ULTIMA - 24/3/19 - OGGI LA VIRTUS VERONA OSPITA IL RIMINI. FRESCO VUOLE I 3 PUNTI

La Virtus Verona è carica, pronta per affrontare il Rimini nello scontro diretto in programma oggi pomeriggio alle ore 16.30 al "Gavagnin-Nocini" in Borgo Venezia. Queste le parole dell'allenatore rossoblu Luigi Fresco rilasciate ieri alla vigilia del match: "E' una partita molto importante, tanto per noi quanto per il Rimini. Loro
...[leggi]

ULTIM'ORA

20/11/17
TARDIANI REGALA I TRE PUNTI ALL'OLIMPICA DOSSOBUONO

BATTUTO 2 A 1 IL CASTELNUOVOSANDRA' GRAZIE ALLA RETE DEL RINATO CENTROCAMPISTA GIALLOROSSO

Prova generosa dei ragazzi di casa di mister Armando Corazzoli che, sotto di un goal subito ad inizio gara, pian piano carburano, soprattutto nella ripresa, e riacciuffando prima il pareggio e poi mettono la freccia nell’ultima parte della seconda frazione di gioco. Non sfigura assolutamente la pimpante e giovane compagine ospite ben guidata da mister Fabrizio Gilioli che ha solo la pecca di sprecare diverse ghiotte occasioni da goal con l’Olimpica Dossobuono riversa in avanti alla ricerca del pari. Ne viene fuori una partita combattuta e giocata a viso aperto da entrame le squadre. Di buona fattura i primi minuti di gioco con il CastelnuovoSandrà che comanda con criterio le operazioni. Il Dossobuono non sta a guardare ma la manovra a centrocampo è prevedibile ed opaca.

Nella prima vera incursione dopo 4 minuti di gioco il Castelnuovo passa con l’accoppiata vincente Lonardoni-Rossi, il primo s'invola sulla fascia e porge con astuzia un astuto pallone in mezzo all’area, il secondo, Riccardo Rossi, con facilità mette in rete l'1 a 0 ospite. La squadra di casa, subisce il colpo e fa fatica a reagire. Al 12’ Papa Kassum si presenta in area per l’Olimpica ma tira alle stelle. Al 14’ è ancora lui che da buona posizione conclude alto e male. Al 20’ si rende pericoloso il Castelnuovo con il solito Rossi che, in area di rigore e a tu per tu con il portiere Guadagnini, tira debolmente credendosi in fuorigioco. Un’occasione davvero grande per raddoppiare malamente sprecata. Al 26’ ottima parata di Guadagnini per la truppa di casa che chiude lo specchio sulla rasoiata di Tommasi. Al 30’ ancora il CastelnuovoSandrà che non morde da pochi passi. Al 42’ grossa occasione di Rainero per gli ospiti chearriva in velocità in area e di testa spreca sotto porta. Al 44’ ancora Papa per il Dossobuono spreca malamente tirando altissimo. Un minuto dopo è ancora l’Olimpica con Baraldi, ieri in gran spolvero, che non riesca a graffiare la porta avversaria con una deviazione sopraffina in corsa che viene deviata in angolo dalla difesa aversaria.

Nella ripresa l’Olimpica rientra in campo più lucida e concentrata. La squadra di mister Corazzoli guida il gioco, il CastelnuovoSandrà agisce soprattutto di rimessa con ripartenze fulminee. Al 5’ è bravo Carminati per i padroni di casa a trovare il meritato pareggio deviando in rete la punizione ben tirata da Peroni. Ristabilata la parità l’Olimpica crede nelle proprie possibilità e va in avanti con più convinzione alla ricerca del gol vittoria. A volte però i giallorossi prestano il fianco agli avversari che quando entrano in area sono pungenti ma troppo speconi. Al 10’ Tommasi per il Castelnuovo fallisce il bersaglio pieno da buona posizione. Tre minuti dopo ritorna in cattedra la formazione di capitan Fusina sempre bravo a chiudere ogni varco in difesa. Il giallorosso Baraldi tira a colpo sicuro ma il portiere Donatoni respinge sui piedi di Esposito che conclude debolmente. Al 20’ è ancora Esposito per il Dossobuono che si mangia un goal quasi fatto in contropiede tirando fuori a portiere già battuto. Un minuto dopo è Turrini per il CastelnuovoSandrà che dall’altra parte sbaglia un goal quasi fatto. I minuti finali sono concitati. Entrambe le squadre in campo possono sbaragliare l’avversario portando a casa la vittoria e i tre punti. Proprio quando non te lo aspetti, l’Olimpica Dossobuono tira fuori la stoccata vincente. E’ il nuovo entrato Luca Tardiani al 36’ a segnare il goal che vale tre splendidi punti per la squadra di casa del presidente Rinaldo Campostrini. Baraldi s'invola in contropiede e appena entrato in area spara a colpo sicuro ma colpisce il palo, sulla ribattuta arriva l'accorrente Luca Tardiani che infila l’incolpevole portiere ospite Donatoni. Una volta in svantaggio il CastelnuovoSandrà non ha più birra nelle gambe, il Dossobuono soffre ma controlla la vittoria fino al triplice fischio finale.

A fine gara visi soddisfatti in casa del Dossobuono che si porta a casa la seconda vittoria dell’era Corazzoli. La squadra del lago di mister Gilioli esce molto amareggiata e recrimina per le molte palle goal gettate al vento. Grande soddisfazione invece per l'ex Team S.Lucia, Cerea e Provese Luca Tardiani quasi completamente recuperato dopo il problema fisico che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco per quasi due anni.

OLIMPICA DOSSOBUONO: Guadagnini, Carlesso, Pazzocco, Carminati, Fusina, Sambenini (Zoccatelli 32’ 2t), Peroni, Fiorini, Esposito (Tardiani 25’ 2t), Papa (Gandolfi 6’ 2t), Baraldi. All. Corazzoli
CASTELNUOVOSANDRA’: Donatoni, Franchi, Genuario, Giacomelli, Rainero, Turrini (Dzafic 40’ 2t), Sartori (Marcolini 30’ 2t), Zerbini, Rossi (Gambadoro 20’ 2t), Lonardoni, Tommasi. All. Gilioli
ARBITRO: Dall'osto di Schio
RETI: Rossi (C) al 4’, Carminati (O) al 50’, Tardiani (O) al 81’

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1421)