ULTIMA - 23/3/19 - MICHAEL DE SANTIS (ROSEGAFERRO) CREDE NELLA SALVEZZA

Domani si gioca al 26^ giornata dei campionati dilettantistici veronesi dove comincia ad infiammarsi la lotta per il titolo e per non retrocedere. In Seconda categoria quest'anno retrocederanno solo due squadre per girone quindi i play-out vedranno impegnate solo la 14^ e 15^ squadra classificata, da questo scontro uscirà la squadra che sarà
...[leggi]

ULTIM'ORA

11/11/17
CONTINUA IL BUON MOMENTO DELLA MONTEBALDINA

"PRIMA DI TUTTO LA SALVEZZA, POI SI VEDRA!" DICE IL CAPITANO GIALLOBLU' RICCARDO PIGER

E’ al sesto anno consecutivo con la divisa gialloblu della compagine di Caprino Veronese, il difensore classe 1993 Riccardo Piger, che tiene al braccio, con orgoglio, la fascia di capitano. La sua Montebaldina Consolini marcia spedita e dopo 9 partite disputate è a soli tre i punti dalla capolista Alba Borgo Roma che finora non ha mai perso con i suoi 21 punti portati. La truppa del presidente Davide Coltri vanta 5 vittorie, 3 pareggi ed una sola sconfitta,  proprio contro la prima della classe per 2 a 1 alla 5^ giornata.

Marcia spedita la Montebaldina grazie anche al nuovo mister Gabriele Gambini, arrivato quest’anno per sostituire Simone Cristofaletti che è passato al Valpolicella del presidente Fernando Boscaini. Dopo la sofferta salvezza conquistata nel finale della stagione scorsa, i gialloblu hanno dimostrato di poterci stare bene anche quest’anno in Promozione. "Stiamo giocando un ottimo calcio e conquistando continui risultati positivi - dice capitan Piger -. Siamo molto contenti di come ci stanno andando le cose ma non ci culliamo sugli allori perchè il cammino èancora lungo e difficile. La società ci ha chiesto prima di tutto una salvezza tranquilla. Una volta conquistata, potrà iniziare per noi un nuovo campionato".

Nelle ultime 4 gare la Montebaldina Consolini a collezionato 3 importanti vittorie. Sono cadute sotto i colpi di Piger e compagni la Virtus, il Lugagnano e il Croz Zai. Mentre nell’8^ giornata ha impattato in casa 1 a 1 contro la Seraticense. "Siamo una squadra, a mio parere, equilibrata, ordinata e che non molla mai. Lo spogliatoio è solido e l’amalgama è quella giusta. Affrontiamo le nostre partite in totale tranquillità, reattivi e ben coperti dietro. Giochiamo a viso aperto, salendo compatti quando è necessario. Disponiamo di punte veloci che sanno il fatto loro, molto brillanti a partire in contropiede".

Ha ragione l’arcigno difensore gialloblu, la sua formazione la davanti non scherza proprio. Con i suoi 24 goal è nettamente il primo attacco del girone A di Promozione. Ha segnato ben 8 reti più del San Giovanni Lupatoto di mister Lucio Manganotti, secondo con 16 bersagli pieni. La terribile coppia formata dal marocchino Mohammed Rkaiba (8) e dall’esperto Emanuele Bagata (5) ha già messo nelle reti avversarie ben 13 palloni, mostrando la perfetta intesa nella manovra offensiva dei due. Riccardo fa un plauso al mister e al suo staff tecnico. Mister Gambini è molto bravo, come tutti i suoi collaboratori. Ci regala ampie dosi di entusiasmo e tiene l'attenzione sempre viva. La squadra macina chilometri e distribuisce con sapienza palloni invitanti per il nostro attacco che mette in porta con abilità e puntualità la sfera. La dirigenza ci vuole bene e non ci fa mancare mai nulla. Dobbiamo proseguire così, ogni gara per noi è una finale".

Domani alle 14,30 la Montebaldina vuole far felice il proprio pubblico sul terreno di Caprino Veronese. Arriva il CastelbaldoMasi del presidente Michele Ottoboni guidato da mister Luca Albieri. "Una gara importante che è alla nostra portata. Non conosco loro, non li abbiamo mai incontrati. Ma mi dicono che sia una squadra scorbutica e tenace. Speriamo di tenerla a bada, uscendo dal campo assaporando il sapore della vittoria. Quando guardo l’attuale classifica mi prende benissimo. La seconda piazza risplende con una luce quasi accecante ma per ora l’Alba è più chiara".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1177)