ULTIMA - 21/4/19 - BUONA PASQUA 2019 A TUTTI I NOSTRI LETTORI

La redazione sportiva di www.pianeta-calcio.it, assieme al suo direttore responsabile Andrea Nocini e a tutti i suoi collaboratori, porge a tutti i nostri sempre pi¨ numerosi lettori e lettrici, ai suoi fedelissimi sponsor, i migliori auguri di una serena Pasqua da trascorrere con i propri
...[leggi]

ULTIM'ORA

29/12/17
VIAGGIO TRA LE REGINE D'INVERNO: IL MONTORIO (2^ C)

MOMENTANEAMENTE ╚ TORNATO IN PANCHINA IL D.S. STEFANO MENINI CHE SOSTITUISCE L'INFORTUNATO MISTER FABIO MENEGAZZI

Ha sempre avuto forte appartenenza al territorio, rispettando i valori che si respirano da queste parti, il Montorio del presidente Lorenzo Peroni, societÓ che vanta un ottimo settore giovanile formato da 350 ragazzi tutti entusiasti di vestire la maglia del paese a tinte verde-bianco-nera.

E' partito ad inizio stagione guidando la Prima squadra l'esperto mister Fabio Menegazzi ma nelle ultime sette partite del girone d'andata, per un infortunio subito ha dovuto prendersi una pausa di riposo ed ora siede sulla panchina il direttore sportivo Stefano Menini che da qualche anno si era seduto sulla scrivania dirigenziale del compagine guidata dall'appassionato presidente Lorenzo Peroni, ma che fino a tre anni fa allenava.

Stefano Menini infatti in precedenza era stato il condottiero, oltre che del Montorio in Prima categoria, in precedenza aveva ottenuto una salvezza miracolosa con l'Isola Rizza e con il Real Monteforte dopo aver vinto il campionato, portandolo in due anni dalla Seconda fino in Prima. A guidato anche il Grezzana in Seconda, la Gav San Michele ed ancora al Real Monteforte, poi Ares, Poiano, due anni a Oppeano, ancora a Grezzana, Quaderni e nell'Azzurra Verona, societÓ che si Ŕ sciolta dopo la vittoria in campionato. Menini ha totalizzato pi¨ di 400 presenze in panchina con squadre di Promozione, Prima e Seconda categoria.

Da quando Ŕ subentrato in panchina a Fabio Menegazzi, mister Stefano Menini in sette gare ha totalizzato 19 punti, sei vittorie ed un pareggio, concludendo la prima parte della stagione al primo posto del girone C di Seconda categoria. Sono 35 i punti ottenuti al giro di boa, le 15 gare giocate con 10 vittorie all'attivo, 5 pareggi e nessuna sconfitta la dicono lunga sull'impianto di gioco del suo Montorio.

La punta Michele Rigo, classe 1983 giunto questa estate dal Peschiera, con 11 reti segnate comanda, assieme ai colleghi di reparto Kevin Crestani del Giovane Santo Stefano e Andrea Goffredo del Real Monteforte, l'attuale classifica cannonieri del girone al termine del girone d'andata. Con soli 9 goal subiti, il Montorio Ŕ la miglior difesa del suo girone e con le sue 28 reti fatte, assieme al San Vitale, insegue la miglior macchina offensiva costituita dal Real San Zeno con 31 perle.

Afferma il mister e d.s. Menini: "Faccio parte di una dirigenza compatta, che resta con i piedi per terra e non si esalta per il primo posto. C'Ŕ da giocare tutto un girone di ritorno pieno di insidie. Io mi faro da parte e ritorner˛ dietro la scrivania quando la societÓ me lo chiederÓ. Conosco questi ragazzi, che compongono la rosa della Prima squadra. Persone responsabili ed umili che vogliono bene al Montorio". Un momento molto positivo quello del pianeta Montorio. Le compagini degli allievi provinciali ed allievi regionali sono in testa nei loro rispettivi gironi. Ma quello che pi¨ conta sono i colori sociali, uno stendardo da sfoggiare con orgoglio, da difendere prima di tutto con il cuore, prima ancora da chi veste la divisa del Montorio.

Domenica 7 gennaio 2018 il Montorio ripartirÓ in campionato affrontando i vicentini del Chiampo in casa propria. Poi un trittico di partite da vivere con la massima intensitÓ possibile. Giovane Santo Stefano, Sporting Badia Calavena e Real San Zeno, tutti ostacoli da tenere d'occhio sfoderando prestazioni di buoni livelli. Impareggiabili per costanza ed impegno tutte le persone che compongono i quadri dirigenziali assieme al presidente Lorenzo Peroni, dal vice Renzo Cristofori, dal direttore sportivo Stefano Menini (ora primo allenatore), dal responsabile settore giovanile Federico Biasia al dirigente responsabile della Prima squadra Ivan Ferraro. Aiutano mister Menini, il secondo allenatore Antonio Donatiello, il preparatore dei portieri Stefano Vaccaretto, il fisioterapista Federico Borghetto e l'impareggiabile dirigente accompagnatore Paolo Carboniero. Compie l'anno prossimo 12 anni di vita il nuovo Montorio voluto per la ferrea volontÓ di quattro intraprendenti imprenditori. Il suo motto Ŕ ... 100 % Montorio!

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1442)