzi.
 
Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1414)