ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

11/5/18
LE PRIME VOCI DEL CALCIO MERCATO DILETTANTI

CASTELBALDOMASI: “patron” Michele Ottoboni affida nuovamente le “tigri bianco-rosse” basso-padovane alla leggenda della Spal, mister Luca Albieri. Riconfermatissimo bomber Alex Montagnani, classe 1991, autore di ben 13 reti in 12 gare perché si è rivelato davvero l’arrivo dicembrino più apprezzato, idolatrato dalla tifoseria patavina. 
 
ENRICO GHISELLINI: il trainer mantovano, già alla guida di Prime squadre del Basso veronese, oggi apprezzato mister degli Allievi del Nogara, desidera tornare ad allenare in categoria. Laureato in Matematica e Fisica, classe 1958, a Ghisellini interessa una scuderia con un progetto a capo. Il mister ha allenato in passato anche il Sanguinetto del presidente Maurizio Perezzani, detto il "bomber".

PRO SAN BONIFACIO: Antonio Bogoni, ex dirigente e mister dell’A.C. Tregnago, ex giocatore professionista e diesse della Sambonifacese e del Legnago Salus, è il nuovo diggì del club sambonifacese del factotum Claudio Fattori guidato quest'anno da mister Marco Burato che comunica che non sarà più l'allenatore nella prossima stagione.
 
ASD CORIANO: a fine giugno, il presidente dei “granata mulinari” Clemente “Mimum” Vesentini ha dichiarato che avrà termine il suo operato. La società della frazione di Albaredo proseguirà con altre forze nuove dirigenziali. Ma intanto sta pensando a salvare la categoria nello spareggio play-out contro il cadeglioppi.
 
ROVERCHIARA: In casa gialloblu si tenta la carta del ripescaggio in Seconda categoria, anche se l’ultimo posto in classifica scongiura di percorrere questa ipotesi. Tutti i giocatori della prima squadra non vogliono lasciare la scuderia guidata dal più alto scranno dal cartolibraio ceretano Loris Tavella.
 
ALBA BORGO ROMA: si conosce già il nome del nuovo “timoniere della panca” giallorossa per la prossima stagione: è Lucio Manganotti, che tanto bene ha fatto al San Giovanni Lupatoto che da dicembre è passato nelle mani del cugino Andrea Sirio Manganotti. Lucio Manganotti subentra a mister Nino Russo, chiamato nelle ultime giornate a sostituire il mister con l'ombrello Gianfranco Brendolan, per portare in salvo la navicella giallorossa. A Russo, già secondo di Brendolan, è stato proposto lo stesso ruolo come spalla di Manganotti anche per la prossima stagione.

Si vuole allestire una signora squadra, che possa fare bene in Promozione, come da 16 anni consecutivi a questa parte, senza patire i patemi della salvezza all’ultima giornata. 3-4 sono i candidati ad affiancare la punta 1997 Andrea Vesentini. Tra questi, spicca quello del marocchino Mohammed Rkaiba, classe 1991, 16 gol – di cui 15 su azione - con la Montebaldina, neo-retrocessa, ex Garda, Ambrosiana e Sona. Ma, che certamente, il club caprinese sicuramente sarà disposto a fare di tutto per trattenere il “leone del Mahgreb” all’ombra del Baldo, perché la punta buona che si ha in casa non bisogna cederla ad altri club, pena magari farla passare alla concorrenza, e pagare il doppio fio per un’altra, di cui non si finisce di conoscere la sua vera potenza realizzativa.

IL PRESUNTO WALZER DEI MISTER: Mario Colantoni, ex Aurora Cavalponica, è papabile alla panca del Vigasio del presidente Cristian Zaffani guidato quest'anno da mister Gianluca Manini, poi da Vincenzo Cogliandro e infine dal “Puma” Marco Montagnoli. I biancazzurri potrebbero avere anche un nuovo diesse perchè ai “Guerriei del Tartaro” vigasiani potrebbe andare “El Baciu” Luca Falavigna, ex diggì e diesse degli Amatori Nogara nella scalata alla Promozione e scopritore di molti talenti nostrani. Marco Pedron, invece, potrebbe finire su quella dell’Olimpica Dossobuono, oggi occupata da mister Armando Corazzoli. Il Sona, impegnato nel retourn match contro il Bardolino, sonda l’eventuale candidatura di Nicola Chieppe, oggi alla Pol. Quaderni. Alberto Facci, del Villafranca, piace molto al Bardolino, in cui si parla di una nuova cordata dirigenziale, mentre anche per Fabrizio Sona si profila l’ipotesi Sona Calcio, ma il mister sta valutando anche altre proposte.

la redazione di www.pianeta-calcio.it













Visualizzato(2780)