ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

28/1/18
DUE RIGHE SU…: BOYS BUTTAPEDRA-PRO SAN BONIFACIO (2-3)

Il Boys Buttapera prima spiana la strada agli avversari che si portano sullo 0 a 3, e poi in dieci, rischia la clamorosa rimonta. Qualche ingenuità di troppo è costata cara oggi ai ragazzi di mister Paolo Novali, che lascia l’intera posta alla più cinica squadra di mister Marco Burato che raggiunge così la quinta posizione di classifica.

Eppure erano partiti col piede giusto i Boys ed al 7’, grazie ad un calcio di punizione di Manzini, non trattenuto dal portiere Scolaro, Da Silva Bastos mette la palla in rete, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Dal Possibile vantaggio, si passa al concreto svantaggio: al 10’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la palla respinta da un difensore è preda di Francesco Fattori che di contro balzo la mette in rete sul secondo palo. I Boys reagiscono bene ed al 14’ su una ripartenza, Miglioranzi vince un contrasto e calcia incrociato con palla che si stampa sul palo. Al 22’ una bella azione corale dei Boys è iniziata da Manzini e conclusa dal tiro debole di Mazza; nessun problema per Scolaro. Al 30’ sul versante opposto, bella incursione del giovane classe ’97, Giovanni Bersani, che si accentra e serve Bressan il cui tiro centrale è preda di Girlanda. Passano due minuti e Da Silva spinge Gecchele in area; l’arbitro assegna il diciassettesimo rigore contro il Boys Buttapedra in questo campionato (è un record?). Sul dischetto Fabio Lima Da Silva, spiazza il portiere e raddoppia per la Pro San Bonifacio. I Boys non demordono ed al 42’ Danese crossa in area per la bella girata di testa di Valerio Manzini che Scolaro para in presa.

Nella ripresa s’intuisce la voglia dei ragazzi di mister Novali di risalire la china ma al 6’ una clamorosa ingenuità difensiva su una palla vagante in area, consente a Bassirou Ndiaye di portare a tre il bottino della Pro San Bonifacio. Mister Novali inserisce Davide Bamfo al posto di Mazza. La gara continua con Varano che al 13’ calcia centrale e Scolaro para in presa. Mister Novali cambia lo stesso Varano con la punta Zaffani. Al 22’ bella giocata di Manzini che poi scodella palla sul secondo palo dove arriva Poletto che prova il tiro al volo ma non inquadra la porta. Al 25’ Manzini si guadagna un calcio di rigore (il secondo a favore in questo campionato) e abilmente lo trasforma spiazzando il portiere. Tre minuti dopo l’arbitro espelle Miglioranzi, forse per qualche parola di troppo, ma seppur in dieci, il Boys Buttapedra continua ad attaccare. Al 32’ Manzini parte dalla trequarti, semina un apio d’avversari e poi calcia; Scolari si salva con una bella parata. Sospinto dai propri tifosi, il Boys Buttapedra accorcia ancora le distanze; Luca Ursicino da poco entrato, sfrutta un cross di Bamfo e sottomisura mette la palla in rete. Ora la gara si fa emozionante, con i Boys che credono nel possibile pareggio e la Pro San Bonifacio che stringe i denti. Mister Marco Burato inserisce l’esperto Girigoli ed infoltisce il centrocampo con il successivo inserimento di Migliorini. La gara si fa spigolosa e dopo sei minuti di recupero è la Pro san Bonifacio che festeggia la vittoria. Mister Paolo Novali ammette qualche ingenuità commessa dai suoi ragazzi e spera nel ricorso fatto dalla società al riguardo del tesseramento di Davide Bamfo, effettuato regolarmente ma non arrivato a Venezia. Mister Marco Burato si gode la vittoria: “tre punti importantissimi con partita dai due volti; ci siamo un po’ rilassati e loro ci hanno messo in difficoltà alla fine con quei lanci lunghi ai quali non siamo abituati.

Boys Buttapedra: Girlanda, Scarpolini, Poletto (30’st Ursicino), Danese, Faccincani, Bolla (40’st Tedeschi), Mazza (10’st Bamfo), Varano (15’st Zaffani), Miglioranzi, Manzini, Da Silva Bastos (36’st Muraro). All. Paolo Novali.
Pro San Bonifacio: Scolaro, Bragastini, Bersani, Bragato, Jovic, Lima Da Silva, Bressan, Bozzola (36’st Grigoli), Ndiaye (34’st Migliorini), Gecchele (40st Dal Cero), Fattori (24’st Sraidi). All. Marco Burato.
Arbitro: Marco Cinquetti di Verona.
Reti: 10’ pt Fattori (P), 32’ pt Lima Da Silva rig. (P), 6’ st Ndiaye (P), 25’ st Manzini rig. (B), 33 ’st Ursicino (B).

Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1163)