ULTIMA - 24/3/19 - LA VIRTUS VERONA TRAVOLGE IL RIMINI ED E' IN ZONA SALVEZZA

Non si ferma più la serie positiva della Virtus Verona di mister Gigi Fresco che travolge 3 a 0 il Rimini allo stadio “Gavagnin-Nocini” ed è ora in zona salvezza diretta. I rossoblu virtussini giocano un ottimo primo tempo e al 4° minuto sono già in vantaggio; Palma perde palla, Giorico serve Casarotto che appoggia per Danti che in diagonale batte
...[leggi]

ULTIM'ORA

31/3/18
ANDREA CIPRIANI (SONA): "IL NOSTRO SOGNO E' LA SALVEZZA"

Ha trovato nuovi stimoli e la propria dimensione calcistica Andrea Cipriani, centrocampista d’ordine classe 1986 in forza al Sona Calcio che milita in Eccellenza. Quest’anno festeggia due anni con la maglia rossoblu del presidente Paolo Pradella. Grandi polmoni e tanta determinazione, Andrea ha sempre avuto dalla sua una tempra eccezionale e spirito battagliero che gli hanno fatto superare diversi momenti bui della sua carriera calcistica. Le formazioni del Sona Mazza, Garda, Ambrosiana, Caldiero, CastelnuovoSandrà, Rivoli, Somma e Virtus Vecomp, sempre tra serie D, Eccellenza e Promozione, gli hanno forgiato il carattere. Andrea ha sempre dato tutto per ogni maglia indossata non fermandosi mai a pensare al passato ma concentrato sull’immediato futuro con la casacca del momento, quindi ora pensa al suo Sona.

In alto Villafranca e Cartigliano stanno dimostrando di andare più forte degli altri. Il Villafranca del presidente Mirko Cordioli guida il gruppo con 49 punti e 14 vittorie, dietro il Cartigliano insegue con caparbietà con solo un punto in meno. Dice Andrea Cipriani: "La classifica di solito è sempre veritiera. Villafranca e Cartigliano praticano un calcio intenso e dispongono di due ottime rose. Dopo 25 gare giocate stanno dimostrando di essere più forti delle contendenti. Ma attenzione, io vorrei metterci pure il Montecchio Maggiore, squadra quadrata ed ambiziosa. Ne vedremo delle belle credetemi".

Nell'anticipo del recupero della 23^ giornata in programma oggi, il Montecchio Maggiore ha travolto 5 a 2 il Vigasio che ha visto il debutto sulla sua panchina del “Puma” Montagnoli che ha preso il posto dell'esonerato Vincenzo Cogliandro. Montecchio che si è portato a -2 dalla vetta in attesa delle gare di oggi. Il Sona guarda con positività al proseguo del torneo. Cipriani sa che dispone di compagni importanti e generosi che vogliono come lui la permanenza nel campionato di Eccellenza. "Io credo che non siamo da meno degli altri. Noi ci crediamo, possiamo portare a casa la salvezza. Traguardo che per noi e la società sarebbe un sogno".

Il Sona Calcio con 27 punti tiene dietro nella lotta per la permanenza in categoria, il Team Santa Lucia, l’Euromarosticense, il Bardolino 1946 e il Valdagno Vicenza. Le prossime 5 gare saranno per tutti fondamentali. "Dobbiamo ancora affrontare, oltre al Pozzonovo, la Provese in casa loro, il San Martino Speme da noi, la Vigontina fuori ed infine concluderemo il campionato da noi contro l’altra neopromossa Valgatara. Tutte partite dove dobbiamo dimostrare la nostra forza. Abbiamo tutti gli attributi per farcela. Io ci credo, mi auguro di giocare una gara tranquilla all’ultima giornata davanti al nostro pubblico, sperando che sia noi che il Valgatara saremo già salvi".

Chiude parlando della società rossoblu: "Una società seria dove non ti fanno mai mancare nulla. Quello che ti promettono te lo danno sempre con puntualità. Voglio bene alla famiglia Valbusa che è l’anima di questo Sona. Stanno facendo tanti sacrifici per andare avanti e mi trattano come un figlio. Io devo moltissimo a loro. A fine stagione basterà una semplice stretta di mano per sancire il nostro accordo anche per la prossima stagione. Un plauso al mister Andrea Zoccatelli che ci tiene sempre in linea ed in fase. Non voglio più dire altro, voglio solo il Sona salvo il prima possibile".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1002)