ULTIMA - 18/2/19 - GRANDE GESTO DI FAIR PLAY DEL SAVAL MADDALENA

Grande gesto di fair play, che difficilmente si vede nei campi di calcio dilettantistici, quello accaduto ieri prima della gara fra la capolista Pieve San Floriano e il Saval Maddalena del presidente Flavio Massaro, squadra in piena lotta per una poltrona play-off nel girone A di Terza categoria. I biancazzurri locali avevano in distinta ben tre giocatori
...[leggi]

ULTIM'ORA

2/10/17
PAREGGIO (0-0) TRA FORTITUDO MOZZECANE E PRO SAN BONIFACIO

Ieri, sul campo della Fortitudo Mozzecane, si è giocato il derby con la Pro San Bonifacio. È stata una partita molto fisica, a tratti una battaglia, ma le due squadre non sono riuscite a superarsi e il risultato finale è stato 0 a 0. Un’altra buona prestazione delle gialloblù di mister Simone Bragantini, che fermano la squadra a punteggio pieno in classifica, almeno fino a ieri, e che hanno avuto anche varie occasioni per passare in vantaggio.

Le emozioni iniziano immediatamente dopo il fischio dell’arbitro Diop, con Gelmetti che dopo un minuto punta la porta ma viene chiusa dal difensore avversario un istante prima di calciare. Dopo pochi secondi è la numero 9 gialloblù, Martani, a preoccupare le ospiti: scocca un tiro potente a incrociare, ma il portiere riesce a respingere. Dopo questi due lampi la partita diventa molto fisica e si gioca soprattutto a centrocampo; le due squadre provano a creare occasioni concrete senza riuscirci. Al 18’ Peretti prova a sorprendere Toniolo con pallonetto da fuori area, che però esce a lato. Passano dieci minuti e Olivieri respinge una punizione insidiosa dell’attaccante avversaria. Al 29’ Caneo, su imbucata di Peretti, spara alto. Il primo tempo si chiude sullo 0 a 0, dopo che il capitano Salaorni chiude in angolo su Yeboaa che si era involata verso la porta.

La ripresa vede subito le avversarie pericolose: al 2’ Olivieri è chiamata a intervenire su un tiro al volo dell’attaccante Perobello e al 10’ Caliari riesce a chiudere in maniera tempestiva su Yeboaa, pronta a calciare dentro l’area da ottima posizione. Al 14’ le gialloblù Caliari e Welbeck salvano ancora la porta stringendo una giocatrice della Pro San Bonifacio in area e portandole via palla. Dopo pochi secondi è ancora Olivieri la protagonista: con un intervento da applausi respinge sulla traversa un colpo di testa e cancella l’occasione più grande delle ospiti. Tra il 20’ e il 30’ prova Peretti e impensierire le avversarie, prima con una rasoiata su punizione che attraversa tutta l’area piccola e poi con un tiro che però finisce di poco alto sopra la traversa. Negli ultimi dieci minuti le padrone di casa provano a spingere al massimo e a portare a casa i tre punti:  al 36’ Gelmetti prova a servire Martani con un cross insidioso, che viene intercettato dal portiere. Dopo un minuto Toniolo deve ancora impegnarsi e riesce a bloccare in due tempi una potente conclusione di Piovani da fuori area. Al 41’ Martani tira dentro l’area ma la fortuna non l’aiuta e il pallone si stampa sulla traversa; Gelmetti prova a ribattere al volo ma il portiere para. Il derby si chiude con un brivido per la Fortitudo, infatti Yeboaa, la più pericolosa della Pro San Bonifacio, al limite dell’area piccola rischia di beffare le gialloblù: Olivieri senza pensarci due volte si tuffa e respinge il pallone. Risultato finale 0 a 0.

Fortitudo Mozzecane: Olivieri, Mele C., Salaorni, Caliari, Welbeck, Caneo, Signori, Dal Molin (17’ st Piovani), Peretti, Martani (43’ st Bonfante), Gelmetti. A disposizione: Venturini, Malvezzi, Piovani, Bonfante, Bottigliero. Allenatore Simone Bragantini.
Pro San Bonifacio: Toniolo, Sossella, Kastrati, Baldo, Perobello E., Casarotto, Yeboaa, Galvan, Perobello R. (33’ st Cavallini), Rigon, Meneghetti. A disposizione: Spagnolo, De Gregori, Pizzolato, Cavallini, Bampa, Fattori, Bendinelli. Allenatore Moreno Dalla Pozza.
Arbitro: Abdoulaye Diop.
Assistenti: Giambenini, Lo Muzio.
Note: ammonita Perobello R. (P).

Riccardo Cannavaro per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(946)