ULTIMA - 23/3/19 - MICHAEL DE SANTIS (ROSEGAFERRO) CREDE NELLA SALVEZZA

Domani si gioca al 26^ giornata dei campionati dilettantistici veronesi dove comincia ad infiammarsi la lotta per il titolo e per non retrocedere. In Seconda categoria quest'anno retrocederanno solo due squadre per girone quindi i play-out vedranno impegnate solo la 14^ e 15^ squadra classificata, da questo scontro uscirà la squadra che sarà
...[leggi]

ULTIM'ORA

27/4/18
TDR CALCIO A 5: IL VENETO GIOVANISSIMI IN SEMIFINALE

COCENTE KO PER JUNIORES E ALLIEVI

Poteva essere un'altra giornata trionfale per i colori del Veneto al Torneo delle Regioni di Calcio a cinque in Umbria. Invece, dopo il successo mattutino dei Giovanissimi, nel pomeriggio di ieri sono arrivati i due ko – per molti versi inattesi – incassati da Allievi e Juniores. Il Veneto porta solo una selezione alle semifinali del torneo: non accadeva da un po' di tempo ad una delle regioni leader del movimento futsal.

Missione compiuta per i Giovanissimi, Campioni d'Italia in carica e al terzo anno di fila tra le migliori quattro della categoria. I ragazzi di Alessandro Marini liquidano 4 a 1 la debuttante Umbria (entrata di diritto direttamente ai quarti) grazie alle reti di Bortolini, Pietro Virago e Murador (doppietta). Nel finale il gol della bandiera dei locali. Oggi, sempre alle ore 9, al Palapaternesi di Foligno la semifinale contro la Campania. Con una motivazione extra per i giovani Leoni del Veneto: “vendicare” la sconfitta subita quest'oggi dagli Allievi per mano della stessa Campania. Non ce l'ha fatta la selezione di Leonardo Calmonte a superare l'ostacolo dei quarti: merito dell'avversario, naturalmente, ma sul risultato (3-6 per la Campania) pesano, e tanto, le condizioni fisiche precarie di buona parte degli atleti veneti, debilitati da un'intossicazione alimentare patita nelle ore precedenti la gara. 

Il match – disputato alle ore 15 invece che alle 11 proprio per permettere al Veneto di recuperare più energie possibili – ha visto la Campania portarsi avanti 4 a 0 a cavallo tra primo e secondo tempo. A seguire la rete di Massarotto, altri due gol campani, quindi l'ultimo, ininfluente, abbrivio del Veneto con Colledan e, di nuovo, Massarotto. Un'eliminazione che brucia, per una squadra capace di dominare nel girone e, dunque, in predicato di disputare la sua terza finale consecutiva. Si chiude con una cocente delusione anche l'avventura della Juniores Maschile, che, dopo aver concluso a punteggio pieno il suo girone, viene estromessa ai quarti dal Piemonte-Valle d'Aosta e, dunque, non prenderà parte alle semifinali di categoria per la prima volta nelle ultime sei edizioni. La Rappresentativa guidata da Simone Zanella va all'intervallo in vantaggio 2 a 1 grazie alle marcature di Vettore e Cerantola, ma nella ripresa subisce la poderosa rimonta piemontese, conclusasi addirittura sul 2 a 7.

57° TORNEO DELLE REGIONI DI CALCIO A 5
Quarti di finale (tra parentesi i marcatori del Veneto)

JUNIORES MASCHILE
Veneto-Piemonte/Valle d'Aosta 2-7 (Vettore e Cerantola)

ALLIEVI
Veneto-Campania 3-6 (Massarotto 2, Colledan)

GIOVANISSIMI
Veneto-Umbria 4-1 (Murador 2, Bortolini e Virago)

Mario Caporello, Addetto Stampa - Comitato Regionale Veneto LND
per www.pianeta-calcio.it






Visualizzato(488)