ULTIMA - 24/3/19 - OGGI LA VIRTUS VERONA OSPITA IL RIMINI. FRESCO VUOLE I 3 PUNTI

La Virtus Verona è carica, pronta per affrontare il Rimini nello scontro diretto in programma oggi pomeriggio alle ore 16.30 al "Gavagnin-Nocini" in Borgo Venezia. Queste le parole dell'allenatore rossoblu Luigi Fresco rilasciate ieri alla vigilia del match: "E' una partita molto importante, tanto per noi quanto per il Rimini. Loro
...[leggi]

ULTIM'ORA

16/11/17
“STROMBER” CINQUETTI: “IL QUINZANO PUO’ FARE IL 4° INCOMODO”

E’ sceso dalla Promozione, dove ha vestito la casacca gialloverde del Calcio Caldiero e quella rossonera dell'U.S. Provese, passando dall'Union Grezzana fino in Terza categoria, vestendo subito gli umili panni di chi deve indossarli lasciando alle spalle ben tre categorie. Luca ha deciso di giocare quest'anno con i ragazzi granata del presidente Giuseppe Bergamaschi nell'A.S.D. Quinzano.

Per “Stromberg” Luca Cinquetti, bomber targato 1982, di professione gallerista (nell’atelier avviato da papà Alberto, ex presidente del Sona cinquettiano), è stato un triplice salto all’indietro indolore e naturale al tempo stesso: "Volevo smettere col calcio” confessa “sia per motivi familiari che lavorativi, ma, in estate, parlando con mister Davide “Caligola” Pegoraro e il diesse Diego “Dunga” Bertani, mi è rinata la voglia di giocare a pallone. Qui, in Terza categoria, sto riassaporando la vera dimensione del calcio dilettantistico, che non provavo a vivere oramai da diversi anni”.

Come va il campionato del “tuo” Quinzano?
“Inizio a fari spenti, poi, accelerata fino ad arrivare, domenica scorsa, a -2 dalla prima in classifica, la neo-retrocessa Polisportiva La Vetta di Domegliara. E, proprio lunedì prossimo, 20 novembre, alle ore 20.30, c’è in calendario lo scontro diretto, quello tra noi e loro, sullo splendido impianto di via Sogare, nostro “campo amico””. Polisportiva La Vetta, squadra tosta guidata da mister Nicola Martini e che ha una difesa solida capitanata dall'ex Virtus Enrico Peroni, che l'anno scorso era titolare in serie D con i rossoblu di mister Gigi Fresco e che anche lui per scelta di vita ha deciso di giocare in Terza categoria.

L’obbiettivo che si è posto, alla vigilia del Torneo, il Quinzano?
“Di migliorare di domenica in domenica, nel gruppo sta maturando l’idea di poter fare un campionato importante. Oltre alla Polisportiva La Vetta, le papabili alla vittoria finale sono il Borgo San Pancrazio e l’Intrepida; ecco, noi potremmo fungere da quarta incomoda, giocandocela nello sprint finale di fine stagione”.

Compagni di squadra granata: chi c’è di più conosciuti che gioca con te? “Gabriele Gantes, una punta, di cui avevo solo sentito parlare, e lui sta recuperando bene da un infortunio che lo tiene a box oramai da alcune partite. Poi, c’è il capitano, Damiano Bernardi, ex Sona ed ex Bardolino. In porta, figura Andrea Perbellini, il quale vanta un buon curriculum tra i pali, ex San Giovanni Lupatoto. Mister è – come detto prima – Davide Pegoraro, scuola sanzenate di Olindo Filippi. Poi, c’è il sottoscritto, capocannoniere del Quinzano, e credo, anche di tutto il girone “A” alla pari dell'ex San Zeno Marco Bucci con 8 reti in altrettante partite giocate finora”.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1834)