ULTIMA - 26/5/19 - TUTTI I VERDETTI DEGLI INCONTRI DI OGGI

Nel ritorno dei play-out di serie C, la Virtus Verona di mister Gigi Fresco cade 2 a 0 a Rimini e torna in serie D, dove andrà a fare compagnia all'Ambrosiana e al Villafranca, che si sono salvate ai play-out, e al Vigasio e Caldiero promosse quest'anno dall'Eccellenza. Nel campionato di Promozione, l'Albaronco perde al 3° turno
...[leggi]

ULTIM'ORA

15/10/17
DUE RIGHE SU...: PRO SAN BONIFACIO-VALDALPONERONCÀ (2-2)

Alla fine il risultato di parità è giusto, ma il ValdalponeRoncà rimpiangerà di aver gettato alle ortiche la vittoria ad una manciata di secondi dalla fine della partita, mentre per la Pro San Bonifacio, è un pareggio che sa di vittoria.

Al 5’ Bressan su calcio di punizione laterale all’area, cerca di sorprendere Beltrame con un tiro sul primo palo, ma la palla esce a lato di poco. Al 18’ il ValdalponeRoncà costruisce la prima palla gol: La difesa avversaria perde palla sulla trequarti e favorisce l’inserimento di Lorenzi e Braggio ma il tiro di quest’ultimo non inquadra la porta. Al 22’ sugli sviluppi di un calcio di punizione, Marco Dall’Omo, classe ’98 del ValdalponeRoncà, sferra un gran tiro dal limite dell’area che il giovane portiere, Francesco Altamura, che festeggia oggi il diciassettesimo compleanno, debuttando in Categoria, con un gran balzo neutralizza in corner. Al 24 i ragazzi di mister Salvatore Mantovani passano in vantaggio: azione confusa in area ed Altamura esce sulle gambe di Tarullo. L’arbitro assegna il calcio di rigore che lo stesso Francesco Tarullo trasforma. Potrebbe raddoppiare il ValdalponeRoncà al 34’: Braggio difende caparbiamente la palla e la crossa rasoterra al centro per Tarullo che l’appoggia su Magagnotto che calcia a botta sicura; Bragato fa scudo con il corpo. Al 37’ la Pro San Bonifacio pareggia i conti: Okonji difende palla in area e l’appoggia sui piedi di Andrea Grigoli che insacca con un tiro a mezz’altezza. Al 40’ grande occasione per il Valdalpone, ma Tarullo invece di passare a Lorenzi liberissimo in area, tenta di saltare l’ultimo difensore e vanifica la possibilità di riportarsi in vantaggio.

Nella ripresa subito pericolosa la “Pro Sambo”; Jacopo Dall’Omo crossa dalla destra sul secondo palo dove Gambin di testa indirizza all’incrocio; super Beltrame ci arriva e smanaccia in corner. Al 7’ Braggio calcia una punizione; sulla palla in area si getta Lorenzi ma la sua deviazione passa alta. Al 14’ ci prova Lima Da Silva con una punizione dalla lunga distanza che scende nei pressi dell’incrocio ma Beltrame attento non si fa sorprendere e mette in angolo. La partita accusa una fase di stanca dove fioccano le ammonizioni, in gran parte ai danni dei ragazzi di mister Marco Burato. Al 27’ Braggio lancia in verticale su Lorenzi che viene a contatto in area con il portiere e con Bressan. L’arbitro assegna il calcio di rigore ed espelle Bressan già ammonito. Sul dischetto Tarullo non sbaglia e spiazza il portiere. Mister Burato Toglie Da Silva ed inserisce il difensore, l’ex Massimo Lovato. Poi tenta il tutto per tutto inserendo Migliorini e Ndiaye. L’arbitro assegna cinque minuti di recupero ed al 48’, Okonji di testa fa sponda per Ndiaye che si coordina e mette la palla in rete. L’arbitro fischiaa la fine e mister Mantovani, adirato con i suoi ragazzi, abbandona lo stadio.

Avviciniamo mister Marco Burato, ancora teso per la vibrante partita; mister, un pareggio che vale come una vittoria: “Direi innanzitutto meritato, poi, visto che eravamo in dieci, si, direi che vale una vittoria. Spiace solo per le numerose ammonizioni comminate ai miei ragazzi”.

Pro San Bonifacio: Altamura, Dal Cero, Bressan, Bragato, Gecchele, Grigoli, Gambin (34’st Ndiaye), Bozzola, Okonji, Lima Da Silva (33’st Lovato), Dall’Omo (34’st Migliorini). All. Burato.
ValdalponeRoncà: Beltrame, Dall’Omo, Portinari, Magagnotto, Zerbato, Jovic, Braggio, Rugolotto, Lorenzi (29’st Alessandro Dal Lago), Tarullo, Elia dal Lago (Sambugaro).
Arbitro: Pietro Brentegani di Verona.
Reti: 24’pt e 27’st Tarullo su rigore, 37’ pt Grigoli, 48’ st Ndiaye.

Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1655)