ULTIMA - 26/3/19 - PERDE LA VITA IN MOTO IL CAPITANO DEL MERLARA CANEVAROLO

Incidente mortale ad Ospedaletto Euganeo. Ieri sera alle ore 19 circa, Matteo Canevarolo, ragazzo di 44 anni di Saletto di Borgo Veneto era in sella alla sua Ducati Monster e stava rincasando dopo una giornata di lavoro (era un odontotecnico), quando si è improvvisamente schiantato contro la fiancata destra di un furgone che stava svoltando per entrare in un
...[leggi]

ULTIM'ORA

22/11/17
IL CASTELBALDOMASI ACCOGLIE LE DIMISSIONI DI MISTER ALBIERI

Le prime 11 partite hanno fruttato solo 11 punti al CastelbaldoMasi, matricola basso-padovana inserita nel girone “A” di Promozione, dove abbondano le nostre squadre veronesi (12 compagini). Un bottino non considerato ragguardevole per il “patron” Michele Ottoboni da Menà di Castagnaro.

La sconfitta (2 a 0), la quarta stagionale, patita a Sarego, contro la Seraticense di mister Luca Cortellazzi, ha registrato un undici bianco-rosso patavino tutt’altro che reattivo al primo gol realizzato da Anghel, al 20’ del primo tempo. E, nemmeno nella ripresa si è vista quella carica che aveva contraddistinto in alcune altre gare il team guidato da mister Luca Albieri, trascorsi professionistici di un certo rilievo, avendo – lui, classe 1975 – giocato punta in serie B con la squadra della sua città natale – la Spal -, con il Castel di Sangro e con il Cittadella.

Albieri, classe 1975, autentico valore aggiunto la scorsa stagione in Prima categoria, nel girone orientale veneto, il quale ha visto il CastelbaldoMasi trionfare in un raggruppamento difficilissimo, con  molte nobili decadute, quest’anno in questo primo spicchio di stagione, non ha potuto riconfermarsi ai massimi livelli, nonostante la sua compagine era pur sempre una matricola e doveva fare i conti con il noviziato della nuova categoria.

Da qui le dimissioni rassegnate assieme al suo allenatore in seconda, Claudio Pavani, così il diesse di Merlara Franco Gobbi, ex dirigente del Cerea, dopo aver vagliato due-tre candidati, alla fine, ha consigliato mister Beppe Conti, trainer ferrarese con 6 titoli vinti nelle categorie dilettanti, ex Vis Lendinarese ed ex Alpolesine. Domenica prossima 26 novembre, nel quadro della 12ma giornata di andata, al Comunale “Donato-Smanio” arriverà  la capolista Alba Borgo Roma, forte del doppio dei punti vantati dalle “tigri bianco-rosse”.

Ancora da completare la campagna dicembrina di rafforzamento per i “castellanI”. Fino ad ora, hanno già dato il loro ok ufficiale il trequartista  Alex Montagnani, classe 1991, fino a poco tempo fa in serie D, assieme all’ex oppeanese Luca Magliano, nell’Isola di Capo Rizzuto, ma ex Cerea, Pozzonovo, Primavera del Siena ed ex Oppeano. Anche Emanuele Friggi, difensore della classe 1988, capitano per anni del Legnago Salus in serie D, e tesserato nella matricola Ambrosiana dal luglio scorso, ha accettato la proposta del CastelbaldoMasi del nuovo timoniere Beppe Conti.  

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1741)