ULTIMA - 24/3/19 - LA VIRTUS VERONA TRAVOLGE IL RIMINI ED E' IN ZONA SALVEZZA

Non si ferma più la serie positiva della Virtus Verona di mister Gigi Fresco che travolge 3 a 0 il Rimini allo stadio “Gavagnin-Nocini” ed è ora in zona salvezza diretta. I rossoblu virtussini giocano un ottimo primo tempo e al 4° minuto sono già in vantaggio; Palma perde palla, Giorico serve Casarotto che appoggia per Danti che in diagonale batte
...[leggi]

ULTIM'ORA

7/12/17
CANNOLETTA (VILLAFRANCA): "UN PRIMATO CHE ARRIVA DALLE RADICI"

LA SQUADRA DI MISTER ALBERTO FACCI E' AL 1° POSTO DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA CON 5 PUNTI DI VANTAGGIO SUL CALDIERO E SUL CARTIGLIANO CHE OSPITERA' PROPRIO DOMENICA

Davvero sorprendente l'inizio di stagione del Villafranca del presidente Miko Cordioli che, dopo le 13 partite finora giocate, comanda il girone A di Eccellenza con 28 punti. Un ruolino di marcia che conferma l'ottimo finale di stagione dei blaugrana di mister Alberto Facci ottenuto nel campionato scorso, con i castellani che, dopo uno splendido girone di ritorno, hanno chiuso al sest'ultimo posto ottenendo una salvezza tranquilla con 35 punti. Villafranca che, con mister Possente, a dicembre era relegato al terz’ultimo posto con soli 9 punti raccolti in 13 partite.

Grande l'intuizione del diesse Mauro Cannoletta che questa estate ha allestito una buona squadra per la stagione 2017-18 di Eccellenza senza stravolgere quella dello scorso anno: "Esatto, dopo aver riconfermato mister Alberto Facci, che ha fatto benissimo dal suo arrivo a dicembre, abbiamo preso due buone punte, Faye Pape dal Bardolino e Alessandro Elia dall'Oppeano, puntellando il centrocampo con la grande esperienza del centrocampista Stefano Bortignon, giunto dal Vigasio. Quindi la rosa titolare è stata riconfermata per otto undicesimi e poi completata con molti ragazzi promettenti quasi tutti provenienti dal nostro florido vivaio."

Ma si aspettava un campionato di questo livello?
"Ero convinto che la squadra era forte ma non pensavo a questo punto di poter essere primo in classifica con 5 punti sulle seconde. Questa è la dimostrazione che lavorando bene, partendo dalle radici, si può primeggiare anche in questo difficile torneo. Con questo voglio dire che sono soddisfatto dei giovani che crescono nel nostro settore giovanile, molti dei quali è in pianta stabile da anni in Prima squadra. Se poi aggiungiamo l'ottimo lavoro di mister Alberto Facci e il suo staff la posizione attuale si spiega. Facci ha dato la giusta quadratura alla squadra ed è scupoloso e preciso nel suo lavoro. Sa sempre tenere i ragazzi concentrati e motivati al massimo".

Il diggì e diesse blaugrana è felice della squadra e anche della risposta del paese... "Logicamente, dopo l'altalenante campionato scorso, quest'anno stiamo viaggiando ben oltre le nostre aspettative. Abbiamo sempre imposto il nostro gioco andando in difficoltà solo contro la Provese, l'unica squadra che ci ha finora battuto. Quest'anno sono molto soddisfatto anche dell'appoggio dell'amministrazione Comunale e degli sponsor. Ci si sta rendendo conto che Villafranca ha un ottimo settore giovanile supportato da bravi allenatori che fanno crescere i ragazzi come giocatori e come uomini. Abbiamo creato un movimento importante anche a livello sociale visto che teniamo lontano dalla strada più di 300 ragazzini educandoli e facendogli praticare un sana attività fisica".

E domenica a Villafranca arriva il Cartigliano, primo inseguitore dei blaugrana alla pari del Caldiero... "Sarà sicuramente una partita molto combattuta, la posta in palio è alta. I ragazzi sono tranquilli e consapevoli della loro forza, inoltre, come ho detto prima, non eravamo certo partiti per vincere il campionato. Sicuramente il Caldiero e il Vigasio, che stanno risalendo la china prepotentemente, sono fra le favorite alla vittoria finale. Se vinciamo domenica facciamo un altro passo importante del nostro percorso, speriamo che ci sia una bella risposta di pubblico, i ragazzi se lo meritano."

la redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1324)