ULTIMA - 26/5/19 - PLAY OUT SERIE C: LA VIRTUS VERONA SI GIOCA LA SALVEZZA A RIMINI

Questa volta sarà davvero la partita che vale una stagione. Oggi pomeriggio con fischio d'inizio alle ore 15.00, allo stadio Romeo Neri (diretta Tv su Sportitalia) Rimini e Virtus Verona si contenderanno l'unico posto disponibile per disputare il campionato di serie C anche il prossimo anno. Si parte dall'1 a 0 dell'andata a favore della
...[leggi]

ULTIM'ORA

31/12/17
GIRO DI BOA NEL GIRONE "D" DI 2^ CATEGORIA, I COMMENTI DEI MISTER

Il campionato di Seconda Categoria girone D è stato fino a ora un campionato equilibrato e qualitativamente molto interessante. Il Sanguinetto Venera la sta facendo da padrone, ma il gruppetto delle inseguitrici non rimarrà di certo a guardare e premerà ancora di più il piede sull’acceleratore nella seconda parte di stagione. Il 7 gennaio si tornerà sul ring, intanto, ecco i resoconti di alcune società su questo girone di andata.
 
“Siamo soddisfati perché, nonostante questo torneo sia molto duro, siamo riusciti a concludere l’andata nelle zone alte della classifica. Adesso stiamo lavorando per confermarci anche nel girone di ritorno – racconta mister Pasquale De Lauri del GIPS Salizzole - L’obiettivo minimo, sebbene la lotta sia agguerrita, è centrare i playoff . Questo campionato è difficilissimo e nessuna squadra può essere presa sottogamba. L’Albaredo e l’Atletico Vigasio, senza dimenticare l’Aurora Marchesino che secondo me è la rivelazione del torneo, sono tre squadre che giocano un bel calcio”. La squadra del presidente Leonello Migliorini è a quota 28 punti merito, come ci dice l’allenatore, di un gruppo solido e compatto: “I ragazzi in questi anni hanno creato un ambiente coeso con un grande spirito di gruppo; inoltre, quest’anno abbiamo una buona difesa e uno dei migliori attacchi con il capocannoniere del girone, il nostro bomber Aimuan Odaro”. Lo scudetto secondo il mister dei salizzolesi possono perderlo solo i “venerabili” del Sanguinetto dell’allenatore Antonio Marini, ad oggi primi in classifica e a sette lunghezze dalla seconda.
 
“La squadra è molto giovane e ha bisogno di tempo per crescere sotto l’aspetto dell’esperienza. Il nostro è un progetto a lungo termine che punta sui ragazzi giovani. Ad oggi – ci spiega il diggì del Coriano Leonardo Sarti - avremmo potuto avere qualche punto in più, ma sono molto soddisfatto di quello che abbiamo dimostrato in questo primo round del campionato. L’obiettivo è quello di salvarsi, che per noi sarebbe come vincere la «Champions League». Cercheremo di dare tutto quello che abbiamo per raggiungere questo traguardo, ma non sarà un dramma se non dovessimo mantenere la permanenza in questa categoria”. I “granata mulinari” del trainer Alberto Fiorini (subentrato ad Andrea Turozzi dalla 10^ giornata) sono invischiati nella dura lotta per non retrocedere, ma in questa sosta natalizia i ragazzi stanno lavorando duramente per farsi trovare pronti già alla prima giornata di ritorno. Il simpatico diesse Sarti, che prima di salutarci pronostica anch’esso il Sanguinetto Venera come trionfatore finale del Girone D, spende alcune parole sull’ambiente granata: “Siamo una piccola realtà che cerca di regalarsi, e regalare ai nostri giocatori, un calcio sano e semplice. Un anno fa abbiamo costruito, dopo vent’anni senza Settore Giovanile, una squadra di “mini pulcini”; un primo passo verso un futuro che non guarda solo al risultato sportivo, ma anche alla crescita dei giovani”.
 
La matricola Bonarubiana, guidata per il 2° anno di seguito dall’esperto allenatore Mohamed Mayate, ha concluso il giro di boa a quota 16 punti, appena fuori dalle zone aride e desertiche dei playout. “Il girone di ritorno – racconta lo stesso mister – sarà molto difficile e quindi non potremo avere cali di concentrazione. Devo dire che fino a questo momento sono contento di quello che hanno dimostrato la squadra. Dobbiamo migliorare sotto il profilo della maturità: in rosa abbiamo molti giovani alle prime armi con la Seconda Categoria e quindi necessitano di tempo per crescere sotto il profilo tecnico e dell’esperienza; però, dal canto loro hanno anche molta e grinta e voglia di imparare”. La società grigio-giallo-blu del factotum Luciano Beghini è sicuramente una realtà molto interessante, con un vivaio veramente promettente. “Il Sanguinetto Venera merita, per quanto ha dimostrato, la prima posizione; l’Aurora Marchesino, contro cui l’anno scorso abbiamo perso la finale playoff di Terza Categoria, è una squadra ben preparata e con ottimi giocatori; l’Atletico Vigasio, secondo il mio parare, gioca un ottimo calcio; invece, sono rimasto deluso dal Concamarise che con i nomi e il mister che ha pensavo fosse decisamente più in alto” snocciola il mister della “Bona”. In conclusione, lo stesso, ci svela il suo augurio per il 2018: “Speriamo di perdere meno punti per strada rispetto all’andata e di raggiungere quella salvezza che farebbe tanto felice la nostra società”.
 
L’Atletico Vigasio, del presidente Gianfranco Pozza, con i suoi 27 punti occupa il 4° posto in classifica, di questo girone così difficile e complicato, dietro alla capolista Sanguinetto Venera a 37 punti, all’Aurora Marchesino (30) e GIPS Salizzole (28). Lo stesso numero uno vigasiano tira le somme di questa prima parte di stagione dei biancazzurri di mister Zorzella: “Nelle nostre previsioni pensavamo di essere più avanti, ma siamo stati oltremodo penalizzati dalla sfortuna: infortuni e partite nate male. Il gruppo, nonostante tutto, è riuscito a sopperire alle varie difficoltà. Non abbiamo intenzione di mollare, vogliamo prenotare un posto per i play off”. I biancazzuri di mister Roberto Zorzella giocano un calcio, a detta di molti, frizzante e qualitativamente elevato. Il gruppo, come ci conferma il primo dirigente vigasiano, è molto compatto: “L’ambiente è solido e i ragazzi hanno creato, insieme allo staff tecnico, un bellissimo sodalizio dove tutti lavorano alla grande dando il massimo”. La speranza di tutta realtà biancazzura è di vivere un girone di ritorno da protagonisti.

Sebastiano Perbellini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1675)