ULTIMA - 21/4/19 - BUONA PASQUA 2019 A TUTTI I NOSTRI LETTORI

La redazione sportiva di www.pianeta-calcio.it, assieme al suo direttore responsabile Andrea Nocini e a tutti i suoi collaboratori, porge a tutti i nostri sempre più numerosi lettori e lettrici, ai suoi fedelissimi sponsor, i migliori auguri di una serena Pasqua da trascorrere con i propri
...[leggi]

ULTIM'ORA

7/5/18
LA GIOIA GARDESANA E’ QUELLA DI VITTORINO ZAMPINI

Gioia tanta, ma anche relativamente composta, quella mostrata dal presidente del Garda, l’italo-svizzero Vittorino Zampini, alla fine dello spareggio vinto a Belfiore contro la Seraticense: “E’ un trionfo magnifico proprio perché non l’avevamo preventivato, ma che è maturato come l’appetito, cioè strada facendo. Un grazie al mister – il mantovano Paolo Corghi -, un grazie ai miei meravigliosi ragazzi, tre dei quali hanno fatto da chioccia e da bandiere rosso e blu mai ammainate e sempre levate al cielo: Diego Bonamini (1991), capitan Mirko Dorizzi (1989) e il nostro bomber (autore della doppietta decisiva oggi e di 20 gol in campionato) Jeronimo Soares, classe 1986".
 
In più” sottolinea Zampini “abbiamo giocato con tanti Juniores del nostro vivaio, sì, proprio quelli guidati alcune stagioni fa da mister Marco Martini di Riva del Garda, che quest’anno, in Seconda categoria, ha fatto davvero benissimo portando agli storici play off il Malcesine calcio nel girone A”. Ed ancora il massimo dirigente rosso e blu Zampini, affiancato dal giovane vice-presidente gardesano Fabio Dall’Ora, aggiunge: “La nostra bella favola è iniziata in Terza categoria nel 2002, e in 16 anni siamo approdati al dorato lido dell’Eccellenza”.

Onore, però, anche alle “tigri giallo-nere” della Seraticense dello skipper veronesissimo Luca Cortellazzi: la Seraticense, ahilei!, domenica prossima nel Vicentino affronterà il San Giovanni Lupatoto di mister Andrea Sirio Manganotti, senza contare su un suo pilastro della difesa, il brasiliano, ex Cerea per 8 stagioni consecutive, Cesare Wesley De Silveira, classe 1983. Lo stopper ha totalizzato nella gara di Belfiore d’Adige la seconda ammonizione nel finale incandescente, durante il quale i giallo-neri di mister Cortellazzi le hanno tentate tutte pur di pareggiare e di andare ai supplementari.
 
Tra i tanti dirigenti – oltre alle due pittoresche tifoserie (la più folta quella gardesana) – che non hanno voluto perdersi lo spareggio davvero storico di Promozione girone “A” veneto, molti curiosi addetti ai lavori: dal nuovo mister del CastelbaldoMasi, l’ex spallino Luca Albieri, a Fiorenzo Bognìn (trainer del Montebello, giunto ai play off in 1^ categoria), dal presidente della Montebaldina Davide Coltri, alla team manager dell’A.C. Oppeano Emanuela Cantù, dal dirigente del Bovolone Vanni Moretto, al diesse virtussino Adriano Zuppini, dal mister del Bussolengo Roberto Pienazza, all’ex bomber Gianni “ragù” Vaccari al giornalista caldierese Giorgio Verzini, “scortato” dall’ex diesse di tanti club, il caldierese Luca Fortini.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1631)