ULTIMA - 25/5/19 - IL BASSANO 1903 BATTE IL MONTORIO ED E' CAMPIONE REGIONALE

E' stata una bella partita, quella giocata ieri sera a Montecchio Maggiore, fra il Bassano e il Montorio, calcio valida per il titolo Regionale di Prima categoria. I giallorossi di mister Francesco Maino partono subito forte e passano in vantaggio dopo soli 5 minuti con Cosma, che, su invito di Garbuio, mette in rete con un tiro da sotto
...[leggi]

ULTIM'ORA

25/1/18
MICHAEL GHEDINI (COLOGNOLA AI COLLI) CALA IL POKER

Siamo sicuri che ha passato una meravigliosa domenica pomeriggio, la punta classe 1993 Michael Ghedini che ha firmato, nell'ultima giornata del girone C di Seconda categoria, quattro delle cinque reti che hanno visto il suo Colognola ai Colli vincere la sfida in casa del Gazzolo con un netto cinque a zero. Tre punti importanti per la compagine del presidente Tiziano Tregnaghi che hanno permesso di rianimare la classifica dei nerazzurri che cominciava ad essere pericolosa, come conferma Michael: "Siamo un gruppo solido che rispetta ma non teme nessun avversario. Ogni domenica siamo chiamati ad affrontare squadre che non mollano mai e che fanno la loro partita. Noi pratichiamo un calcio ficcante senza troppi fronzoli. A Gazzolo abbiamo riscattato la sconfitta della domenica precedente patita in casa nostra contro il San Vitale per tre a due. Ora che siamo a metà classifica dobbiamo procedere a tutta velocità perchè il campionato non aspetta nessuno".

Il poker inflitto domenica scorsa al malcapitato Gazzolo è un grandissimo motivo d'orgoglio per Michael. E' bello ottenere l'abbraccio dei propri compagni per ben quattro volte nella stessa partita. Dedica le quattro reti alla fidanzata Elisa con la quale sta assieme da 4 anni. Un plauso anche ai suoi genitori Maurizio e Stefania che quando possono vanno sempre sugli spalti a fare il tifo per lui. Con l'arrivo alla prima giornata di ritorno del brillante tecnico Massimiliano Signoretto (che ha preso il posto di Loris Fedrigo), al Colognola si respira una nuova aria. "Serviva una scossa - dice Ghedini - e la società, con il cambio dell'allenatore, ha pensato di darla con forza. Noi giocatori sembravamo spenti e privi di idee e mister Signoretto ha lavorato sulla nostra testa ridisegnando la squadra. Noi domenica abbiamo risposto bene e ora dobbiamo continuare così".

In alto il Montorio corre all'impazzata, dopo 18 gare ha ottenuto 44 punti, con 13 vittorie, 5 pareggi e zero sconfitte che la dicono lunga sulle qualità della compagine del presidente Lorenzo Peroni. Il Real San Zeno è secondo a 40 punti e il Real Monteforte è terzo con 35, le altre sembrano già troppo lontane per il titolo. "E' un campionato molto bello - afferma Ghedini - dove si combatte in ogni gara, cercando di dare il meglio. Senza dubbio il Montorio è molto forte ed esprime un gioco consistente. Ma chi gli sta dietro non molla mai. Vedo molto bene il Real San Zeno e il Real Monteforte, ma anche San Vitale, Giovane Santo Stefano e Montecchio San Pietro sono buone squadre".

Michael fa i complimenti alla società: "Il presidente Tregnaghi stima molto noi giocatori e ci vuole molto bene. Una società, quella del Colognola ai Colli, che non ti mette pressioni e non ti fa mai mancare nulla. Quest'anno possiamo toglierci delle belle soddisfazioni, io e i miei compagni ci crediamo ogni domenica, c'è ancora tempo per poter risalire posizioni". Il Colognola occupa attualmente l'ottava posizione con 24 punti frutto di 6 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte. Oltre al già citato presidente Tiziano Tregnaghi, gestiscono il sodalizio nerazzurro il tesoriere Giorgio Scandolara e le due segretarie Monica Bogoncelli e Paola Stevanella.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1221)