ULTIMA - 25/4/19 - OGGI LA 33^ GIORNATA DI ECCELLENZA E IL RECUPERO DI PROMOZIONE

Si torna in campo oggi nel campionato di Eccellenza con l'anticipo della 16^ giornata di ritorno che vedrà il Vigasio di mister Mario Colantoni sfidare allo stadio all'Umberto Capone" di Vigasio alle ore 15.30 il Caldiero di mister Cristian Soave (arbitra il signor Andrea Cavasin di Castelfranco Veneto). I locali hanno due 2 punti di
...[leggi]

ULTIM'ORA

28/3/18
I FRATELLI NIZZETTO, DUE GIOCATORI SEMPRE PROTAGONISTI

LUCA FA IL PROFESSIONISTA ALLA VIRTUS ENTELLA IN SERIE B, MARCO GIOCA NELL’OPPEANO DI MISTER STEFANO GHIRARDELLO IN ECCELLENZA

Due fratelli, i Nizzetto, con la medesima passione per il calcio. Due caratteri diversi ma che in campo, non mollano mai. Marco, classe 1994, è un difensore fulmineo arrivato quest’anno all’Oppeano di mister Stefano Ghirardello dopo l’esperienza in Eccellenza con il Cerea dove giocava nel delicato ruolo di centrocampista sette polmoni. Il fratello Luca, centrocampista classe 1986, è un calciatore professionista che attualmente milita nella Virtus Entella in serie B. Una carriera, quella di Luca, iniziata nelle giovanili dell’Hellas Verona. Nel 2005 va in prestito alla Feralpi Salò in serie D. Un anno dopo si trasferisce in terra sarda dove gioca 13 volte con la maglia bianca dell’Olbia in serie C2. Poi un lungo girovagare su è giù per l’Italia ripartendo nella stagione 2006-2007 dal Castelnuovo Emilia in serie C2 dove colleziona 31 gettoni di presenza e segna 3 splendide reti. In seguito veste le maglia di Legnago, Cremonese, Trapani, Modena, Trapani ancora ed appunto quella della Virtus Entella.

Marco e Luca sono due fratelli che si vogliono molto bene e che si sentono spesso al telefono durante la settimana. Luca, quando può, corre a trovare la fidanzata che vive a Raldon. Un'occasione speciale anche per arrivare a fare una capatina in famiglia ed abbracciare il fratellino Marco, che ci dice: "Io e mio fratello - e ride divertito -, lottiamo per il medesimo obiettivo stagionale, la permanenza in categoria. Luca sta lottando come un leone per rimanere in serie B con i liguri dell’Entella del presidente Antonio Gozzi, io con il rinnovato Oppeano del presidente Sergio Mustoni che ora si sta togliendo delle belle soddisfazioni in Eccellenza".

La Virtus Entella arriva dalla magistrale vittoria sul difficile terreno della Cremonese che ultimamente non sa più vincere nel tortuoso torneo di serie B. L’Oppeano invece, domenica scorsa, al termine di novanta minuti combattuti, ha impattato per 1 a 1 sul manto erboso di Povegliano. Aveva aperto le marcature al 28’ del primo tempo Francesco Girardi per l'Oppeano, poi Nardone, al 30’ del secondo tempo aveva definitivamente ristabilito le distanze per il Povegliano. "Stiamo facendo un buon campionato - continua Marco -, la società ha investito su tanti giovani interessanti che si stanno facendo le ossa. L’Oppeano ha però in rosa anche diversi elementi di provata esperienza. Un mix a mio parere vincente, che sta giocando un calcio scoppiettante proprio come mi piace a me. Siamo quarti in classifica in piena zona play off e con una gara in meno. Davanti abbiamo tre signore squadre come il San Giovanni Lupatoto, l’Aurora Cavalponica e la capolista Garda, contro la quale abbiamo il recupero della 24^ giornata mercoledì 11 Aprile. Insomma una bella lotta che penso si risolverà solo all’ultima giornata".

E’ sempre prodigo di consigli il fratello più grande Luca, come conferma Marco: "Mio fratello non è una persona di mezze parole, ti dice sempre quello che pensa, senza fronzoli. Parliamo spesso di calcio e ci raccontiamo i diversi momenti che stiamo vivendo nei nostri rispettivi campionati. Luca ne ha fatto di sacrifici per fare il professionista. Massima dedizione e durissimi allenamenti che lo fanno essere sempre protagonista. Lo ammiro molto, per me è veramente una persona speciale".

Si trova alla perfezione all’Oppeano del presidente Sergio Mustoni: "Stiamo percorrendo a mio parere una bellissima strada, siamo quarti in classifica ma non ci esaltiamo troppo. Possiamo entrare nella griglia play off, sempre che rimaniamo concentrati sul pezzo". Sabato il big match contro il San Giovanni Lupatoto al Comunale di via Marcolongo, nel recupero della 23^ giornata di campionato, e Marco non vede l’ora di giocare la partita: "Loro sono una formazione molto equilibrata con giocatori di ottima levatura. Vedi bomber Nicola Avesani e il compagno di reparto Santhos Corazza. Ma noi quando giochiamo a pieni giri non siamo da meno a nessuno. Sarà una bella partita con l'esito molto incerto per tutte e due le formazioni in 
campo".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1172)