ULTIMA - 25/3/19 - LA VIRTUS VERONA TRAVOLGE IL RIMINI ED E' IN ZONA SALVEZZA

Non si ferma più la serie positiva della Virtus Verona di mister Gigi Fresco che travolge 3 a 0 il Rimini allo stadio “Gavagnin-Nocini” ed è ora in zona salvezza diretta. I rossoblu virtussini giocano un ottimo primo tempo e al 4° minuto sono già in vantaggio; Palma perde palla, Giorico serve Casarotto che appoggia per Danti che in diagonale batte
...[leggi]

ULTIM'ORA

25/1/18
CAPITAN POLETTO (POLISPORTIVA VIRTUS) SUONA LA CARICA...

Se potesse, vorrebbe ripartire da capo, partendo da ora con la disputa della prima giornata di campionato, il capitano di lungo corso della Polisportiva Virtus Daniele Poletto, difensore classe 1988. La sua amata Virtus fatica a risalire la china del campionato di Promozione. Dopo 18 giornate si trova invischiata nelle intricate e profonde paludi di chi lotta per non retrocedere. Penultimo posto in graduatoria con soli 12 punti e ben 12 sconfitte incassate, solo 3 vittorie e 3 pareggi finora al suo attivo. La situazione è intricata ed ingarbugliata, questa settimana sono arrivate le dimissioni di mister Andrea Scardoni e la società ha individuato il suo sostituto in Alberto Baù. Domenica nera quella scorsa per la Polisportiva Virtus. Netta sconfitta casalinga per 3 a 0 contro la neo promossa Croz Zai, un risultato da dimenticare in fretta, come sottolinea il grintoso capitano Daniele Poletto: "Il campo ha detto che noi siamo quelli visti contro la Croz ma io non ci credo. Francamente ci gira tutto storto e abbiamo perso gare che non meritavamo di perdere. Serve maggiore cinismo per portare a casa nelle prossime sfide, punti, punti ed ancora punti. L'allenatore si è dimesso, ma in campo ci andiamo noi giocatori e la colpa è nostra. Servono i fatti, non serve parlare. Lavoriamo con entusiasmo durante la settimana ma la domenica forniamo prestazioni deludenti. Non può proprio andare in questa maniera. Serriamo le fila e ripartiamo con più qualità e maggiore cattiveria agonistica".

Domenica prossima turno casalingo da non fallire contro un'Oppeano in buona ripresa. "Vorrei vedere - continua Poletto - all'opera in campo, una squadra ben diversa da quella vista sin qui. Lucidi, determinati, con la massima intensità possibile e la voglia di mettere in rete una palla più dei nostri avversari. Dobbiamo fare gruppo, rimboccarci le maniche e cambiare la strada. Dobbiamo assolutamente mettere la freccia. Io ci credo, i miei compagni pure. Non vediamo l'ora di affrontare l'Oppeano. Per noi contano solo i tre punti per muovere in fretta la nostra classifica".

Ha una bella barba Daniele, ci promette che se la taglierà se la sua Polisportiva Virtus raggiungerà il traguardo della salvezza. E' al suo quinto anno da rossoblu in Promozione, prima aveva vestito le divise di BorgoPrimomaggio e ben 5 anni nel glorioso e storico San Zeno del presidente Gianfranco Casale. L'anno prossimo la Polisportiva Virtus festeggierà i 20 anni di vita, Poletto vorrebbe rimanere qui, anche se lui decide anno per anno. Giudica la classifica veritiera. "Il Garda ha dimostrato contro di noi di essere una bella squadra, anche se noi ci siamo persi troppo in fretta per contrastarlo a dovere. Ora i gardesani sono balzati in testa ma la neo promossa San Giovanni Lupatoto vuole ritornare in vetta. Ma dovranno fare i conti entrambe con Oppeano, Albaronco e Aurora Cavalponica, tutte squadre che hanno un organico di tutto rispetto". 

E della coda della classifica che ci dici?
"E' meglio che non guardo dove siamo noi. Mi dispiace troppo, 12 punti sono davvero pochi e 9 di differenza da chi ci precede, la Montebaldina Consolini, sono tanti. Ma restiamo tranquilli, non guardiamola e pensiamo solo alla strada che dobbiamo percorrere da qui in poi. Dobbiamo cambiare il nostro scenario futuro. Basta con le tinte sfuocate e con poco colore, via a tinti sgargianti e colorate che ravvivino il nostro campionato. La Polisportiva  deve tornare in assetto senza altri scossoni per puntare dritta all'obiettivo salvezza".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1269)