ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

16/6/18
ALTRE VOCI DEL NOSTRO CALCIO MERCATO DILETTANTI

ALBA BORGO ROMA: il dirigente giallo-rosso, l’imprenditore ortofrutticolo Rosario Leonardi (fiero sangue siculo nelle vene; ed anche nelle arterie), informa che, oltre a bomber Davide Falavigna (ex A.C. Cadidavid), arriva in giallorosso anche Andrea Peroni, ex Albaronco, scuola virtussina.
 
SUSTINENZA: nuovo trainer è Mohammed Mayate, che bene ha fatto a Bonavicina. Dall’Atletico Città di Cerea arriva il difensore “ever-green” (1975) Davide Lovato, geometra ed impresario edile; poi, il difensore concamarisano Francesco Chiavegato (ex anche Atletico San Vito Cerea, classe 1990), gli ex bonarubianesi Eddy De Carli e Manuel Moretto, gli ex “venerabili” bomber Matteo Bedoni (che sarà molto probabilmente raggiunto, al 90%, dal fratello più grande, il “politico” Simone). Il nuovo diggì dei “Celeste della Bassa”, Enrico Bottura (1980), informa che sono in via di perfezionamento altre trattative che verranno portate a termine dal diesse Mirko Brentaro. Ma, sempre sotto la giurisdizione del presidente Marco Zuliani e del suo vice Paolo Leardini.

COLOGNA VENETA: Dopo aver trionfato nel girone B di Prima categoria, i gialloblu del direttore generale Renato Martinelli sono già al lavoro per allestire una squadra in grado di ben figurare anche in Promozione. Si riparte dalla riconferma in panchina di mister Salvatore Di Paola, il quale ottiene il sì del "figlioccio" Alessandro Borgatti, il quale ritorna a Cologna Veneta dopo una buona stagione alla guida dell'attacco dei vicentini del Sitland Rivereel. Sempre dai bianconeri arriva anche il difensore classe 1991 Alberto Cucco. Ricordiamo che Alessandro Borgatti era cresciuto proprio nelle giovanili del Cologna Veneta sotto le direttive di mister Di Paola debuttando poi in Prima squadra per poi passare all'Aurora Cavalponica e in seguito ai vicentini.
 
NICOLO’ DALLA PELLEGRINA: uno dei più forti e completi (anche in fatto di esperienza) stopper di Promozione della nostra provincia, Nicolò Dalla Pellegrina, classe 1989 (è un 22 dicembre esattamente!), dopo aver trionfato con l’A.C. Garda, spera nella riconferma da parte della dirigenza rosso e blu lacustre. L’Eccellenza, lui “Pink Panter” (per via del suo incidere e marcare in maniera soft le punte più pericolose avversarie) l’aveva già calcata per 5 stagioni con la maglia dell’A.C. Lugagnano, per poi militare anche nei mantovani del Casteisangiorgio (Castelbelforte) e nell’F.C. Valgatara. Molte le marcature fatte nei suoi confronti.
 
RICCARDO BIONDANI: l’ex Berretti del Mantova, che quest’anno si è concesso una sorta di anno sabbatico, accettando di scendere in Seconda categoria (nella San Marco Borgo Milano), classe 1995, centrocampista jolly, è stato convocato in sede dai dirigenti della Seraticense, club vicentino che sta aspettando la fumata bianca dell’ammissione – quale prima classificata ex aequo con il Garda – all’Eccellenza. 
 
ATLETICO CITTA’ DI CEREA: Bomber Marvin “Hagler” Favalli, annus domini il 1986, passa dall’A.C. Oppeano al club del presidente ed avvocato Luca Bronzato.

POL. BONARUBIANA: il “factotum” Luciano Beghini ha contattato il classe 1996 Alberto Marìn, centrocampista con doti offensive fino a ieri in forza al Concamarise ed appetito dalla neo-promossa in 2^ categoria, la Pol. Bonferraro del presidente Alfredo Gheli. Stesso discorso ha fatto con il rosso-nero, il classe 1996, Lorenzo “Il principino” Cottarelli – rampollo della famiglia del grande volley -, giocatore molto intelligente e dalle buone qualità tecniche (soprattutto sotto porta), legnaghese e con già in tasca una laurea triennale.
 
ALESSANDRO OLIVIERI: il jolly isolarizzano, classe 1999 (25 maggio), ex A.C. Oppeano, dichiara di non aver ancora ufficialmente firmato per l’A.C. Cadidavid. Un mesetto fa, aveva messo su di lui gli occhi il club basso-patavino del velleitario CastelbaldoMasi di “patron” Michele Ottoboni.
 
CASALEONE: Manuele Friggi (ex CastelbaldoMasi, ex Legnago Salus ed ex Ambrosiana) potrebbe dirigersi verso i “leoncini della Bassa”. Lo accompagnerebbe Riccardo Piagaiani, lo “stantuffo” rodigino (è di Giacciano di Baruchella), ex CastelbaldoMasi pure lui, e l’anno scorso in forza al Bevilacqua. Bonfante Marco, quest’anno capitano del SanguinettoVenera ha invece già trovato l'accordo per il passaggio al Casaleone, squadra del suo paese nella quale non ha mai giocato in passato.
 
BELFIORESE: la società biancazzurra del diesse Mirko Cucchetto prende dall’U.S. Provese il forte difensore classe 1987 Valerio Dal Lago.
 
VIGASIO: mister Mario Colantoni – nuovo coach dei "guerrieri del Tartaro" – si porta in riva al Tartaro il suo indimenticato “pallino”, bomber Luca Bonfigli, classe 1991, ex Alba B.Roma, ex Belfiorese e l’anno scorso al servizio dell’Aurora Cavalponica. 

DENIS GUERRA: mister Denis Guerra, nella vita di tutti i giorni imprenditore, che era arrivato a metà ottobre al Roverchiara al posto di Damiano Crisci con la squadra sul fondo della graduatoria, dopo non essere riuscito a salvare i gialloblu ha cambiatp aria. Sarà il nuovo allenatore degli allievi del Cadidavid. In passato aveva allenato la Venera, il Sustinenza e prima ancora alcune squadre giovanili della bassa veronese. 

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(3820)