ULTIMA - 26/5/19 - PLAY OUT SERIE C: LA VIRTUS VERONA SI GIOCA LA SALVEZZA A RIMINI

Questa volta sarà davvero la partita che vale una stagione. Oggi pomeriggio con fischio d'inizio alle ore 15.00, allo stadio Romeo Neri (diretta Tv su Sportitalia) Rimini e Virtus Verona si contenderanno l'unico posto disponibile per disputare il campionato di serie C anche il prossimo anno. Si parte dall'1 a 0 dell'andata a favore della
...[leggi]

ULTIM'ORA

30/12/17
VIAGGIO TRA LE REGINE D'INVERNO: IL PESCANTINASETTIMO (2^ A)

Non si ama fare proclami a Pescantina. Il sodalizio guidato dal presidente Lucio Alfuso prosegue spedito la sua strada con l'intento di fare bene nel difficile girone A di Seconda categoria e cercando di valorizzare un settore giovanile in crescita che sta regalando, grazie a bravi giovani e quotati dirigenti ed allenatori, ottime soddisfazioni sul campo alla società. Dopo 15 gare, la Prima squadra guidata dall'esperto mister Gianni Canovo (fratello di Massimiliano, tornato in panchina a Caselle), viaggia con il vento in poppa. I 35 punti raccolti, con 10 vittorie, 5 pareggi e nessuna sconfitta, testimoniamo le qualità di questa squadra. Risultati raccolti grazie ad un equipe tecnica che lavora all'unisono con il proprio mister, a grazie ad un gruppo solidissimo, amici fuori e dentro il campo, che vuole ritagliarsi una luminosa stella nel firmamento del calcio dilettantistico veronese.

Al PescantinaSettimo ognuno ricopre il proprio ruolo con competenza, consultandosi ogni giorno con la dirigenza. Direttore tecnico è l'esperto Roberto Pizzini che festeggia oltre 60 anni nel mondo del calcio. Grande il lavoro di Roberto Ceradini, il nuovo team manager che è entrato come dirigente del settore giovanile, quasi in punta di piedi, lasciandosi alle spalle molti anni di esperienza con il Sona Mazza. Ceradini è un ottimo intenditore di calcio e ama fae crescere i giovani, vero fulcro di questo glorioso sodalizio che disputa le sue battaglie sul campo di via Monti Lessini e all'impianto di Settimo di Pescantina.

Nell'ambito della Prima squadra aiutano mister Canovo il fidato secondo Gianluca Bissoli ed il preparatore dei portieri Matteo Zambelli. Magistrale il lavoro fatto dal nuovo direttore sportivo Stefano Carigi che ha ricostruito la squadra nelle zone nevralgiche del campo. Con l'arrivo dei vari Boscaini, Paiola, Gottoli, Conti, Bonato e Bonetti ha puntellato nella maniera giusta la squadra in ogni reparto. L'intesa della formidabile coppia d'attacco costituita dal duo delle meraviglie Bonato-Bonetti è invidiata da tutte le rivali. A centrocampo Cristian Carigi detta gli schemi assieme al nuovo arrivato, nel mercato di riparazione, Nicola Gottoli.

Impareggiabile anche il lavoro del magazziniere Andrea Cavattoni, sempre al servizio della squadra, e del brillante d.s. del settore giovanile Nicolò Rebonato. Proficuo il lavoro svolto dai vari tecnici Salardi e Marconi (Piccoli Amici), Condomitti e Paiola (Primi Calci 2010), mister Gravina e mister Caprini (Primi calci 2009), del trio delle meraviglie Zocca-Facci-Menini (Pulcini2008), mentre mister Corte (a cui vanno gli auguri di pronta guarigione per un infortunio) con il supporto di Lorenzo Gatto, seguono i Pulcini 2007. Gli Esordienti 2° anno vengono seguiti da Tommasi e Spiazzi mentre quelli del 1° anno sono affidati a Lugoboni e Castioni. I Giovanissimi provinciali, che sono approdati alle fasi finali, vengono seguiti da mister Nardelli, da poco premiato come allenatore educato 2017 insieme ad Avesani e Barresi, mentre i Giovanissimi provinciali sperimentali, che hanno girato al terzo posto al termine del girone di andata, sono guidati dal giovane ma esperto Mattia Paiola. Andrea Padovani con Mauro Ganassini seguono la squadra allievi mentre lo staff della juniores è guidato da mister Marco Pennacchioni con l'apporto di mister Ferrari. Cristian Lugoboni è il responsabile della scuola calcio affiancato dall’inossidabile Renato Tommasi che segue la formazione degli allenatori dell’attività di base.

C'è anche da preparare la sfida dei quarti di finale del Trofeo Veneto di Seconda categoria. Mercoledì 31 gennaio, alle ore 20,30, tutti al “Tiberghien” di San Michele Extra a vedere la sfida ad eliminazione diretta contro i rossoneri dell'Audace di mister Matteo Meneghetti. Ma la prima prima gara del 2018 vedrà il PescantinaSettimo impegnato in casa del Pastrengo di mister Paolo Brentegani, seconda forza del girone. Una sfida di campionato che dirà molto sul valore delle due compagini. Sempre presente anche il vice presidente Moreno Ronconi che segue con grande passione, assieme ai suoi collaboratori, i colori del ASD PescantinaSettimo. Da monitorare in questo nuovo anno 2018 il ritorno di fiamma delle sue prime contendenti Pastrengo, Real Lugagnano, Cavaion, Sant'Anna, Consolini, Lazise e Juventina Valpantena. E' proprio vero, il 2018 scriverà nuovi verdetti ma il 2017 ha designato il PescantinaSettimo "Campione d'Inverno". 

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1261)