ULTIMA - 24/3/19 - LA VIRTUS VERONA TRAVOLGE IL RIMINI ED E' IN ZONA SALVEZZA

Non si ferma più la serie positiva della Virtus Verona di mister Gigi Fresco che travolge 3 a 0 il Rimini allo stadio “Gavagnin-Nocini” ed è ora in zona salvezza diretta. I rossoblu virtussini giocano un ottimo primo tempo e al 4° minuto sono già in vantaggio; Palma perde palla, Giorico serve Casarotto che appoggia per Danti che in diagonale batte
...[leggi]

ULTIM'ORA

7/12/17
COPPA ITALIA: LEGNAGO - CAMPODARSEGO (1-2)

IL LEGNAGO ELIMINATO A UN QUARTO D'ORA DAL TERMINE DAI PADOVANI. SFUMA IL DERBY DI COPPA CON LA VIRTUS. DOMENICA SPAREGGIO SALVEZZA CON L'ABANO

Dopo tre sconfitte in campionato arriva un'altra sconfitta nella gara di Coppa con due gol subiti nel finale con il Legnago in vantaggio per una rete di Marchetti. Fatali due cambi di giocatori entrati in campo per dare sostegno alla vittoria e artefici di due svarioni difensivi. Legnago in gol dopo tre turni senza reti, ma anche «mangiagol» con Marchetti che manca di testa il 2 a 1. Così ripete in Coppa Italia il risultato del 29 ottobre in terra padovana. Gli allenatori Spinale e Fonti fanno turnover. Nel Legnago rispetto a domenica scorsa giocano Dabo, Zanetti e Kouame assenti a Carlino per squalifica, debutta il nuovo difensore Gianmarco Rizzo, classe 1994, trovano una maglia di titolare Pasquino e Taylor, mentre in panchina con Rossignoli ci sono Borin, Parrino, Cardamone, Torri, Maiese, Gulinatti, Barone e Pennacchio. Il Campodarsego iniziale schiera solo quattro giocatori schierati in campionato a Tamai (Pirana, Dario, Leonarduzzi, Michelotto), poi nella ripresa vengono inseriti altri cinque titolari.

Il Legnago inizia bene e dopo 6' Marchetti conclude a rete con un rasoterra parato. Al 10' Marchetti innesca Zanetti che tira, il portiere devia in angolo. Al 28' pallonetto innocuo di Kouame parato. Al 35' Talin serve Zanetti che tira sballato fuori. Al 39' una bella conclusione ospite di Nalesso fuori. Nella ripresa Matei in area padovana cincischia e l'azione sfuma. Al 3' ottimo tiro di Pasquino alto di poco sulla traversa. Al 6' Legnago in vantaggio: Marchetti soffia la palla sulla sinistra e conclude a rete, il rasotetta batte sul palo interno alla sinistra del portiere e s'insacca. All'11' Marchetti al tiro, fiacco e centrale. Al 13' azione Marchetti-Taylor che non aggancia bene. Il Campodarsego al 16' colpisce un palo con Beccaro. Al 18' palla da Marchetti a Barone che conclude alto. Al 30' il pareggio ospite con Menale che innescato da Nalesso, beffa la difesa biancazzurra. Il Legnago potrebbe passare in vantaggio al 34' con Marchetti che incorna fuori un bel traversone di Barone. Due minuti Aliù servito da Beccaro salta di testa indisturbato e realizza l'1 a 2 per gli ospiti. Al 38' ocasione per Barone che si scontra con il portiere.

Negli spogliatoi Spinale dichiara: «Due nostre ingenuità difensive hanno consentito al Campodarsego di superare il turno.» Così  Gianfranco Fonti, allenatore ospite: «Volevamo passare il turno, ho schierato due formazioni e la squadra ha rimontato lo svantaggio come domenica scorsa a Tamai». Domenica prossima spareggio salvezza del Legnago al «Sandrini» contro l'Abano, la domenica successiva altro spareggio salvezza a Montebelluna, due partite che devono portare punti.

Alla cena di Natale di mercoledì sera alla Pergola, il direttore generale Mario Pretto ha inquadrato bene la situazione. «Il Legnago - ha rilevato Pretto - è in zona play out come altre volte e la società ha volontà e forza per superare questo momento in tutti i modi. Le prossime gare con Abano e  Montebelluna devono portare punti giocando con fermezza e serietà. Perdere la serie D, significherebbe perdere campionati giovanili importanti. Con l'umiltà si può superare il momento negativo. Buon Natale a tutti».
 
Legnago (3-5-2): Cairola, Dabo, Pasquino ( 5'st Cardamone), Talin, Rizzo (17'st Parrino), Guarco, Matei (38'st Maiese), Taylor (15'st Torri), Zanetti (15'st Barone), Marchetti, Kouame. All. Spinale
Campodarsego (3-4-3): Pirana, Dario, Granzotto (83' Kabine) Coppola (1'st Caporali), Zanon, Leonarduzzi (1'st Radrezza), Beccaro, Brentan (1'st Coman Castro), Nalesso, Michelotto (58' Aliù), Menale. All. Fonti
Arbitro: D'Eusanio di Faenza
Reti: 6st Marchetti, 30'st Menale, 36'st Aliù
Note. Giornata soleggiata Spettatori un centinaio. Ammonito Parrino. Angoli 6-2. Recuperi 1' e 5

Aldo Navarro per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(853)