ULTIMA - 25/4/19 - RISULTATI DELLA 33^ GIORNATA DI ECCELLENZA: VIGASIO IN SERIE D

Si sono giocate oggi le partite dell'anticipo della 16^ giornata di ritorno del campionato di Eccellenza che hanno visto il Vigasio di mister Mario Colantoni vincere 1 a 0 nel suo stadio "Umberto Capone" contro il Caldiero di mister Cristian Soave grazie al gol di Bovi al 12° minuto. I biancazzurri del presidente Cristian Zaffani
...[leggi]

ULTIM'ORA

9/12/17
IL CHIEVO OSPITA OGGI IL RAVENNA IN VIA SOGARE

Dopo le due sconfitte contro le big Brescia e Fiorentina, il Fimauto Valpolicella cerca il riscatto oggi, sabato 9 dicembre contro il Ravenna nell’ennesimo scontro salvezza. Allo stadio Olivieri di via Sogare Boni e compagne cercheranno quindi di conquistare punti pesantissimi contro una diretta avversaria per la permanenza nel campionato di serie A in una partita che si preannuncia piena di insidie. Marta Mason, ormai completamente ristabilita dai problemi alla caviglia ma ancora in cerca della forma migliore, analizza così  la sconfitta della scorsa settimana: “La Fiorentina è una buonissima compagine, non per niente sono campionesse d’Italia in carica. Noi abbiamo fatto la nostra partita anche se avremmo potuto sicuramente concedere qualcosa di meno; loro sono una squadra forte e, sebbene un po’ attardate in classifica, restano a mio avviso in lizza per la vittoria finale. Noi stiamo facendo un buon cammino e perdere contro Brescia e Fiorentina ci sta: da queste partite dobbiamo imparare a curare ogni singolo dettaglio e a stare sempre concentrate fino al triplice fischio”.

Prosegue Mason: “Sono felice di poter giocare sempre di più: in condizioni normali, ovvero senza infortuni, sono sempre stata abituata ad entrare in forma più o meno dopo un paio di mesi dall’inizio della preparazione. Quest’anno la mia preparazione è iniziata a novembre e quindi, tene do conto anche della pausa natalizia, conto di essere in condizione non prima di febbraio. Per ora cerca di dare tutto quello che ho negli spezzoni di partita che mi vengono concessi: anche questo mi aiuta a ritrovare il ritmo giusto”.

“I prossimi due incontri contro Ravenna e Tavagnacco - spiega l’attaccante gialloblu - sono fondamentali per cercare di migliorare la nostra classifica e per terminare quest’anno nel modo migliore. Giocheremo entrambe le sfide sul nostro campo e questo deve essere per noi un vantaggio da sfruttare al meglio: portare a casa più punti possibile farà aumentare ulteriormente la fiducia nei nostro mezzi e ci permetterà, alla ripresa del campionato, ad inizio gennaio, di affrontare la corazzata Juve con grande determinazione”.

Per quanto riguarda il campionato e i valori fino ad oggi espressi, Mason evidenzia: “Il campionato è ancora abbastanza equilibrato sia nelle prime posizioni e che nelle ultime. In mezzo, dove siamo anche noi, c’è grande lotta e credo che ci sarà da soffrire e combattere fino all’ultima giornata. Chi vincerà lo scudetto? Anche se dobbiamo ancora affrontarla e quindi non posso dare un giudizio di campo, credo che la  Juventus sia da considerarsi la squadra più forte, sia a livello di giocatrici che di staff tecnico. Questo non significa che non ci potranno essere sorprese: il campionato è ancora lungo e tutto può ancora succedere"
 
NATALE DELLO SPORTIVO 2017
Il Fimauto Valpolicella ha presenziato anche quest'anno al Natale dello sportivo, evento organizzato da CONI Verona, Ufficio Diocesano di Pastorale dello Sport e Istituto Salesiano. Al tradizionale scambio di auguri natalizi, svoltosi al palazzetto Masprone di Piazzale Olimpia 3 martedì 5 dicembre alla presenza del Vescovo di Verona Mons. Giuseppe Zenti, erano presenti, oltre alle ragazze gialloblu, tutte le formazioni e società di eccellenza dello sport scaligero. "Per me e per il Valpo - ha evidenziato il capitano Valentina Boni - essere presenti a questo evento è ormai una consuetudine. E' bello vedere tutto lo sport veronese riunito sotto un unico grande tetto. Gli auguri di Mons. Zenti sono sempre molto graditi e ci danno un ulteriore stimolo per dare sempre il massimo".  Importanti le parole del Vescovo di Verona che in più momenti ha esortato gli sportivi ad essere esempi positivi di lealtà e correttezza, puntando comunque "...alla vittoria personale e non all'umiliazione dell'avversario".

Ufficio Stampa Fimauto Valpolicella per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(882)