ULTIMA - 25/5/19 - IL BASSANO 1903 BATTE IL MONTORIO ED E' CAMPIONE REGIONALE

E' stata una bella partita, quella giocata ieri sera a Montecchio Maggiore, fra il Bassano e il Montorio, calcio valida per il titolo Regionale di Prima categoria. I giallorossi di mister Francesco Maino partono subito forte e passano in vantaggio dopo soli 5 minuti con Cosma, che, su invito di Garbuio, mette in rete con un tiro da sotto
...[leggi]

ULTIM'ORA

18/1/18
IL BARDOLINO CADE IN CASA CONTRO IL POZZONOVO (1-2)

Malgrado un buon primo tempo, di marca Bardolino, i gialloblu locali di mister Matteo Fattori non riescono a raccogliere punti col Pozzonovo. Nella ripresa la squadra padovana, dotata di un maggior tasso tecnico, sopratutto in attacco, ha avuto ragione della squadra del lago, raggiungendola e poi superandola in quindici minuti con due goal di buona fattura su cui nulla ha potuto il bravo portiere di casa Gottardi. Al triplice fischio finale sancisce il 2 a 1 per un Pozzonovo alla sua seconda vittoria consecutiva. Poca voglia di parlare e visi lunghi fra i delusi ragazzi di casa che escono con un pugno di mosche dopo una gara generosa. Ora ci sarà da serrare le fila in fretta, e lavorare sodo per preparare al meglio la prossima sfida ancora sul campo amico contro il Caldiero di mister Cristian Soave.

Di diverso umore il mister ospite Massimiliano Sabbadin: "Il recupero di campionato per noi era importante. Bisognava ritrovare subito il Pozzonovo dei tempi migliori. Ultimamente non ho potuto schierare la formazione migliore perchè eravamo decimati da troppi infortuni. Ho visto un buon Bardolino che a tratti ci ha messi in difficoltà. Il primo tempo noi non c'eravamo con la testa e siamo usciti in svantaggio di un goal. Negli spogliatoi mi sono fatto sentire con i ragazzi ed ho operato nella ripresa qualche cambiamento tattico inserendo uomini freschi. Mosse che hanno cambiato il volto alla nostra gara, portandoci prima a pareggiare e poi a vincere con merito. Una ventata di grossa fiducia per il nostro futuro. I ragazzi quando mettono in campo cuore e testa si fanno rispettare. Un girone, il nostro, non facile, con tante veronesi che ti mettono sempre in seria difficoltà. Noi andiamo avanti per la nostra strada cercando di tenere a bada chi ci sta sotto. Un campionato questo dove non devi sbagliare assolutamente nulla".

Ma veniamo alla cronaca della gara. Dopo alcune schermaglie, le due formazioni aumentano di giri. Il primo tempo va ai punti al Bardolino che comanda le operazioni. Per due volte consecutive la punta Ferrara, ieri in forma, spreca malamente due ghiotte occasioni da goal per il Bardolino. Risponde il Pozzonovo di rimessa e fallisce l'occasione per portarsi per primo in rete con Mangieri al 18°. Subito dopo cade in area di rigore l'ottimo Ciadamidaro, ma l'arbitro, lì a pochi passi, sorvola. Sul finire del primo tempo è sempre Ciadamidaro, il migliore dei suoi assieme al portiere Umberto Gottardi, lucido e attento tra i legni, a segnare al 38' il goal che porta avanti il Bardolino 1946 con un astuta rasoiata da fuori area che mette batte il portiere ospite. Galvanizzato dal goal i padroni di casa controllano e vanno contenti negli spogliatoi per un buon the caldo.

Nella ripresa però, con il passare del tempo, il Pozzonovo si fa sempre più pericoloso con il trio delle meraviglie e di categoria superiore Polato-Pasetto-Bortolotto. I biancoblu mettono la quarta e agendo a tutta velocità ubriacano la difesa di casa. Al 16' Polato pareggia con una rasoiata formidabile ed imparabibile per il numero uno Gottardi. Il Bardolino subisce duramente il colpo e fa fatica a fiondarsi in avanti con rapidità. E' così ancora il Pozzonovo raddoppiare al 25' con Enrico Bortolotto, giocatore con un passato in Lega Pro, che scarta in area un difensore e mette la sfera in rete sul secondo palo con un perfetto tiro a giro. Nei restanti minuti sul 2 a 1, il Bardolino prova a riprendere le sorti della gara ma a tratti sembra un po' sfiduciato. Fallisce due ghiotte occasioni da rete, con il nuovo entrato Otoo, attaccante velocissimo. Lui stesso viene steso in area un paio di volte al momento della  conclusione, ma l'arbitro lascia correre in entrambe le occasioni negando ai gialloblu due possibili rigori. Sul finire il Pozzonuovo potrebbe triplicare in contropiede ma la conclusione finisce fuori dallo specchio. Il Bardolino con Ferrara al 90° ha l'occasione sotto porta per pareggiare ma non riesce nella stoccata vincente consegnando la vittoria alla compagine ospite.

BARDOLINO 1946: Gottardi, Comencini, Begalli, Romano, Allegretti, Savoia, Azzolini (Imperatrice A. 30'2t), Sanè (Otoo 29' 2t), Ferrara, Ciadamidaro, Imperatrice M. (Urbenti 34'2t). All. Matteo Fattori
POZZONOVO: Pavanello, Et Tahiry, Zanforlin, Polato (Pernardi 26'2t), Guifo, Boudraa, Giordani (Taribello 43'2t), Pasetto, Mangieri, Bortolotto (Bacchin 30' 2t), Pavan (Rampin 1' 2t). All. Massimiliano Sabbadin
ARBITRO: Terribile di Bassano
RETI: Ciadamidaro al 38', Polato al 61', Bortolotto al 70'

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1108)