ULTIMA - 25/5/19 - IL BASSANO 1903 BATTE IL MONTORIO ED E' CAMPIONE REGIONALE

E' stata una bella partita, quella giocata ieri sera a Montecchio Maggiore, fra il Bassano e il Montorio, calcio valida per il titolo Regionale di Prima categoria. I giallorossi di mister Francesco Maino partono subito forte e passano in vantaggio dopo soli 5 minuti con Cosma, che, su invito di Garbuio, mette in rete con un tiro da sotto
...[leggi]

ULTIM'ORA

11/6/18
E’ VERATTI IL PRIMO COLPO DI MERCATO DEL LEGNAGO 2018-19

NOVE I GIOCATORI DEL CAMPIONATO SCORSO NON CONFERMATI

Dopo la conferma di mister Manuel Spinale e del suo staff tecnico, il Legnago ha messo a segno il primo colpo di mercato ingaggiando l’attaccante 25enne Luca Veratti che è stato presentato sabato 9 giugno dal presidente del Legnago Davide Venturato e dal direttore generale Mario Pretto i quali  hanno comunicato anche la rosa del nuovo Legnago che sarà perfezionata con altri innesti, soprattutto classe 2000 (in campionato i giocatori juniores da schierare sono un giocatore 1998, due 1999 e un 2000).

Veratti è nato a Mirandola il 3 febbraio del 1993, è alto 188 centimetri e pesa 80 chili. Ha cominciato con il settore giovanile del Bologna, poi ha giocato in C con Feralpi, Sudtirol, Spal e Melfi, e in seguito in D con il Poggibonsi, la Fezzanese e lo scorso campionato con l'Arzignano (12 presenze e 5 gol) e il Montebelluna (15 presenze e 2 gol). Contro il Legnago ha giocato nelle recente stagione agonistica quattro volte, due volte con l’Arzignano in Coppa Italia e campionato, altre due volte in campionato con il Montelluna (2 a 2 in terra trevigiana) e 5 a 2 in riva al Bussè nell’ultima partita di campionato. Veratti, che aveva realizzato di testa il gol del 3 a 2, è passato dal pianto per la retrocessione del 6 maggio scorso al sorriso di sabato.

Veratti, sempre sorridente, ha risposto alle domande della stampa definendosi una prima punta abbastanza duttile che sa attaccare in profondità, ed è voglioso di tornare fra i professionisti. Il presidente Venturato, presente a quasi tutte le partite del Legnago, ha detto che Veratti gli è piaciuto nelle partite da lui giocate contro il Legnago, è stato cercato e subito ingaggiato. Pretto ha spiegato che Veratti è un attaccante completo, bravo nel gioco aereo e nella tecnica e che si stanno cercando giocatori funzionali al progetto biancazzurro, più giovani validi nelle vicinanze. Il direttore generale Pretto ha già parlato con tutti i giocatori del campionato scorso, alcuni partono alla ricerca di più spazio mentre qualche altra scelta è stata obbligata.

Questa la nuova rosa del Legnago 2018-2019:
Portieri: Cairola, Colella, Cuoco
Difensori: Parrino, Rizzo, Talin, Borin;
Centrocampisti: Sandrini, Kouame, Marin, Taylor, Gulinatti;
Attaccanti: Zanetti, Vita, Matei, Veratti.

Venturato ha precisato che con la rosa elencata il Legnago potrebbe essere pronto al campionato, ma potrebbero arrivare un attaccante esterno, un centrocampista ed un difensore. Fra i convocati da mister Spinale, al primo raduno del 18 o del 23 luglio, ci saranno i giovani Rossignoli, Zocco, Avanzini, Fogagnolo, Pennacchio, Moro e Rizzi.

Dei giocatori del campionato scorso non sono in rosa Peinado, Torri, Marchetti, Bodini, Maiese, Pasquino e Mangiapia. Il portiere Cairola nell’ultimo allenamento si è rotto i legamenti del ginocchio destro. Il difensore Dabo cerca una sistemazione all’estero, il terzino Cardamone vorrebbe più spazio. Certo l’ingaggio dal Venezia dell’esterno destro classe 1999 Matteo Santinon.

Aldo Navarro per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1496)