ULTIMA - 23/3/19 - MICHAEL DE SANTIS (ROSEGAFERRO) CREDE NELLA SALVEZZA

Domani si gioca al 26^ giornata dei campionati dilettantistici veronesi dove comincia ad infiammarsi la lotta per il titolo e per non retrocedere. In Seconda categoria quest'anno retrocederanno solo due squadre per girone quindi i play-out vedranno impegnate solo la 14^ e 15^ squadra classificata, da questo scontro uscirà la squadra che sarà
...[leggi]

ULTIM'ORA

26/10/17
WALTER BAMPA (NOGARA): “CI STIAMO DAVVERO DIVERTENDO!”

Il 5 a 0 rifilato in riva al basso Tartaro domenica dvorsa al malcapitato Zevio fa salire il termometro dell’entusiasmo in casa dei “cosacchi bianco-rossi” nogaresi. La pattuglia suda allegramente agli ordini di Enrico Pasotto, secondo di mister Walter Bampa, ex “promessa” dell’A.C. Tregnago di Sandro Cona. Ritroviamo all’opera anche il navigato preparatore atletico – una vita con le pattuglie guidate da mister Fabrizio Sona -, il maccacarese Fausto Soffiati. Alla spicciolata arrivano al campo anche i due dei sei componenti la dirigenza dell’SSD Nogara Calcio, il vice-presidente nonché manager polesano (di Castelmassa di Rovigo) Lorenzo Garbellini, il ragionier Gianni Frignani, e, per ultimo, il giovane presidente, l’ex centrale difensivo del Nogara e dell’Ostigliese, l’imprenditore edile Andrea Martini. Manca il diesse Giulio Furlani, ma, questi si unirà al gruppo degli “irriducibili”, i quali, dopo la cena consumata dentro la casetta attigua al campo, saluterà la serata al bar “Piazzetta”, dove la conturbante Monia - quella dai capelli corti e platinet (un asso nello strappare i biglietti  - ben 10 quelli scroccati a noi! - della Lotteria che si consumerà la cena di Natale già stabilita ai Pesfosfati di Cerea sabato sera 16 dicembre) e l’angelica, bionda e dagli occhi chiari, la 25enne Ilaria, sono le “fatine” della buona notte nogarese.

Ritroviamo a distanza di anni, lo stopper difensivo Francesco Palvarini dove l’avevamo lasciato: e cioè a Villafranca, prima di vivere un paio di mesi di gloria in un club ligure, e di rientrare nella normalità: terminata la seduta atletica, scappa a casa a ripassare – ma sarà poi vero? – la tesi di laurea in Scienze Motorie che lo impalmerà domattina presso l’Ateneo scaligero. Franci è mantovano ed è classe 1995. Mancano i “senatori” Andrea Codognola, il goleador, ex San Martino-Speme, Antonio Corbo, classe ’94, ben rappresentati dall’ex Casaleone Eugenio Tieni. Ritroviamo, a distanza di quasi dieci anni, l’ex terzino – così lo amava impiegare mister Claudio Valigi -, Yuri Gallo, milanista, classe 1989, di Castelbelforte mantovano: dopo che il sogno di mettere piede nella luccicante ribalta professioinistica è svanito, il timidissimo e ben educato terzino, ha militato nel Curtatone Montanara, per poi finire in riva al Tartaro. Virgiliani anche Diego Grigoli, classe ’92, anche lui ex Primavera mantovana allora allenata da Valigi, juventino doc, pure lui ex Curtatone Montanara. Quindi, Emanuele Scandiuzzi, classe 1990, ex Marmirolo mantovano e Yuri Riccardo, classe ’97, ex “promessa” del Legnago Salus. 

A Tavola la pattuglia si assottiglia: e si perde un primo a base di bigoli alla carbonara, a dir poco fantastici, serviti con amore e perizia da Simone Cherubini, per tutti e da una vita “Michele”, un secondo a base di straccetti di vitello ai funghi con scaglie di grana. Il tutto innaffiato da bianco frizzante ed appannato dei Colli Euganei, ed accompagnato da pezzettini di riso soffiato e da abbondanti fette di tiramisù, un vero attacco ai trigliceridi e primo avversario dei diabeteci!

Il Nogara è ora 3° a 14 punti, dietro al capolista Cologna Veneta, a 19, e all’Isola Rizza, a 15 punti. La serata è funestata dalla notizia che giunge durante la seduta atletica ed è quella della scomparsa improvvisa di Andrea Fraccaroli, 23 anni (trovato morto dal padre nel suo letto alla mattina) e cugino dei fratelli Mattia ed Alessio Fraccaroli, oggi impegnati nella Scaligera 1919. “Andrea” lo tratteggia velocemente e con la voce rosa, mister Bampa “era un nostro tesserato giovanile. Da piccolo era già stato colpito dal lutto, per aver perduto la  giovanissima mamma!”

Ci riprendiamo da simile tragedia, e facciamo entrare il mister bianco-rosso nel clima del campionato; per noi, il più impegnativo degli ultimi 15 anni. “Ci divertiamo, la squadra è composta da uomini prim’ancora che da giocatori. E’ un mix di giovani e di calciatori esperti. Siamo consapevoli di poter disputare un campionato dignitoso, con alle spalle il trauma di una retrocessione cocente da dimenticare in fretta”. Gruppo e non squadra, precisa bene mister Bampa: “Sì, perché sono due cose diverse. Il nostro è prima di tutto un gruppo, perché, fosse soltanto una squadra non andresti mica tanto lontano, eh”.

Il toto-scudetto: “La compagine più solida è il Cologna Veneta, squadra matura e messa bene in campo da mister Di Paola. Ma, sullo stesso piano metto l’Isola Rizza di mister Sacchetto. Come individualità, cito la Pro San Bonifacio, la quale sicuramente recupererà terreno e punti. La società Nogara mi ha chiesto di fare bene; e noi vogliamo farlo. Fausto Soffiati e Paolo Perazzani sono i new entry ed il valore aggiunto di questo nostro gruppo”.

Nella casetta, così il dirigente bianco-rosso (come i colori del suo Mantova) Gianni Frignani: “Come dirigenti, siamo passati da 9 a 6 dirigenti, ma l’armonia della gestione è ugualmente garantita. Siamo contenti del terzo posto, anche se c’è da dire che la strada è ancora lunga da qui alla fine del campionato”.

In calo il numero dei membri del Consiglio Direttivo nogarese, in aumento il numero dei tesserati e del Settore Giovanile: i numeri li dà, stavolta, Lorenzo Garbellini, papà di Andrea, il “Cardellino” che vola alto con la maglia del Sustinenza del trainer nogarese, Andrea Bertelli: “Eh, sì, oggi  la nostra famiglia si è allargata, passando a circa 400 tesserati. Si sono aggiunte, in pratica, due squadre, e noi siamo ben lieti di questa crescita. Forse, siamo il 2° vivaio più fertile nella Bassa veronese”.

Si sono, infatti, aggiunti una compagine di Pulcini ed una di Allievi Sperimentali: “Contiamo sugli Juniores Regionali – seguiti come dirigente anche dal sottoscritto -, due squadre di Allievi (Sperimentali e Provinciali), altrettante di Giovanissimi (Provinciali e Sperimentali), più una di Esordienti  2° anno, una di Esordienti 1° anno, e un gruppo di ragazzini del 2007, facenti parte del calcio a 7”.

Frignani e Garbellini sono entrati nella stanza dei bottini da 4 anni: “E’ un bilancio, il nostro” aggiunge il manager polesano “abbastanza positivo: tranne una retrocessione, quella patita l’anno scorso, il Nogara ha sempre ottenuto fino ad ora piazzamenti onorevoli”. Nel toto-scudetto, primeggiano Cologna Veneta ed Isola Rizza: “Il Cologna” spiega Frignani “ha una grande bomber Fabio Sinigaglia, mentre l'Isola Rizza ha due grandi punti di riferimento in attacco in Massimo Mantovani e in Luca Andriani. Prevedo anche la Pro San Bonifacio nelle prime 5 posizioni”.

Lì vicino, esattamente dal tinello, cominciano ad alzarsi in volo profumini che stuzzicano, meglio, fanno pressing sui succhi gastrici anche di chi un’ora prima avesse trangugiato un orso siberiano intero: sono quelli che esalano dalla pentola dei bigoli alla carbonara e dal pentolone che cuoce gli straccetti di vitello. Lorenzo Garbellini, il vice-presidente nogarese, si allinea ai pronostici abbozzati dal collega dirigente Frignani. La Juve sta vincendo, buon per l’umore di Frignani; anche il Milan di mister Vincenzo Montella, ed anche Garbellini comincia a lisciarsi i baffi, anche se l’ex “aeroplanino giallo-rosso” non lo convince ancora.

La Danimarca, i 9 mesi da “servizio di leva” come alto dirigente della sua multinazionale che dirige sono alle spalle de “El Garbe”. Altre esperienze continentali, al momento, possono aspettare. Ora c’è il Nogara e i suoi coraggiosi “cosacchi” - anche i più giovani degli Juniores Regionali, se è per quello - da seguire; e che fanno già sognare in bianco-rosso, in tecnicolor! Tanto, pensare positivo in questa notte freddina e stellata non costa niente, o no?

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1629)