ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

25/11/17
MISTER GARCIA E' ORGOGLIOSO DEL SUO SOMMACUSTOZA

Pochi proclami ma grande voglia di lavorare alla ricerca della salvezza, questi i nuovi imput per la nuova stagione del SommaCustoza, una bella realtà che è una neo promossa dalla 3^ categoria che sta distinguendosi nel girone B di Seconda categoria. Ottimo e lusinghiero il quinto posto occupato in classifica dopo 11 giornate di campionato con 5 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte. Sono 20 le reti segnate e quelle 15 subite, le stesse del BorgoPrimoMaggio che lo tallona in classifica a un solo punto.

E’ voluto rimanere mister Hector Rodrigo Garcia entusiasta del progetto messo in cantiere dal presidente Stefano Pisani e dal diggì Moreno Trevisani. Si va avanti ad oltranza su giovani di belle speranze uniti da giocatori di sicura esperienza, come il bomber classe 1983 Nicolò Bolla. Domenica scorsa scoppiettante vittoria sul terreno del Rosegaferro per 3 a 1 con sigilli di Adami, Clavijo e sua maestà Bolla dopo il goal iniziale di Nicolò Cambi per il Rosegaferro di mister Simone Mirandola.

Dice Garcia: "Dispongo di un ottima rosa formata da giocatori che amano questa maglia e si impegnano alla morte per onorarla. Stiamo facendo molto bene ma non dimentichiamo che siamo una neo promossa che sta costruendo un campionato magnifico. Andiamo avanti così, senza perderci in troppe parole, ma badando ai fatti".

Con 24 punti l’Audace calcio comanda le operazioni, ma la insegue con un solo punto di differenza il Casteldazzano di mister Riccardo Adami. "Mi sembra di capire che chi si ferma in alto è perduto. Anche noi possiamo lottare per il vertice, ci sono solo 6 punti dalla vetta, l’Audace del bravo mister Meneghetti non è poi così lontana. Ci sono almeno sei squadre che possono fare un campionato da protagonista. Noi siamo lì e vogliamo toglierci delle belle soddisfazioni con umiltà e tranquillità. Aspettiamo le prossime partite con fiducia".

Domani c'è una nuova giornata di campionato. Per la dodicesima di andata il SommaCustoza del vice presidente Massimo Gaiga ospiterà l’Ares Verona. Una gara che potrà dire tutto o il contrario di tutto. "E' un avversario da prendere con le pinze. L'Ares ha perso domenica scorsa al termine di novanta minuti molto agguerriti, in casa sua, contro la Primavera per 3 a 2. Verrà a trovarci con il dente molto avvelenato. Noi dobbiamo giocare come sappiamo, senza fronzoli e votati all’attacco alla ricerca dei tre punti".

Mister Garcia fa elogi al suo gruppo: "Siamo all’esame di maturità. Mancano alla fine del girone d’andata quattro gare che chiariranno di che pasta siamo fatti. Il nostro obiettivo è arrivare prima possibile a 40 punti. Poi si apriranno le porte per conquistarci il nostro sogno personale. Stiamo lavorando moltissimo e c’è tanto affiatamento, ma dobbiamo rimanere con i piedi per terra. La società è forte e ognuno da il suo contributo. La squadra è giovane e pimpante completata con tre giocatori di sicura esperienza che fanno crescere bene i giovani. Abbiamo delle grosse potenzialità che stanno pian piano venendo fuori. Sono onorato di stare qui e guidare questo fantastico gruppo. Abbiamo perso qualche punticino di troppo per mancanza d’esperienza ma ci stà. Siamo giovani e spavaldi e abbiamo grande voglia di stupire tutti".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1082)