ULTIMA - 23/3/19 - MICHAEL DE SANTIS (ROSEGAFERRO) CREDE NELLA SALVEZZA

Domani si gioca al 26^ giornata dei campionati dilettantistici veronesi dove comincia ad infiammarsi la lotta per il titolo e per non retrocedere. In Seconda categoria quest'anno retrocederanno solo due squadre per girone quindi i play-out vedranno impegnate solo la 14^ e 15^ squadra classificata, da questo scontro uscirà la squadra che sarà
...[leggi]

ULTIM'ORA

12/5/18
SERIE A E B: PROGRAMMA GARE E ARBITRI DELL’ULTIMA GIORNATA

OGGI ALLE ORE 15 JUVENTUS-TAVAGNACCO IN DIRETTA SU RAISPORT E VERONA-BRESCIA IN DIRETTA STREAMING SUL SITO CALCIO FEMMINILE.LND.IT E SULLA PAGINA FACEBOOK LND. DOMENICA 13 IN CAMPO LA B ALLE 15.

Scudetto e lotta per non retrocedere: in Serie A ci si gioca tutto o quasi negli ultimi 90’. La 22^ giornata, in programma oggi alle ore 15, potrebbe risolvere l’appassionante corsa al tricolore tra Juventus e Brescia, entrambe con un posto in Champions già in tasca, ma ancora appaiate a 57 punti in vetta alla classifica: le bianconere giocheranno in casa contro il Tavagnacco (diretta su RaiSport), mentre le rondinelle affronteranno il Verona in trasferta (diretta streaming su sito calcio femminile.lnd.it e pagina Facebook della Lega Nazionale Dilettanti). Qualora le due formazioni ottenessero entrambe lo stesso risultato, il campionato si deciderà allo spareggio.

Tutt’altro che scontati i giochi per la permanenza in A. Con il solo Empoli già matematicamente in B, Res Roma, Sassuolo, Ravenna e Pink Bari si giocano il tutto per tutto nello scontro diretto: le ragazze di Melillo ospiteranno le biancorosse,  mentre le neroverdi saranno di scena a Bari. Rimane dunque da decidere l’altra retrocessa diretta (la squadra che terminerà all’11° posto) e le due squadre (9^ e 10^) che andranno a giocare lo spareggio contro le due perdenti degli spareggi promozione tra le quattro vincenti della serie cadetta (questi ultimi in programma sabato 19). Queste le designazioni arbitrali della SERIE A:

Verona-Brescia (Francesco Burlando di Genova)
Empoli-Fiorentina (Anna Scapolo di Padova)
Juventus-Tavagnacco (Abdoulaye Diop di Treviglio)
Atalanta-Chievo Verona (Deborah Bianchi di Prato)
Pink Bari-Sassuolo (Agostino De Santis di Campobasso)
Res Roma-Ravenna (Cosimo Delli Carpini di Isernia)
 
Domenica 13 maggio alle ore 15 si giocherà la 30^ giornata (26^ nei gironi B e D) di Serie B.  Acquisita già la certezza matematica delle vincenti, solo quattro formazioni si giocano gli ultimi due posti disponibili per la riconferma (le seconde e le terze classificate di ogni girone) in virtù della riforma dei campionati femminili che diventerà effettiva dalla stagione 2018/2019. Nel Girone A Arezzo già salvo. Lavagnese (55 punti) e Novese (53) lottano invece per il 3° posto: la prima affronterà il Pisa, la seconda il Ligorna. Qualora dovessero concludere a parità di punteggio si andrà poi allo spareggio in campo neutro. Giochi fatti nel Girone B con InterMilano e Milan Ladies e nel Girone C con Castelvecchio e Fortitudo Mozzecane. Nel Girone D la Lazio Women è salva. Roma XIV (47 punti) e Chieti (45) si giocano l’ultimo posto per non retrocedere: le prime saranno impegnate nel derby con la Roma Femminile, mentre le abruzzesi ospitano il Salento Women.

Variazioni
Gir A: Lavagnese-Pisa (“Umberto Macera” di Rapallo (Ge); Romagnano-Torino (ore 16)
Gir B: Caprera-Riozzese (Comunale “Delfino” La Maddalena (Ot); Fiammamonza-A.Oristano (ore 12)
Gir C: Imolese-Riccione (16.30 al Campo 1 centro sportivo “Bacchilega” di Imola)
Gir D: Apulia Trani-Virtus Partenope (16); Nebrosi-Lazio Women (14.30); Napoli Dream Team-Femminile Catania (13.30)

Queste le designazioni arbitrali della SERIE B:
Girone A: Amicizia Lagaccio-Arezzo (Alessandro Costa di Novara), Florentia-Grifo Perugia (Gabriele Pette di Bologna), Lavagnese-Pisa (Christophe Barmasse di Aosta), Lucchese-Molassana Boero (Angelo Moretti di Citta' di Castello), Musiello Saluzzo-Juventus Torino (Simone Battiato di Genova), Novese-Ligorna (Davide Fera di Gallarate), Romagnano-Torino (Kevin Bonacina di Bergamo).
Girone B: Padova-Azalee (Federico Landucci di Pisa), Caprera-Riozzese (Francesco Gai di Carbonia), Como -Sassari Torres (Piero Marangone di Udine), Fiammamonza-Atletico Oristano (Dylan Marin di Portogruaro), Milan Ladies-Marcon (Andrea Arnone di Empoli), Orobica-Real Meda (Luca Selvatici di Rovigo).
Girone C: Sammarinese-Brixen Obi (Silvio Torreggiani di Civitavecchia), Fortitudo Mozzecane-Clarentia (Matteo Campagni di Firenze), Graphistudio Pordenone-La Saponeria Unigross (Umberto Crainich di Conegliano), Imolese-Riccione (Giacomo Lencioni di Lucca), Jesina-Pro San Bonifacio (Alessio Ferranti di Perugia), Unterland Damen-Castelvecchio (Matteo Franzoni di Lovere), Vicenza-Bologna (Lorenzo Maccarini di Arezzo), Castelnuovo-Permac Vittorio Veneto (Emanuele Tartarone di Frosinone).
Girone D: Apulia Trani-Virtus Partenope (Stefania Genoveffa Signorelli di Paola), Chieti-Salento Women  (Sebastian Petrov di Roma 1), Nebrodi-Lazio (Tonino Fiore di Paola), Grifone Gialloverde- Latina (David Guida di Torre Annunziata), Napoli Dream Team-Catania (Federico Spinetti di Albano Laziale), Roma-Roma Xiv Decimoquarto (Stefania Menicucci di Lanciano).

Salvatore Dragone, Ufficio Stampa e Comunicazione F.I.G.C. - Lega Nazionale Dilettanti
per
www.pianeta-calcio.it

Visualizzato(594)