ULTIMA - 24/5/19 - FABIO BRUTTI (CALDIERO): "LA ROSA NON SARA' STRAVOLTA"

Per il giovane direttore generale del Calcio Caldiero Terme, l'ex portiere Fabio Brutti, al suo 7° anno consecutivo nel direttivo team giallo-verde termale, la società del presidente Filippo Berti è in continua crescita di gioco e risultati: "Sono contentissimo" ci confida Brutti "di come abbiamo giocato quest'anno, facendo
...[leggi]

ULTIM'ORA

30/4/18
IL SONA BATTE 3 A 2 IL VALGATARA E SI PREPARA AI PLAY-OUT

Un Sona Calcio piuttosto concentrato dal gioco aperto a tutto campo (finalmente dice un tifoso sulle gradinate) stende il Valgatara degli ex con un risultato giusto, che alla fine del primo tempo lasciava presagire la goleada. Invece nel secondo tempo mister Jodi Ferrari che non voleva far brutta figura nel suo vecchio campo, lanciava alla carica i suoi che riuscivano a ridurre le distanze e tentavano le sortite per un pari che sarebbe servito solo per la dignità. Nessuno esulta in casa Sona per la vittoria, ci sono i play out da giocare e serve la massima concentrazione.
 
Molta attenzione e intensità già nel riscaldamento per prepararsi ad una gara che ha offerto due scenari: nel primo tempo il Sona Calcio che dilagava a tutto campo grazie ai preziosi lanci di Dos Santos, alla compostezza difensiva di Masoli e Peretti, all’esperienza di Cipriani e all’impegno agonistico di Valbusa e Leardini che permettavano ai rossoblu (oggi in maglia gialla) di arrivare al vantaggio di tre reti contro un Valgatara in vacanza dove si faceva vedere uno dei tanti ex, Marco Marchesini, e Alessandro Vecchione con i suoi tocchi intelligenti non sempre percepiti dai compagni.

Nella ripresa cambiavano le cose sia per i cambi sia per la strigliata di mister Jodi Ferrari negli spogliatoi che non aveva proprio voglia di fare una figuraccia in via Casella dove aveva lasciato buoni ricordi con la squadra Juniores rossoblu. Quindi secondo tempo targato Valgatara che andavano a rete due volte, giusto giusto per una sconfitta onorevole. Intanto tutti con le orecchie, pardon gli occhi, ai cellullari per ottenere notizie da altri campi. Sorprendenti le due vittorie in trasferta del Bardolino e del Valdagno a Villafranca, inutile quest’ultima per i vicentini condannati alla retrocessione.
 
Mister Jodi Ferrari a fine gara dice: “Oggi primo tempo del Sona e nel secondo tempo una netta premazia del Valgatara che sotto di tre gol si e messa a giocare e quasi pareggiava!!! Un campionato lungo con tutte le squadre in lotta per i rispettivi obiettivi: Valdagno ci ha provato fino alla fine ma la vittoria di oggi contro il Villafranca non gli è servita. Noi abbiamo fatto un girone di ritorno con una media punti da prime della classe e abbiamo raggiunto la salvezza senza l'ausilio dei playout. In bocca al lupo al Sona per la post season.”

Il presidente del Sona calcio Paolo Pradella dice: “Teniamo i piedi per terra, ci attendono due partite decisive contro il Bardolino che contro il Team S.Lucia ha fatto vedere che sono in buona condizione atletica. Sono soddisfatto soprattutto per l’esordio del giovane Enrico Rossi, che sta facendo ottime cose con la Juniores e che oggi ha preso confidenza con un campionato importante come quello dell’Eccellenza.”

Sona Calcio: Pirelli, Montresor, Giacco, Masoli, Peretti, Zamboniu, Valbusa, Cipriani, Menini, Dos Santos, Leardini. A disp. Bertasini, Residori, Bertsai, Cantagallo, Berbardis, Carascci, Rossi. All. Zoccatelli Andrea
Valgatara: Clementi, Gobbi, Cottini, Scardina, Lonardi, Biasi, Aldrighetti,L. Aldrighetti C., Marchesini, Vecchione, Franceschetti. A disp. Quintarelli, Aldrighetti M., Alktoe, Marconi, Lallo, Marchesini E., Rosa.
Arbitro: Giovanni Poto di Mestre.
Reti: 20’pt Leardini (SC), 28’pt Menini (SC), 33’pt rig. Dos Santos (SC), 5’st Aldrighetti L. (V), 28’st Franceschetti (V)

Rodolfo Giurgevich per gli amici di Pianeta Calcio












Visualizzato(1198)